The King Of Fighters XIV, annunciato l'enorme roster e il DLC di pre-order

Autore: Lorenzo Bianchi ,

Dopo anni di assenza dal mercato videoludico, The King Of Fighters è pronto a tornare questo mese in esclusiva su PlayStation 4 con l'attesissimo quattordicesimo capitolo.

Attesissimo perché, oltre a essere il primo titolo canonico della saga interamente realizzato in 3D, al lancio KOF 14 mette a disposizione un roster di ben 50 lottatori, suddivisi in 16 squadre da tre componenti ciascuna.

Advertisement

A ridosso dell'arrivo del videogioco nei negozi, SNK Playmore ha rivelato attraverso una serie di video sul suo canale You Tube le formazioni dei 16 team del gioco, che vi riportiamo qui di seguito.

  • Japan Team: Kyo Kusanagi, Benimaru Nikaido e Goro Daimon
  • Official Invitation Team: Sylvie Paula Paula, Kukri e Mian
  • South America Team: Nelson, Zarina e Bandeiras Hattori
  • Yagami Team: Iori Yagami, Mature e Vice
  • Kim Team: Kim Kaphwan, Gang-Il e Luong
  • Mexico Team: Ramon, Angel e King of Dinosaurs
  • Another World Team: Nakoruru, Mui Mui e Love Heart
  • Villains Team: Xanadu, Chang Koehan e Choi Bounge
  • China Team: Shun’Ei, Tung Fu Rue e Meitenkun
  • K’ Team: K’, Kula Diamond e Maxima
  • Ikari Team: Ralf Jones, Clark Still e Leona Heidern
  • South Town Team: Geese Howard, Billy Kane e Hein
  • Fatal Fury Team: Terry Bogard, Andy Bogard e Joe Higashi
  • Women Fighters Team: King, Mai Shiranui e Alice
  • Psycho Soldier Team: Athena Asamiya, Sie Kensou e Chin Gentsai
  • Art of Fighting Team: Ryo Sakazaki, Robert Garcia e Yuri Sakazaki

Oltre ai 16 team sopra elencati, i giocatori potranno sbloccare altri due personaggi segreti, di cui al momento si conosce solo l'identità del primo. Si tratta di Antonov, campione nonché organizzatore del torneo di arti marziali di questo quattordicesimo capitolo della saga.

Advertisement
©SNK Playmore
La confezione steelbook di KOF 14 con protagonista Kyo

Insieme al roster di gioco, è stato rivelato anche il primo DLC di The King Of Fighters XIV, disponibile al lancio e incluso nell'edizione Day One.

Si tratta del costume classico di Kyo, membro del Japan Team e tra i protagonisti principali della saga, che potete ammirare nel video sottostante.

Secondo alcune voci, a questo DLC dovrebbe aggiungersene presto un altro, contenente un costume per trasformare Geese Howard in Nightmare Geese, versione demoniaca del membro del South Town Team.

The King Of Fighters XIV sarà disponibile in esclusiva per PlayStation 4 dal 26 agosto 2016. Siete pronti a partecipare ancora una volta al torneo di arti marziali più famoso al mondo?

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...