The Old Man, John Lithgow con Jeff Bridges nella serie diretta da Jon Watts

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di The Old Man, John Lithgow con Jeff Bridges nella serie diretta da Jon Watts

Il regista degli ultimi due lungometraggi di Spider-Man, Jon Watts, dirigerà John Lithgow e Jeff Bridges nelle serie televisiva The Old Man, per l'emittente televisiva americana FX.

Lo show, tratto dal romanzo omonimo di Thomas Perry, narra le vicende di Dan Chase: un ex agente della CIA che ha abbandonato l'agenzia per vivere una vita isolata lontano da tutti. Quando un killer prova a ucciderlo, Chase capisce che l'unico modo per sopravvivere è quello di tornare alla sua vecchia vita.

Advertisement

Mysterious Pr

La copertina del libro The Old Man con l'ombra di un uomo sullo sfondo e due cani
The Old Man, il libro

Jeff Bridges interpreterà Dan Chase, mentre John Lithgow vestirà i panni di Harold Harper, un ex agente dell'FBI molto intelligente e dai modi rudi, che tornerà attivo dopo aver subito una grave perdita personale. Secondo quanto riportato dal sito americano Deadline, Harper sarà incaricato di rintracciare Chase.

Advertisement

The Old Man è scritta da Jon Steinberg e Robert Levine (Black Sails). Questi sono anche produttori esecutivi insieme al regista Jon Watts, a Warren Littlefield (Fargo), Dan Shotz, Bridges e David Schiff. La serie è prodotta da Fox 21 TV Studios in associazione con The Littlefield Company.

The Old cast

Il vincitore del premio Oscar Jeff Bridges, 69 anni e una carriera invidiabile, sarà affiancato quindi dal 73enne John Lithgow che, oltre a essere dotato di un grande talento, ha anch'esso alle spalle una carriera di tutto rispetto. 

Warner Bros.

L'attore John Lithgow nel film Interstellar
Lithgow in una scena del film Interstellar

Lithgow è un sei volte vincitore del premio Emmy, più recentemente nel 2017 per aver interpretato Winston Churchill nella serie TV The Crown. Inoltre, in TV è apparso in alcuni episodi di #How I Met Your Mother e nella quarta indimenticabile stagione di #Dexter nei panni del killer Trinity.

Al cinema è stato protagonista di film come L'alba del pianeta delle scimmie, Interstellar e il remake di Pet Sematary. Una delle peculiarità dell'attore statunitense è quella di poter interpretare un ruolo drammatico o un ruolo comico con la stessa intensità e bravura. Nel suo prossimo futuro c'è un ruolo nella serie di HBO Perry Mason. 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Thor: Love and Thunder, recensione: tanto amore, poco tuono

Convince a metà Thor: Love and Thunder, che solo nella sua seconda parte trova un equilibrio tra comico e drammatico: la recensione.
Autore: Elisa Giudici ,
Thor: Love and Thunder, recensione: tanto amore, poco tuono

Thor: Love and Thunder è un film che parla d'amore. Davvero? Davvero. Posso quasi immaginare la smorfia d'orrore di alcuni di voi mentre leggono queste righe, perciò vi rassicuro subito: è anche (ma non soprattutto) un cinecomics ricco d'azione e ricolmo di gag e comicità in purissimo Waititi-style.

Tuttavia ci sono due motivi se nel titolo c'è quel "love" che precede il classico "thunder". Uno viene spiegato a fine film ed è piuttosto letterale, l'altro invece è una sorta di manifesto dei temi di questo film

Sto cercando altri articoli per te...