The Walking Dead: il salto temporale nella gallery dei nuovi episodi

Autore: Chiara Poli ,

Dopo l'episodio d'addio di Rick Grimes, The Walking Dead deve riscrivere la propria storia. A partire da lunedì prossimo, su FOX andranno in onda gli episodi inediti di questa nona stagione, che chiude un capitolo durato quasi nove anni e ne apre un altro.Come abbiamo già visto nella scena finale di lunedì scorso, conosceremo nuovi personaggi e scopriremo come saranno cambiati i protagonisti che seguiamo da lungo tempo.

Il salto temporale che ci aveva presentato una cresciuta, e agguerritissima, Judith Grimes, fa sapere AMC, è di 6 anni. Dall'esplosione del ponte ricostruito con tanti sforzi e sacrifici, dunque, è passato davvero molto tempo. Nella gallery dei prossimi episodi, ecco come appaiono i personaggi dopo questo lungo periodo.

Advertisement

I cambiamenti estetici si accompagneranno a quelli caratteriali ed evolutivi, che conosceremo da qui al midseason finale, nei prossimi tre episodi di #The Walking Dead prima della consueta pausa.

Advertisement

Oltre alle immagini che anticipano alcuni legami e l'aspetto dei protagonisti, si è anche saputo (vedi link sopra) che due fra le star della serie hanno firmato dei contratti importanti. Mentre Andrew Lincoln si prepara a girare ben tre film sulla storia di Rick, Melissa McBride (Carol) e Norman Reedus (Daryl) hanno firmato un contratto che li impegna con la serie per altri tre anni.

La particolarità, come ha dichiarato il Presidente di AMC Programming, David Madden, è che i loro contratti sono contratti per il franchise di The Walking Dead. Il che significa che li lega non solo alla serie principale, ma anche agli spinoff, ai film e a eventuali altri progetti. I personaggi di #Daryl e Carol, quindi, potrebbero comparire anche in Fear The Walking Dead, nelle storie dedicate a Rick o nei nuovi prequel e spinoff ai quali AMC sta lavorando in gran segreto.

Per restare aggiornati su tutte le novità che riguardano l'universo creato dal fumetto di Robert Kirkman, continuate a seguirci!

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Lo strano record dello Speciale dei Guardiani della Galassia

Guardiani della Galassia Holiday Special uscito oggi 25 novembre su Disney+ ha uno strano record, è il primo film dell'MCU a avere questa caratteristica.
Autore: Gianluca Ceccato ,
Lo strano record dello Speciale dei Guardiani della Galassia

James Gunn che è il regista di due film importantissimi del Marvel Cinematic Universe ( Guardiani della Galassia vol. 1 e vol. 2) ha rivelato, tramite un'intervista per Variety, la particolarità del suo nuovo progetto dell'MCU ossia lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia. 

Il regista ha confermato che lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia non ha un villain e quindi batte uno strano record (è il primo film dell'MCU a non avere un cattivo). Lo speciale rappresenta un progetto in completa contrapposizione con i film supereroistici odierni che vedono la figura del cattivo come perno centrale della pellicola.

Sto cercando altri articoli per te...