The Walking Dead: dietro le quinte della scena con Negan e i cani

Autore: Chiara Poli ,

Il suo primo pensiero è stato rassicurare i fan: durante le riprese della scena di Negan minacciato da alcuni cani randagi, a nessuna fra le “comparse” canine è stato fatto alcun male. Jeffrey Dean Morgan è notoriamente un amante degli animali, e si prodiga per aiutare quelli in difficoltà.

Era quindi preoccupato che qualcuno fra i fan della serie s’interrogasse sul modo in cui è stata girata la scena dell’episodio 9x09 di The Walking Dead.  Così, ha pensato di spiegarcelo. 

Advertisement

Per salvarsi la vita, Negan spinge uno zombie contro uno dei cani in arrivo e chiude la porta.

Durante il talk show che segue gli episodi negli USA, Talking Dead, è stato chiesto a # Jeffrey Dean Morgan se fosse proprio necessario per la sopravvivenza o se sia accaduto perché Negan è un personaggio negativo, crudele. Potete vedere la sua reazione nel video qui sopra, e scoprire altri segreti continuando a leggere.

La risposta non si è fatta attendere - ed era prevedibile:

Non aveva nulla a che fare con l’essere cattivo, credevo di aver aperto la porta e mi trovo un orrendo vagante proprio lì, a cercare di mordermi la faccia!

A nessun cane è stato fatto del male durante le riprese di The Walking Dead.

Fan rassicurati, e - sorpresa - la scena è stata girata senza cani.

Non avevamo nemmeno un cane sul set quel giorno.

È stato il regista Greg Nicotero a raccontarlo, introducendo la spiegazione della scena.

Sì, in effetti non c’era un cane quel giorno. Era Greg, non inquadrato, a fare i rumori dei cani, così io cercavo di non ridere dopo aver afferrato il vagante.

Jeffrey Dean Morgan l'ha detto scherzando, aggiungendo: ha anche scherzato:

Dai, ora, guarda a chi stai facendo questa domanda. Nessuno ama un cane più di me. E così, sì, no, i cani sono più che buoni. Hanno ottenuto una compensazione per le acrobazie compiute, che è stato come un extra di 500 dollari!

Advertisement
Twitter/Jeffrey Dean Morgan
Jeffrey Dean Morgan con i suoi cani, Bisou e Bandit
Jeffrey Dean Morgan con i suoi cani, Bisou e Bandit

Nico, Maverick e Cutaway - questi i nomi dei cani che hanno preso parte alle riprese con il loro addestratore - avranno quindi ottenuto qualche delizia extra per il loro impegno.

Advertisement

Dovevano sembrare un branco di cani aggressivi, rozzi e dall’aspetto rognoso. Poiché hanno dovuto lavorare con l’attore, non volevamo un cane veramente aggressivo. Volevamo un cane simpatico e amichevole, ed è esattamente ciò che sono questi ragazzi.

Parola di Tommie Turvey, responsabile degli animali sul set.

La cosa che tutti dovrebbero sapere è che Jeffrey Dean Morgan è un grandissimo amante degli animali. Vive in una fattoria, ama tutti i tipi di animali, perciò l’idea di lui che aveva a che fare con animali veramente feroci e pericolosi è davvero divertente.

Ha aggiunto la showrunner Angela Kang.

Nella serie sono super-terrificanti. Nella realtà, dietro le quinte, sono tre dolci cucciolotti addestrati benissimo.

L’ha detto Jeffrey Dean Morgan, che nelle pause delle riprese giocava con loro. Ma noi lo sapevamo già, che era un grande amante degli animali!

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Le nuove uscite Prime Video: tutte le novità della settimana [6-12 febbraio]

Le novità in streaming della piattaforma Prime Video, scopri tutte le uscite dal 6 al 12 febbraio 2023 e guarda i trailer dei film e serie TV.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Le nuove uscite Prime Video: tutte le novità della settimana [6-12 febbraio]

Vi state chiedendo quali sono le novità in uscita della piattaforma streaming Prime Video nella settimana dal 6 al 12 febbraio? Volete vedere tutti i trailer, leggere le trame e scoprire i motivi per cui ogni uscita potrebbe essere interessante per voi? Questo è proprio l'articolo che fa per voi!

Questa settimana c'è l'imbarazzo della scelta tra film d'amore per prepararsi a San Valentino come Questo piccolo grande amore e Come tu mi vuoi, film particolari e di grande originalità come La stranezza e Una donna promettente nonché film di fantascienza sottilmente inquietanti come Voyagers e Zone 414.

Sto cercando altri articoli per te...