The Grudge: il terrificante trailer del reboot

Autore: Giuseppe Benincasa ,

A 15 anni dal remake americano del classico horror giapponese Ju-on, Sony Pictures Entertainment porterà in sala una nuova versione diretta dal regista neyorkese Nicolas Pesce, sempre con il titolo americano, ovvero The Grudge. È importante sottolineare che il film si propone come un reboot/sequel, che sarà ambientato nello stesso universo narrativo del film con Sarah Michelle Gellar.

Il trailer mette al centro della storia un mistero da risolvere per le forze di polizia locali. Trovate il video in versione italiana in apertura dell'articolo e nella versione originale inglese poco qui sotto.

Advertisement

Come da tradizione del genere, il trailer mostra luoghi spaventosi e creature mostruose, promettendo agli spettatori violenza, sangue e tanti jump-scare. Inoltre, questa nuova interpretazione sembra essere molto più cupa e sanguinosa rispetto al film del 2004. Infine, in confronto alla datata versione americana, le atmosfere sembrano più simili a quelle giapponesi. 

Il film narra di Muldoon, una giovane madre single che lavora come detective per guadagnare da vivere. Questa scopre che una casa di periferia è maledetta da un fantasma vendicativo, che condanna coloro che vi entrano con una morte violenta. La detective deve fare di tutto per salvare se stessa e suo figlio dagli spiriti demoniaci presenti nella casa maledetta del suo quartiere.

Sony Pictures ha pubblicato sul proprio account ufficiale Twitter anche il primo bel poster che, oltre a presentare Sam Raimi come produttore, propone la dicitura "Non vi lascerà andare via", riferendosi alla casa maledetta del film.

Advertisement

[twitter id="1186643368648040449"]

Oltre che dirigere, Pesce ha scritto anche il copione. La sua breve carriera da regista e sceneggiatore presenta i lungometraggi thriller/horror The Eyes of My Mother del 2016 e Piercing del 2018.

Nel cast figurano Andrea Riseborough (serie TV ZeroZeroZero e Black Mirror), Demián Bichir (The Nun - La vocazione del male, Alien: Covenant), John Cho (serie TV The Twilight Zone e The Exorcist), Betty Gilpin (serie TV Glow e American Gods) Lin Shaye (Insidious: L'ultima chiave) e Jacki Weaver (Widows: Eredità criminale, Bird Box).

The Grudge sarà nelle sale americane il 3 gennaio 2020.

Advertisement

La saga originale

Per chi non lo sapesse, la saga di Ju-on/The Grudge ha una particolarità che pochi altri franchise hanno: il regista che ha girato l'originale in versione giapponese ha anche diretto il remake americano.

Il regista e sceneggiatore di origini giapponesi, Takashi Shimizu, ha diretto i primi quattro film della saga originale per poi dirigere i primi tre film americani di The Grudge.

In totale, la saga di Jun-on conta di ben 9 film prodotti dal 2000 al 2016. Mentre la saga americana conta di 3 film usciti rispettivamente nel 2004, nel 2006 e nel 2009.

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

La star di Glee sulle accuse di bullismo: "Volevo scusarmi"

Scopri cosa ha dichiarato Lea Michele dopo le accuse ricevute dai suoi colleghi sul cattivo atteggiamento tenuto sul set di Glee.
Autore: Rebecca Megna ,
La star di Glee sulle accuse di bullismo: "Volevo scusarmi"

Lea Michele è stata accusata di cattivi comportamenti sul set della celebre serie TV Glee dai suoi colleghi. Nel 2023 l'attrice è tornata a parlare della questione, ammettendo di aver imparato la lezione di aver tentato di chiedere scusa a tutti loro.

Sembra che Lea Michele abbia compreso i suoi errori, tanto che ai microfoni del New York Times ha rivelato di aver fatto un lavoro su se stessa in questi anni.

Sto cercando altri articoli per te...