The Suicide Squad: Missione Suicida, il (violento) trailer del cinecomic di James Gunn

Autore: Pasquale Oliva ,
Copertina di The Suicide Squad: Missione Suicida, il (violento) trailer del cinecomic di James Gunn

Non ci sono dubbi: marzo 2021 è nel segno del DC Extended Universe. Dopo lo strepitoso successo di #Zack Snyder's Justice League, dal 18 marzo nel catalogo di Sky Italia, è il turno del primo trailer (Red Band, poi) di un nuovo film corale ispirato agli albi della nota casa editrice statunitense, #The Suicide Squad: Missione Suicida.

Il trailer di quasi tre minuti si apre con una missione per liberare Harley Quinn (tenuta prigioniera da chi?), per poi passare - sulle note di Dirty Work di Steely Dan - alla presentazione di tutti i membri della Squadra Suicida, formata ovviamente da pericolosi criminali che Batman e gli altri supereroi DC conoscono fin troppo bene.

Advertisement

L'idea di formare l'insolito team porta la firma della spietata agente governativa Amanda Waller, come in #Suicide Squad del 2016 interpretata da Viola Davis. Il perché della squadra non è un segreto: l'obiettivo è eliminare Silvio Luna (Juan Diego Botto), dittatore dell'isola di Corto Maltese, minacciosa giungla dove nemici e alleati troveranno la morte.

Il cinecomic è stato girato da James Gunn, regista di #Guardiani della Galassia (Marvel Cinematic Universe), e riporta sulla scena alcuni personaggi già visti nella sfortunata pellicola del 2016, come Rick Flag (Joel Kinnaman), Captain Boomerang (Jay Courtney) e la già citata Harley Quinn (Margot Robbie).

Advertisement

Completano la "nuova" Squadra Suicida:

  • Bloodsport (Idris Elba)
  • Peacemaker (John Cena)
  • Il Pensatore (Peter Capaldi)
  • Polka - Dot Man (David Dastmalchian)
  • Ratcatcher 2 (Daniela Melchior)
  • Savant (Michael Rooker)
  • King Shark (Steve Agee)
  • The Detachable Kid (Nathan Fillion)
  • Donnola (Sean Gunn)
  • Mongal (Mayling NG)
  • Javelin (Flula Borg)
  • Blackguard (Pete Davidson)

Parte della squdra spicca sul nuovo poster ufficiale rilasciato da Warner Bros. Entertainment. Su quello per il mercato italiano è indicata anche la data del debutto in sala, il 5 agosto 2021:

Advertisement

Warner Bros. / DC
La locandina di The Suicide Squad: Missione Suicida

Inoltre, in Missione Suicida (nella versione in lingua originale) c'è un'altra vecchia conoscenza di Guardiani della Galassia oltre ai fratelli Gunn e Michael Rooker. A prestare la voce King Shark, che in poche ore ha già conquistato tutti, è infatti Sylvester Stallone, Stakar Ogord in #Guardiani della Galassia Vol. 2.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

James Gunn torna alla DC per altri progetti

Leggi le parole del regista della serie Peacemaker e del film The Suicide Squad sul futuro televisivo delle serie DC di Warner Bros.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
James Gunn torna alla DC per altri progetti

In una intervista a The Playlist, James Gunn ha fornito importanti aggiornamenti sulla sua carriera. Non ci sono buone notizie per i fan del film The Suicide Squad ma ce ne sono di molto buone per i fan della serie Peacemaker.

Lo sceneggiatore e regista James Gunn ha lavorato parecchio con i prodotti tratti dai fumetti e pare che non abbia intenzione di fermarsi. Attualmente James Gunn ha in uscita il terzo capitolo della trilogia di Guardiani della Galassia (le cui riprese sono terminate). Questo pare sia l'ultimo film Marvel Studios che Gunn dirigerà (almeno per qualche anno) anche se lui sarà comunque virtualmente presente su Disney+ con lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia e con la serie animata da lui prodotta I Am Groot.

Sto cercando altri articoli per te...