The Expendables: in arrivo la graphic novel ideata da Stallone

Autore: Antonio Preziosi ,
Copertina di The Expendables: in arrivo la graphic novel ideata da Stallone

Fan de I Mercenari a rapporto!

È attualmente in fase di lavorazione un sequel, in versione graphic novel, di The Expendables - I Mercenari, con protagonista il team di eroi presenti nei vari lungometraggi.

Advertisement

Il titolo dell'opera è The Expendables - Go to Hell e la storia è stata ideata dal creatore del franchising e protagonista principale Sylvester Stallone, insieme all'autore del fumetto di Bane, Chuck Dixon. Graham Nolan, che collabora spesso Dixon e ha contribuito a co-creare Bane, si occuperà della grafica. 

The Expendables - Go to Hell è stato finanziato tramite Indiegogo e il progetto ha raggiunto oltre il 540% di adesioni. 

I film della saga The Expendables - I Mercenari hanno come protagonisti una moltitudine di attori famosi, ma la graphic novel The Expendables Go to Hell si focalizzerà principalmente su un gruppo di cinque membri.

Direttamente dai film, il fumetto comprende nel team di personaggi protagonisti il caposquadra e veterano militare Barney Ross (Sylvester Stallone), Lee Christmas (Jason Statham), il talento delle arti marziali Yin Yang (Jet Li) e l'esperto di demolizioni Toll Road (Randy Couture).

In alcuni dei vari disegni realizzati, Barney Ross combatte con Adolf Hitler, Saddam Hussein, Osama bin Laden e Joseph Stalin, dandoci un'idea di alcuni dei cattivi che gli Expendables dovranno affrontare nei vari capitoli della storia. 

Di seguito un disegno tratto dal fumetto: 

Advertisement

Millennium Films, Nu Image Films, Nimar Studios, Rogue Marble
Il protagonista Barney Ross combatte all'inferno Hitler, Stalin, dittatori e terroristi

La trama non è ancora chiara ma l’unica certezza è che in The Expendables - Go to Hell i protagonisti si risveglieranno all'inferno dopo essere stati uccisi in combattimento.

Advertisement

La storia principale è di 50 pagine, con tre storie aggiuntive incluse in The Expendables - Go to Hell. 

La prima è The Bridge, dove Barney ritrova il suo amico Tool (Mickey Rourke) intrappolato all'inferno. La seconda è Christmas in Hell, in cui Lee viene allontanato dalla squadra proprio quando ne hanno più bisogno, mentre la terza è Barbarian's Holiday, in cui Gunner Jensen si ritrova da solo in una situazione scomoda.

Kelsey Shannon si occuperà di disegnare le copertine principali, anche se ci saranno diverse variant cover di Billy Tucci, Richard C. Meyer (Jawbreakers), Jason Johnson (Team 7), Desolation Wave).

La realizzazione della graphic novel e la sua data di spedizione indicativa è stimata su Indiegogo per maggio 2020

Inoltre, a distanza di 6 anni da I mercenari 3, verrà realizzato il primo spin-off appartenente al franchise, dal titolo The Expendables: A Christmas Story.

A Christmas Story sarà totalmente incentrato sul personaggio di Jason Statham, Lee Christmas, già apparso in tutti e tre i capitoli principali del franchise.

Advertisement

Cosa ne pensate dell'uscita di questa graphic novel? Ditecelo tra i commenti!

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...