The Haunting of Bly Manor si ispirerà a più di una ghost story

Autore: Matteo Tontini ,
Netflix
1' 27''
Copertina di The Haunting of Bly Manor si ispirerà a più di una ghost story

Sebbene ancora non circolino molti dettagli su The Haunting of Bly Manor, seconda stagione della serie di antologie horror cominciata con Hill House, il creatore dello show Mike Flanagan parla del materiale di partenza.

La season 2 della serie Netflix si ispirerà alla ghost story Il giro di vite di Henry James, incentrata su una governante di una remota tenuta nella campagna inglese che, occupandosi di due bambini (Miles di nove anni e Flora di otto), si convince che siano posseduti dalle anime di due individui defunti.

Advertisement

Prodotto Consigliato 9.5€ da Amazon 9.00€ da BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

Il racconto gotico dello scrittore, tuttavia, non sarà l'unica storia portata sul piccolo schermo con The Haunting of Bly Manor. Flanagan ha raccontato a Games Radar:

Advertisement

A differenza dei precedenti adattamenti de Il giro di vite, ho accesso al resto dei racconti di Henry James e posso usarli tutti. Il giro di vite, infatti, è solo una delle tante storie che adatteremo, tutte tematicamente collegate. Penso che Il giro di vite sarà la spina dorsale della nuova stagione, la linea che ci conduce dall'inizio alla fine. Ma attingeremo anche a The Jolly Corner (L'angolo felice) e a The Romance of Certain Old Clothes, così come ad altre storie di fantasmi che la gente non ha mai visto finora su schermo.

Prodotto Consigliato 5.7€ da Amazon 5.00€ da Leone

Oliver Jackson-Cohen, Kate Siegel, Victoria Pedretti ed Henry Thomas di Hill House faranno tutti ritorno in The Haunting of Bly Manor, aggiungendosi al resto del cast composto da Catherine Parker, T'Nia Miller, Rahul Kohli, Amelia Eve, Benjamin Ainsworth e Amelie Smith. Gli episodi potranno contare sulla regia di Yolanda Ramke e Ben Howling (Cargo), Ciarán Foy (Citadel, Sinister 2, Eli), Liam Gavin (A Dark Song) e Axelle Carolyn (Tales of Halloween).

Cosa ne pensate della serie Netflix? Siete curiosi di vedere la seconda stagione?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Leggi per sapere quali draghi potrebbero venir mostrati nella prima stagione di House of the Dragon, lo spin-off/prequel de Il Trono di Spade.
Autore: Francesca Musolino ,
Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Nella serie TV Il Trono di Spade ci sono tre draghi nati dalle uova che ha accudito Daenerys Targaryen: un vero e proprio miracolo, perché, come è spiegato nella trama, tutti i draghi si sono estinti da moltissimo tempo; quindi questi sono gli unici esemplari presenti nella serie. Invece, in House of the Dragon, spin-off/prequel de Il Trono di Spade, è possibile vedere nuovi draghi nel periodo antecedente allo loro estinzione, in quanto la trama è ambienta duecento anni prima degli eventi narrati nella serie madre.

A tale proposito il co-showrunner di House of the Dragon Miguel Sapochnik, in una intervista del 2 agosto 2022 rilasciata alla testata Empire, ha detto che nella prima stagione dello spin-off verranno mostrati nove dei diciassette draghi della Casa Targaryen. Senza rivelare in dettaglio quali sono tutti i draghi di House of the Dragon in questione, Sapochnik ha spiegato che ogni esemplare avrà una sua personalità particolare che lo distinguerà da tutti gli altri.

Sto cercando altri articoli per te...