The League of Pan: la serie TV che ci riporta sull'Isola che non C'è

Autore: Matteo Tontini ,
Copertina di The League of Pan: la serie TV che ci riporta sull'Isola che non C'è

Peter Pan ha ricevuto numerose trasposizioni nel corso del tempo, sia animate che non. Disney dovrebbe far partire le riprese del suo live-action (rinominato Peter Pan e Wendy) il prossimo aprile in Canada, mentre Syfy approfondirà il mondo del bambino che non voleva crescere con una serie TV scritta da Brian McCauley Johnson. Sarà intitolata The League of Pan e, più precisamente, si incentrerà sulle avventure dei Bimbi Sperduti posizionandosi come sequel dell'iconica favola.

Riprenderà infatti i personaggi noti dieci anni dopo la storia canonica. Nello show, Wendy Darling è ormai adulta ed è costretta a tornare sull'Isola che non C'è per fermare una minaccia che ha l'obiettivo di cancellare la terra magica di Peter. La serie esplorerà le dolorose verità dovute alla crescita e la consapevolezza che "tornare a casa" non è semplice come si potrebbe pensare, quindi dovrebbe avere un tono più adulto e maturo. Il ritorno sull'Isola non sarà però idilliaco, perché saranno svelati segreti nascosti nel background dei protagonisti e si riaccenderanno vecchie rivalità.

Advertisement

McCauley Johnson ha cercato a lungo di ottenere il via libera per la realizzazione di The League of Pan. Universal Content Productions, che produrrà la serie, ha così raccontato:

Advertisement

Le storie di Peter Pan, i Bimbi Sperduti e i Darling ci hanno fornito per generazioni avventure epiche di coraggio ed evasione. Ora Syfy sta sviluppando una versione originale del classico, ambientando la serie in terre inesplorate e realizzando nuove storie per mettere in mostra questi personaggi come non li abbiamo mai visti finora.

Cosa ne pensate di questa nuova serie TV ordinata da Syfy? Vi interessa scoprire come si evolveranno i protagonisti?

Via: Deadline

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...