The Invisible Man: Elisabeth Moss perseguitata dall'Uomo Invisibile nel trailer

Autore: Matteo Tontini ,

The Invisibile Man, horror prodotto da Blumhouse in collaborazione con Universal, si mostra in un trailer inquietante in cui la protagonista Cecilia Kass è perseguitata dall'Uomo Invisibile. È possibile dare un'occhiata alla clip in apertura dell'articolo.

La pellicola è tratta dall'opera di H. G. Wells, ma si ispira anche all'omonimo film del lontano 1933. A vestire i panni di Cecilia è Elisabeth Moss, nota ai più per The Handmaid's Tale, mentre l'Uomo Invisibile è interpretato da Oliver Jackson-Cohen, già avvezzo al genere horror avendo recitato in The Haunting of Hill House (peraltro tornerà nella seconda stagione dello show Netflix).

Advertisement

Il trailer si apre nell'ufficio dell'avvocato di Adrian, ex-fidanzato di Cecilia morto suicida che ha lasciato in eredità alla donna 5 milioni di dollari. Cecilia, tuttavia, non dovrà mai essere dichiarata mentalmente instabile per ricevere i soldi che gli spettano. L'atmosfera si incupisce sin dalle prime battute, quando la protagonista suggerisce che dietro la morte del suo ragazzo potrebbe esserci altro, visto che non si sarebbe mai tolto la vita.

Advertisement

La presenza dell'Uomo Invisibile si manifesta dapprima con impronte lasciate sulla doccia, padelle che prendono fuoco e coltelli che cadono, poi diventa più molesta mentre Cecilia cerca di provare la sua sanità mentale. Adrian potrebbe essere in qualche modo sfuggito alla morte, tramutandosi in qualcuno (o qualcosa) di cui è difficile dimostrare l'esistenza.

Universal era inizialmente intenzionata a realizzare un Dark Universe a mo' di MCU, dove ogni pellicola avrebbe trattato da vicino figure quali La Mummia, L'Uomo Lupo, l'Uomo Invisibile e Frankenstein, ma pare che alla fine abbia accantonato il progetto in favore di un'altra direzione. Il motivo è da ricercarsi anche nel flop del reboot de La Mummia con protagonista Tom Cruise.

Alla regia del film c'è Leigh Whannell (co-creatore delle saghe di Saw e Insidious), che si è anche occupato della sceneggiatura. Oltre a Oliver Jackson-Cohen ed Elisabeth Moss, nel cast è presente la giovanissima Storm Reid (Nelle pieghe del tempo). The Invisible Man sarà distribuito nei cinema italiani il 5 marzo 2020. Cosa ne pensate del trailer?

Via: Ars Technica

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Ant-Man 3 introdurrà i Fantastici 4 nell'MCU? [TEORIA]

Scopri tutti i dettagli della nuova teoria secondo cui i Fantastici Quattro faranno la loro prima apparizione in Ant-Man and the Wasp: Quantumania.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Ant-Man 3 introdurrà i Fantastici 4 nell'MCU? [TEORIA]

Dopo aver visto Mister Fantastic, il capo dei Fantastici Quattro, interpretato da John Krasinski in Doctor Strange nel Multiverso della Follia, cresce l'attesa per il debutto del super-gruppo nel Marvel Cinematic Universe (MCU). Krasinski ha interpretato Reed Richards aka Mister Fantastic in un universo alternativo, chiamato Terra-838.

Un utente di reddit con il nickname Laugh_at_Warren ha scritto una teoria molto interessante su come i Fantastici Quattro potrebbero fare la loro prima apparizione nell'MCU. Secondo l'utente, il team di supereroi potrebbe essere bloccato nel Regno Quantico, e incontrare Ant-Man, Wasp e Cassie Lang nel corso del film Ant-Man and the Wasp: Quantumania.
È noto che Scott Lang, sua figlia Cassie e Wasp affronteranno un viaggio nel microverso aka Regno Quantico, come vi abbiamo raccontato nel nostro articolo Il trailer di Ant-Man 3 suggerisce un Kang più letale di Thanos. Secondo questa teoria, durante il viaggio Ant-Man e i suoi compagni potrebbero incontrare un team di scienziati, che si è perso o è rimasto bloccato, e proprio questi studiosi sono destinati a diventare i Fantastici Quattro. Nel microverso è possibile acquisire dei superpoteri, come succede a Janet Van Dyne nel secondo film dedicato ad Ant-Man. La stessa cosa potrebbe accadere a Mister Fantastic, Donna Invisibile, La Torcia Umana e La Cosa. Se la storia delle origini dei poteri dei quattro personaggi fosse presente in Ant-Man 3, non ci sarebbe alcun motivo di mostrarla ancora nel film a loro dedicato. Questa ipotesi è nella stessa direzione di quanto dichiarato da Kevin Feige: il reboot di Fantastici Quattro non tratterà le loro origini.

A supporto della sua teoria, Laugh_at_Warren ha evidenziato un forte legame tra Kang,  (il villain aka il nemico di Ant-Man and the Wasp: Quantumania) e i Fantastici Quattro. Questo super-cattivo nei fumetti è molto legato alla squadra dei Fantastici Quattro, avendoli affrontati molte volte ed essendo uno dei loro avversari più temibili. Dunque secondo questa teoria ha senso che Richards & Co. compariranno quando Kang si mostrerà pericoloso, specialmente se sarà un cattivo paragonabile a Thanos nella Fase 3, come molti pensano.

Sto cercando altri articoli per te...