The Working Dead, Episodio 2: in fuga da Carsoli

Autore: Giorgio Croce Nanni ,

Quando si parla di Rick Grimes sappiamo bene che non possiamo mai dare nulla per scontato. E così, proprio mentre i suoi compagni di sempre in #The Walking Dead cercano faticosamente un modo per voltare pagina nonostante la sua pesantissima assenza, in Italia il nostro amato sceriffo ha trovato subito nuove gatte da pelare, una diversa seppur sempre drammatica situazione apocalittica e pericolose sfide da affrontare insieme ai suoi nuovi compagni.

In un futuro dispotico, i centri commerciali sono stati chiusi la domenica e la gente è disperata non avendo più uno scopo: come affrontare quelle interminabili ore festive? La domanda non ha ovviamente trovato risposta e ha trasformato le persone in veri e propri zombie che vagano senza meta evocando agonizzanti i negozi che una volta erano soliti frequentare, senza soluzione di continuità.

Advertisement

L’alternativa di Rick sarebbe quella di passare tutta l’intera giornata a casa della suocera a guardare Barbara d’Urso, e di fronte a questa drammatica alternativa si ribella partendo alla volta di Carsoli dove si narra di un Auchan aperto nonostante le tiranniche disposizioni dettate dalla nuova legge.

Advertisement

FOX
La locandina di The Working Dead, la serie parodia di The Walking Dead
Rick in The Working Dead, la serie satirica che prende in giro TWD

Una volta arrivati lì, armati di una convincente argomentazione tutta italiana (vi paghiamo in nero!) nel momento più buio le saracinesche del centro si aprono, e il manipolo di superstiti finalmente può accedere e dare sfogo al proprio shopping compulsivo.

E’ proprio qui che la storia di The Working Dead riprende il suo corso dopo il primo episodio, in questa nuova puntata ricca di colpi di scena, esplosioni, rivelazioni e finali a sorpresa. La trama si infittisce e le avventure dei nostri protagonisti sembrano solo al punto di partenza, in un Paese, l’Italia, dove il termine “apocalisse” si può adottare in molte più situazioni di quanto si pensi.

The Working Dead, l’opera comico-demenziale nata dalla mente malata di Giorgio Croce Nanni e realizzata con l’ausilio del doppiatore dell’originale voce di Rick, Christian Iansante, racconta delle (dis)avventure dello sceriffo più cazzuto della TV una volta tornato a casa dalle fatiche della sua serie principale, e ogni singolo episodio verrà pubblicato ogni martedì in esclusiva qui su nospoiler.it per le prossime quattro settimane.

[QUIZ]

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Come finisce Decision to Leave, il film e il caso spiegato

Confuso dal finale di Decision to Leave? Leggi la spiegazione del caso poliziesco e di quanto succede nella scena finale in questo approfondimento.
Autore: Elisa Giudici ,
Come finisce Decision to Leave, il film e il caso spiegato

Confusi dal finale di Decision to Leave? È comprensibile. Il film di Park Chan-wook infatti porta lo spettatore nei meandri di un’investigazione poliziesca complessa, con tanto di salto temporale a metà film. Non solo: c’è un’ulteriore evoluzione rispetto alla prima investigazione, senza dimenticare un finale tutto da decifrare.

C’è molto da scoprire insomma in un film bellissimo ma che richiede molta attenzione allo spettatore, come anticipato nella recensione di Decision to Leave.

Sto cercando altri articoli per te...