The Midnight Club: tutto sulla serie Horror Netflix di Mike Flanagan

Autore: Francesca Musolino ,
Copertina di The Midnight Club: tutto sulla serie Horror Netflix di Mike Flanagan

Mike Flanagan non si ferma mai. Ogni volta non attende nemmeno il tempo necessario per finire le riprese di una serie TV, che ha già messo in cantiere l'idea per il suo lavoro successivo. È stato così con le sue opere di successo targate Netflix quali The Haunting of Hill House, The Haunting of Bly Manor e Midnight Mass. E finalmente tra un progetto e un altro, è ormai quasi tutto pronto per poterci regalare un altro dei suoi (si spera) capolavori horror: vale a dire The Midnight Club. Mentre quest'ultima serie si appresta a fare il suo debutto sul piccolo schermo, dato che Flanagan non si ferma mai, nel frattempo ha terminato le riprese di un'altra serie TV in arrivo, tratta da un racconto del terrore di Edgar Allan Poe del 1839: La caduta della casa degli Usher.

Intanto che Flanagan continua a produrre, ecco tutto quello che sappiamo sulla sua nuova serie originale Netflix, The Midnight Club. Questo articolo è in continuo aggiornamento.

Advertisement

The Midnight Club The Midnight Club Apri scheda

La trama di The Midnight Club 

La storia di The Midnight Club è ambientata nella clinica Brightcliffe, un istituto gestito da una misteriosa dottoressa e in cui sono ricoverati otto adolescenti affetti da malattie terminali. L'edificio è costituito da un antico maniero, adibito come luogo per assistere i degenti nei loro ultimi momenti di vita. I ragazzi mentre attendono il loro destino, per sconfiggere la paura della morte iniziano a riunirsi insieme tutte le sere dopo la mezzanotte, per raccontarsi storie di paura e misteri. Da qui deriva il titolo dell'opera The Midnight Club che letteralmente significa "Il Club di Mezzanotte".

Proprio in occasione di uno di questi incontri notturni, una sera i giovani protagonisti decidono di suggellare un patto: chi tra loro morirà prima degli altri, dovrà fare in modo di tornare dall'aldilà per dare un segnale ai compagni ancora in vita. Nel maniero inizieranno quindi a manifestarsi strani fenomeni, ma non sarà facile capire cosa è veramente reale, in quanto i ragazzi sono in terapia con farmaci pesanti date le loro condizioni e considerando anche che potrebbero farsi suggestionare dalla situazione creata da loro stessi.

I trailer di The Midnight Club

All'evento Netflix Geeked Week 2022, il 6 giugno è stato rilasciato il primo teaser su The Midnight Club, reso disponibile come di consueto nel canale YouTube di Netflix.

Teaser ufficiale di The Midnight Club in lingua originale:

 

Nel breve ma intenso teaser di The Midnight Club, traspare subito il tocco di Mike Flanagan con un'atmosfera inquietante, la fotografia impeccabile e una musica da brividi. Nonostante i protagonisti siano dei giovani ragazzi, anche questa volta la scelta del cast sembra essere molto convincente e azzeccata. Il Club di Mezzanotte fa un brindisi recitando una sinistra filastrocca, dedicata a tutti coloro che sono stati in quel luogo prima di loro, agli attuali presenti e a chi ne farà parte in futuro, incluso chi non si trova nel maniero fisicamente ma lo è spiritualmente. Proprio a fine brindisi mentre si sentono tuoni e lampi, appare una figura incappucciata per qualche secondo che forse potrebbe nascondere un altro mistero nella storia. Oppure potrebbe anticipare allo spettatore la morte di uno dei protagonisti, che è effettivamente tornato dall'oltretomba per salutare - o addirittura spaventare - i suoi amici. Tale scena è anche un riferimento/tributo alla copertina del romanzo di Pike da cui la serie è tratta: in quel contesto la persona incappucciata è uno dei ragazzi del gruppo, che sta raccontando agli altri una storia paurosa usando un abbigliamento a tema. 

Il 20 settembre 2022 Netflix ha pubblicato il primo trailer ufficiale di The Midnight Club, sia in italiano che in lingua originale. 

Trailer ufficiale in italiano di The Midnight Club: 

 

Advertisement

Rispetto al primo teaser di The Midnight Club, che era mirato più che altro a far conoscere i protagonisti attraverso una breve presentazione, nel trailer si entra meglio nel vivo della storia con una panoramica generale. Oltre al gruppo dei ragazzi, viene anche mostrata l'attrice Heather Langenkamp nel ruolo della dottoressa che gestisce la clinica. Attraverso il ricovero nella struttura di una nuova paziente, dalle immagini del trailer si può capire meglio come funziona tutta l'organizzazione diurna quando i ragazzi devono seguire le regole del posto e cosa succede invece di notte, quando il gruppo si riunisce di nascosto.

Le immagini di The Midnight Club

Le prime immagini promozionali per The Midnight Club, sono state rilasciate dal profilo ufficiale Twitter di Netflix Geeked il 18 agosto 2022:

Dalla mente di Mike Flanagan, una nuova serie in arrivo il 7 ottobre.

 

Il cast di The Midnight Club

Di seguito è possibile visionare l'elenco completo del cast di The Midnight Club. I protagonisti principali e le guest star, sono stati annunciati dallo stesso Mike Flanagan attraverso un tweet sul suo profilo ufficiale Twitter, in data primo febbraio 2021:

Mentre ci avviciniamo all'inizio della produzione della nuova serie Netflix di Intrepid, The Midnight Club, basata sul lavoro di Christopher Pike, sono onorato ed entusiasta di annunciare il nostro cast: a interpretare il club dei giovani pazienti, è un fantastico gruppo di giovani attori. Il Midnight Club è composto da Adia, Igby Rigney, Ruth Codd, William Chris Sumpter, Aya Furukawa, Annarah Shephard e Sauriyan Sapkota. Oltre a loro, sono entusiasta di dare il bentornato ad alcuni volti familiari quali Zach Gilford, Samantha Sloyan e Matt Biedel che si uniscono al cast in ruoli secondari. (Altri volti noti dei precedenti progetti Intrepid appariranno come guest star lungo la strada.) E infine... Sono onorato di dare il benvenuto a Heather Langenkamp, che sale a bordo dello spettacolo nel ruolo dell'enigmatica dottoressa che gestisce questo ricovero per ragazzi. Per i fan dell'horror come me, Heather è un regina e sono così entusiasta di lavorare con lei.

Protagonisti principali

  • Igby Rigney
  • Ruth Codd
  • Aya Furukawa
  • William Chris Sumpter
  • Sauriyan Sapkota
  • Adia
  • Annarah Cymone
  • Heather Langenkamp nel ruolo della dottoressa Georgina Stanton. L'attrice è nota per aver recitato nel ruolo di Nancy Thompson nel film Nightmare - Dal profondo della notte del 1984 e nei capitoli seguenti della saga quali Nightmare 3 - I guerrieri del sogno del 1987 e Nightmare - Nuovo incubo del 1994. I ruoli interpretati dagli altri membri del cast di The Midnight Club non sono stati rivelati.

Personaggi secondari

  • Zach Gilford
  • Samantha Sloyan
  • Matt Biedel

Guest star ricorrenti 

  • Robert Longstreet 
  • Crystal Balint
  • Patricia Drake
  • Nick Preston

Altri personaggi

  • Iman Benson
  • William B. Davis
  • Larsen Thompson
  • Yuki Morita
  • Ranjit Samra
  • Virginia Penney
  • George Haralabopoulus
  • Emily Piggford
  • Parmiss Sehat
  • Taylor Dianne Robinson
  • Justin Derickson
  • Shalyn Ferdinand
  • J.J. Harris
  • Kenneth Liu
  • Marlee Grace Becker
  • Jordan Gooden
  • Matheus Severo
  • Aidan Wright
  • Taya Seaton
  • John Andrew Vaas
  • Shoanna Morgan

Alcuni degli attori sopracitati che fanno parte del cast di The Midnight Club, hanno già lavorato con Flanagan in altre serie TV dell'autore:
Nick Preston ha recitato in The Haunting of Bly Manor.
Patricia Drake, Igby Rigney, Annarah Cymone, Zach Gilford, Matt Biedel, Crystal Balint, Robert Longstreet e Samantha Sloyan hanno recitato in Midnight Mass.
Mentre Ruth Codd, Sauriyan Sapkota, Zach Gilford, Matt Biedel, Crystal Balint, Robert Longstreet e Samantha Sloyan sono anche nel cast de La caduta della casa degli Usher. Una nuova serie TV sempre di Flanagan, in fase di post-produzione dopo la conclusione delle riprese a luglio 2022. Samantha Sloyan oltre che in Midnight Mass, The Midnight Club e La caduta della casa degli Usher, ha recitato anche in The Haunting of Hill House.

Advertisement

Quanti sono gli episodi di The Midnight Club

The Midnight Club è composta da dieci episodi della durata di circa un'ora ciascuno. 

Dove e quando vedere The Midnight Club

The Midnight Club sarà disponibile dal 7 ottobre 2022 nel catalogo Netflix con il rilascio di tutti i dieci episodi in contemporanea. L'annuncio del debutto della serie TV sulla piattaforma streaming, è avvenuto durante l'evento Netflix Geeked Week insieme al primo teaser di cui sopra. Netflix è visibile anche su Sky Q e tramite applicazione su Now Smart Stick e Fire Stick di Amazon.

Lo sviluppo di The Midnight Club

Il 5 maggio 2020 Variety ha annunciato che il romanzo di Christopher Pike del 1994, The Midnight Club, avrebbe avuto un adattamento televisivo. Mike Flanagan da ragazzo era un grande fan dello scrittore e leggeva tutti i suoi libri insieme agli amici. Sono stati proprio i testi di Pike a fargli affrontare l'adolescenza e a crescere con tutto ciò che quella fascia di età comporta. Un libro in particolare era sempre rimasto nel cuore di Flanagan, ovvero The Midnight Club e ha sempre voluto girare una pellicola a tema sull'argomento. Ha cercato diverse volte di contattare Pike ma senza successo; fino a quando nel 2019, dopo il debutto di The Haunting of Hill House, ha scritto a Pike il seguente messaggio, come ha riportato Vanity Fair:

Sono un tuo grande fan. Non sono sicuro che avrei intrapreso la stessa carriera e il percorso che ho scelto di fare, se non mi fossi innamorato così tanto del genere e della narrativa horror fin da ragazzo. Ed è stato tutto merito del tuo lavoro. Ho realizzato alcuni programmi TV per Netflix e penso che potrebbero conquistre un pubblico di giovani adolescenti, nel caso fossi interessato.

Pike era scettico al riguardo e ha preso del tempo, ma in seguito i due autori hanno trovato un accordo. Mike Flanagan il 6 maggio 2020 ha inoltre confermato sul suo profilo ufficiale Twitter, che in The Midnight Club ci saranno riferimenti anche ad altri libri di Christopher Pike per gli amanti del genere:

Advertisement

Oh e per voi altri fan di Pike là fuori... l'articolo dice la verità, incorporeremo molti dei suoi libri nella serie. Quindi se avete un libro preferito di Pike, c'è la possibilità che faccia parte dello spettacolo.

I romanzi in questione che saranno trattati nella serie TV The Midnight Club sono: Witch del 1990, Gimme a Kiss del 1988, The Wicked Heart e Road to Nowhere entrambi del 1993.

Le riprese di The Midnight Club

Le riprese principali di The Midnight Club sono iniziate il 15 marzo 2021 a Burnaby nella Columbia Britannica. Inizialmente la produzione aveva previsto di terminarle l'8 settembre dello stesso anno, ma alla fine si sono concluse il 10 settembre. L'avvio delle riprese è stato annunciato il giorno stesso da Mike Flanagan sul suo profilo ufficiale Twitter in data 15 marzo 2021:

E si comincia! #giorno1 #midnightclub

Il romanzo da cui è tratto The Midnight Club

Christopher Pike (pseudonimo di Kevin McFadden) è un autore di libri cosiddetti young adult: ovvero contenuti per ragazzi e adolescenti che hanno ormai lasciato il mondo dell'infanzia e si avvicinano sempre di più a quello degli adulti. I romanzi di Pike sono di genere thriller, giallo e fantascientifico e la storia del suo romanzo The Midnight Club parla proprio di un gruppo di adolescenti malati residenti a Rotterdam Home, che cercano di sconfiggere la morte insieme nella clinica in cui vivono.

Lo scrittore negli anni novanta era sulla cresta dell'onda e aveva diversi fan tra i giovanissimi, tra cui una ragazza malata terminale. Quando la malattia ha iniziato a fare il suo corso, i genitori della ragazza si sono rivolti a Christopher Pike per chiedergli il piacere di incotrare la figlia, come suo ultimo desiderio. Al tempo per Pike non era stato possibile un incontro per via della notevole distanza che li separava, ma in compenso ha iniziato un'amicizia a distanza attraverso lettere e telefonate.

Durante queste conversazioni Pike viene a sapere che la ragazza con altri piccoli pazienti, avevano creato un club del libro per parlare dei suoi romanzi dove si riunivano insieme ogni notte, nell'ospedale in cui erano ricoverati. Lo scrittore ha deciso così di dedicare una storia su questo club del libro, modificando però la parte in cui i protagonisti leggono i suoi libri e sostituendo il tutto con racconti horror di altro genere. Aveva inoltre invitato la sua fan "numero uno" a leggere i capitoli mano a mano che li terminava. La ragazza ha preferito invece aspettare l'uscita del libro completo, ma purtroppo ha perso la sua battaglia contro la malattia prima che l'opera fosse terminata.

Prodotto Consigliato 16.05€ da Amazon

I filmmaker di The Midnight Club

La serie TV The Midnight Club è una produzione di Intrepid Pictures, società che ha siglato un accordo globale con Netflix nel 2019, insieme a Field House Productions. The Midnight Club è co-prodotta da Mike Flanagan insieme a Leah Fong, entrambi produttori esecutivi con Trevor Macy di Intrepid, Julia Bicknell e lo stesso Christopher Pike. La sceneggiatura è stata scritta da Leah Fong, che ha lavorato anche in The Haunting of Bly Manor, Elan Gale, James Flanagan e Chinaka Hodge con la supervisione di Adam Fasullo, vicepresidente televisivo di Intrepid Pictures. Alla regia figurano invece Axelle Carolyn, Emmanuel Osei-Kuffour, Michael Fimognari, Morgan Beggs e Viet Nguyen. Flanagan ha contribuito a dirigere i primi due episodi della serie. L'annuncio dei registi che fanno parte dello staff, è stato dato da Flanagan nel suo profilo ufficiale Twitter, in data 13 giugno 2021:

Sono onorato di annunciare i membi della regia di The Midnight Club. Emmanuel Osei-Kuffour, Axelle Carolyn, Viet Nguyen, Morgan Beggs e il mio caro amico Michael Fimognari dirigeranno tutti gli episodi. Sono grato e fortunato a collaborare con artisti così straordinari.

Breve biografia dell'autore di The Midnight Club

Mike Flanagan è un regista, sceneggiatore e montatore statunitense classe '78, nato a Salem nel Massachusetts. Fin da bambino ha dimostrato interesse per il cinema e in particolare per il genere horror, proprio grazie ai romanzi di Christopher Pike. Flanagan ha iniziato da piccolo a registrare dei brevi filmati su videocassetta, mentre in seguito ha migliorato la tecnica e le sue conoscenze attraverso gli studi e la pratica. 

  • Nel 2005 ha diretto il cortometraggio Oculus: Chapter 3 - The Man with the Plan per il quale ha ricevuto diversi premi ai festival cinematografici internazionali
  • Nel 2011 ha diretto Absentia, il suo primo lungometraggio grazie a cui ottiene notorietà nel settore del cinema e vari riconoscimenti
  • Nel 2013 ha invece diretto la pellicola Oculus - Il riflesso del male che è basato sul suo cortometraggio Oculus: Chapter 3
  • Nel 2016 ha iniziato la collaborazione con Netflix, tramite la quale ha diretto il film horror Il terrore del silenzio e in seguito sempre nello stesso anno, ha diretto Ouija - L'origine del male, il prequel di Ouija del 2014
  • Nel 2018 è arrivato il primo dei suoi grandi successi, la serie TV The Haunting of Hill House basata sul romanzo di Shirley Jackson, L'incubo di Hill House. Per questa serie Flanagan ha ricevuto i complimenti anche dal re dell'horror Stephen King, attraverso il profilo ufficiale Twitter di quest'ultimo, che ha commentato così in un post del 17 ottobre 2018:

The Haunting of Hill House, rivista e rimodellata da Mike Flanagan. Di solito non mi interessano questo genere di adattamenti, ma questo è stato fantastico. Sfiora la genialità, davvero. Penso che Shirley Jackson approverebbe, ma chi può dirlo.

The Midnight Club, tutti i dettagli sulla serie di Mike Flanagan: articolo in continuo aggiornamento.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10
Sto cercando altri articoli per te...