The Walking Dead 10: sì, c'è sicuramente qualcosa fra Daryl e Connie

Autore: Chiara Poli ,
Copertina di The Walking Dead 10: sì, c'è sicuramente qualcosa fra Daryl e Connie

Buttandola sul ridere, l'aveva confermato l'attrice Lauren Ridloff, con una battuta su una doccia - bestia nera del personaggio di Daryl, interpretato da Norman Reedus - insieme a Connie, il suo personaggio, in un momento romantico.

Era un evidente modo di scherzare su qualcosa che ci era già stato anticipato come in arrivo: un nuovo legame sentimentale per Daryl, grazie all'arrivo di Connie.

Advertisement

Il primo episodio della stagione 10 di #The Walking Dead l'ha confermato: abbiamo visto che Daryl ha studiato la lingua dei segni per comunicare con lei - non udente come l'attrice che la interpreta - e abbiamo visto lo sguardo di Kelly (Angel Theory), la sorella di Connie, ammiccante come solo qualcuno che sa qualcosa può essere.

E ora, in caso ci fossero ancora dubbi, ecco le parole del regista e produttore Greg Nicotero:

Beh, penso che ci sia sicuramente qualcosa. Daryl ha stretto un legame con lei alla fine della scorsa stagione. Ma è sempre difficile in queste situazioni. E penso che Daryl abbia sicuramente visto in lei qualcosa che gli piace, fondato su tutto quello che hanno passato insieme nella scorsa stagione.

Esclusa la relazione con Carol (Melissa McBride), che molti fan vorrebbero vedere di nuovo alimentata dal fuoco della passione, Daryl non ha mai avuto un interesse romantico nella serie. 

Advertisement

È una cosa tenera. In ogni occasione che hai per vedere Daryl interagire con le persone, lui ha sempre quella natura timida e riservata. È lo stesso di quando era con Beth nelle stagioni precedenti. È qualcosa di dolce ed è bello vederlo. Penso che sia per questo che le persone adorano le scene tra Norman e Melissa così tanto, perché la loro chimica è davvero buona.

Anche la showrunner Angela Kang ha detto qualcosa in proposito:

Penso a Daryl e Connie ed è stato davvero divertente scrivere scene per quei due. Credo che Norman e Lauren, che interpreta Connie, siano entrambi fantastici insieme e hanno una chimica davvero divertente. Non posso davvero dire cosa accadrà, dirò solo che ci sarà di più su Daryl e Connie, e che sono fantastici insieme.

Per scoprire cosa ci riserverà quel "di più", non dobbiamo far altro che continuare a seguire la stagione 10 di The Walking Dead, ogni lunedì solo su FOX.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...