The Walking Dead: sui social ricompare l'abbraccio fra Rick e Daryl

Autore: Chiara Poli ,

Alzi la mano chi non ha versato calde lacrime quando Rick e Daryl, legati da un'amicizia cresciuta lottando l'uno accanto all'altro fino a diventare fratelli, si erano riabbracciati a Hilltop dopo una lunga, forzata separazione. Era il midseason finale della stagione 7 di #The Walking Dead.

Catturato e tenuto prigioniero da Negan, Daryl non sapeva se e come sarebbe uscito da quell'esperienza. #Rick, dal canto suo, non sapeva se l'avrebbe mai più rivisto.

Advertisement

E ora, quell'abbraccio fra due personaggi amatissimi dal pubblico, postato da Norman Reedus su Instagram, ci ha fatto versare altre lacrime.

Dopo le prime indiscrezioni e le voci ufficiose, era arrivata la conferma dell'uscita di Andrew Lincoln dal cast. L'interprete di Rick, nostri occhi nel mondo dominato dagli zombie di #The Walking Dead fin dall'episodio pilota, lascerà la serie nel corso della nona stagione.

I fan non parlano d'altro, ma dopo i 700.000 cuoricini collezionati dalla foto su Instagram, arrivano novità.

Advertisement

Si parla di un cospicuo aumento di stipendio offerto a #Norman Reedus per prendere il posto di Rick in qualità di protagonista. La cifra, secondo quanto rivelato da BlastingNews, porterebbe i guadagni dell'attore a 20 milioni di dollari. Al fine di garantire un nuovo protagonista - Daryl diventerebbe il personaggio attorno al quale far ruotare la serie - e un impegno di Reedus a lungo termine con la serie.

L'annuncio della decisione di Lincoln di lasciare The Walking Dead - che ha fatto il giro del mondo, sebbene ancora non se ne conoscano le ragioni definitive - ha scatenato le perplessità.

Avrebbe senso continuare The Walking Dead senza il suo protagonista? Francamente io avrei risposto subito di no, ma ora le cose potrebbero cambiare. Perché la questione dipende da due fattori fondamentali: le modalità dell'uscita di Rick, con la capacità degli sceneggiatori di celebrare il lascito di un grande personaggio, e la decisione di far raccogliere quel lascito proprio a Daryl.

La notizia, insomma, un po' conforta.

Advertisement

Mentre tutti aspettiamo, fra il disperato e il rassegnato, di scoprire cosa ci aspetta a ottobre, in prima assoluta su FOX, nella serie TV che dimostra come nessuno - ma proprio nessuno - fra i suoi protagonisti sia al sicuro...

[QUIZ]

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Leggi per sapere quali draghi potrebbero venir mostrati nella prima stagione di House of the Dragon, lo spin-off/prequel de Il Trono di Spade.
Autore: Francesca Musolino ,
Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Nella serie TV Il Trono di Spade ci sono tre draghi nati dalle uova che ha accudito Daenerys Targaryen: un vero e proprio miracolo, perché, come è spiegato nella trama, tutti i draghi si sono estinti da moltissimo tempo; quindi questi sono gli unici esemplari presenti nella serie. Invece, in House of the Dragon, spin-off/prequel de Il Trono di Spade, è possibile vedere nuovi draghi nel periodo antecedente allo loro estinzione, in quanto la trama è ambienta duecento anni prima degli eventi narrati nella serie madre.

A tale proposito il co-showrunner di House of the Dragon Miguel Sapochnik, in una intervista del 2 agosto 2022 rilasciata alla testata Empire, ha detto che nella prima stagione dello spin-off verranno mostrati nove dei diciassette draghi della Casa Targaryen. Senza rivelare in dettaglio quali sono tutti i draghi di House of the Dragon in questione, Sapochnik ha spiegato che ogni esemplare avrà una sua personalità particolare che lo distinguerà da tutti gli altri.

Sto cercando altri articoli per te...