La star di The Kissing Booth 3 rivela: "ero strafatta in una scena"

Autore: Elisa Giudici ,
News
1' 49''
Copertina di La star di The Kissing Booth 3 rivela: "ero strafatta in una scena"

L'attrice Joey King ha rivelato di aver combinato un pasticcio sul set del film Netflix The Kissing Booth 3. La star della trilogia romantica ha girato alcune scene del finale non nel pieno delle sue facoltà, dopo aver assunto della cannabis. 

La confessione sorprendente è arrivata durante la sua ospitata al Jimmy Kimmel Live, dove ha presentato il suo nuovo progetto, il film fantastico The Princess. Potete vedere il video dell'intervista in inglese qui: 

Advertisement

L'attrice racconta di come abbia festeggiato i suoi 21 anni (il compimento della maggiore età in molti stati in America). Quando la conduttrice le chiede se sia una party girl, ovvero se le piaccia andare alle feste e divertirsi con musica, alcol e magari qualche "sostanza ricreativa", Joey King decide di condividere una storia su cui finora ha mantenuto il riserbo.

Sul set di The Kissing Booth 3 l'attrice ha provato degli edible, ovvero cibi confezionati ai cui ingredienti viene aggiunta una dose più o meno rilevante di cannabis. La pratica è legale in 11 stati in America, quelli in cui è stata legalizzata la cannabis a scopo ricreativo.

Advertisement

Ecco il racconto dell'attrice in merito: 

Nel giorno finale delle riprese di The Kissing Booth, ho preso un edible. Mi mancavano ancora 6 o 7 scene, non è stato professionale, lo so. Anche Taylor, che interpreta Marco, ne ha mangiato uno, ma lui aveva finito le riprese. Ero così potentemente strafatta. Ero così fatta che l'unica cosa che riuscivo a fare era dire "sono così fatta". La mattina dopo mi sono svegliata e non mi sono mai sentita meglio.

Il bello è che nessuno sembra essersi accorto di quanto successo. Secondo King, il regista l'ha trovata un po' strana e le ha chiesto se la stesse bene, ma non ha capito cosa stesse succedendo.

Se siete curiosi di dare un'occhiata al film e capire se King sia riuscita a nascondere il suo stato, la scena precisa che ha girato quel giorno è nella parte finale. Si tratta del confronto tra la protagonista e Lee, in cui si parla del fatto che la protagonista non abbia detto la verità sul college. 

 

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock agli Oscar: storia e retroscena

Dallo schiaffo in diretta TV a Chris Rock al bando decennale dall'Academy: la ricostruzione di tutto lo scandalo che ha travolto Will Smith, continuamente aggiornato.
Autore: Elisa Giudici ,
Lo schiaffo di Will Smith a Chris Rock agli Oscar: storia e retroscena

Una macchia che non si cancellerà mai dalla reputazione dell'attore Will Smith: la schiaffo dato a Chris Rock in diretta televisiva durante la cerimonia di consegna degli Oscar 2022 è stato questo. Da qui fino ai necrologi lui dedicati, Smith dovrà gestire la pesantissima eredità di un gesto (e del conseguente comportamento tenuto nei giorni successivi) per molto, molto tempo.

Lo scoppio d'ira di Will Smith è costato caro a tanti altri e ha avuto l'effetto in un terremoto per l'Academy, Netflix, la comunità afroamericana e il mondo del cinema in generale. Le discussioni su quanto fatto da Smith hanno tenuto banco per giorni, le reazioni si sono susseguite a settimane di distanza, fino alla storica decisione ufficiale di bandire Will Smith dall'Academy per un decennio e non ufficiale di mettere in stop tutti i progetti a cui stava lavorando, a data da destinarsi.

Sto cercando altri articoli per te...