The Witcher 3: Wild Hunt, l'edizione Game Of The Year disponibile dal 30 agosto

Autore: Lorenzo Bianchi ,

Dopo essere stato acclamato dalla critica internazionale e aver vinto oltre 250 premi, tra cui Gioco dell'Anno e gioco più acclamato del 2015 con più di 800 riconoscimenti, The Witcher 3: Wild Hunt tornerà nei negozi di videogiochi il 30 agosto 2016 con l'edizione Game Of The Year.

lo hanno annunciato Bandai Namco e CD Projekt Red con un nuovo trailer, che vi proponiamo qui di seguito.

Advertisement
Advertisement

L'edizione Game Of The Year di The Witcher 3: Wild Hunt, che come i due precedenti capitoli trae ispirazione dalla saga letteraria creata dallo scrittore polacco Andrzej Sapkowski, includerà il gioco base ed entrambe le sue espansioni (Hearts of Stone e Blood and Wine), oltre a tutti i contenuti scaricabili e gli aggiornamenti rilasciati.

I giocatori si troveranno davanti a 150 ore di avventure open world, dove saranno chiamati a indossare i panni del cacciatore di mostri Geralt di Rivia mentre si mette alla ricerca di una bambina in Wild Hunt, fronteggia uno spietato capitano fuorilegge in Hearts of Stone e svela il terrificante segreto della meravigliosa regione di Toussaint in Blood and Wine.

The Witcher 3: Wild Hunt - GOTY Edition uscirà per PC, PlasyStation 4 e Xbox One

The Witcher 3: Wild Hunt - Game Of The Year Edition sarà disponibile per PC, Xbox One e PlayStation 4 dal 30 agosto 2016, ma ancora non si conosce il prezzo a cui sarà venduto. Siete pronti a indossare i panni dell'esperto cacciatore di taglie Geralt di Rivia ancora una volta?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Christian Bale: "Tagliate le scene più estreme di Thor 4"

Scopri cosa ha dichiarato Christian Bale sulle scene del suo personaggio tagliate dalla versione finale di Thor: Love and Thunder.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Christian Bale: "Tagliate le scene più estreme di Thor 4"

Christian Bale ha interpretato Gorr nel film Thor: Love and Thunder, quarto capitolo del franchise Thor. Molti Marvel fan hanno lodato la sua interpretazione e lo annoverano fra i cattivi più memorabili del Marvel Cinematic Universe (MCU). In una recente intervista a Inverse, l'attore premio Oscar ha svelato che alcune scene che aveva girato sono state tagliate dal montaggio finale, perché troppo forti ed estreme.

Bale non ha svelato precisamente cosa accadeva nelle parti eliminate del film Thor: Love and Thunder. Il famoso interprete ha detto che in alcuni momenti sul set ha improvvisato, portando il suo personaggio di villain a punti tanto estremi che Chris Hemsworth si è preoccupato. Bale ha descritto le eloquenti occhiate del collega, che sembravano voler dire che quelle scene avrebbe reso il film vietato ai minori. Le scene dunque sono state tagliate, ma Bale non si è pentito di averle girate, e ha detto che si è divertito molto a recitarle e che è stata una gioia avere la possibilità di spingere il suo personaggio ai limiti, anche se non c'erano molte possibilità che nella versione finale del film rimanessero le parti in questione.

Nell'intervista viene raccontato anche il momento in cui Christian Bale è stato scelto per interpretate il ruolo di Gorr. L'attore si è preoccupato perché nei fumetti Gorr ha un fisico massiccio e imponente quasi quanto Thor, e non riteneva che il suo fisico fosse paragonabile a quello di Chris Hemsworth, che interpreta Thor nei film MCU. Dunque Christian Bale ha chiesto al regista, Taika Waititi, di adattare Gorr per il mondo cinematografico rendendolo un po' diverso: magro e quasi esile, un personaggio che potesse sembrare venuto da un mondo di ombre. Questa dichiarazione fatta da Bale nell'intervista si accorda a una precedente dell'attore stesso, in cui ha raccontato che aveva preso in esame lo strano costume di Gorr nei fumetti, ed era rimasto preoccupato di proporre un'immagine cinematografica di Gorr in perizoma. Il team al lavoro sul film Thor: Love and Thunder è partito da queste considerazione per elaborare un nuovo look per il villain, che è risultato meno muscoloso e meno svestito, ma sempre molto inquietante. 

Thor: Love and Thunder è disponibile sulla piattaforma streaming Disney+, insieme a uno speciale della serie Assembled che mostra il dietro le quinte del film.

Sto cercando altri articoli per te...