The Witcher: Henry Cavill ha improvvisato tutti i grugniti (virali) di Geralt

Autore: Andrea Guerriero ,
Netflix
2' 14''
Copertina di The Witcher: Henry Cavill ha improvvisato tutti i grugniti (virali) di Geralt

L'attesa per la seconda stagione di The Witcher è già caldissima, nonostante il debutto su Netflix sia fissato solo per un periodo ancora imprecisato del prossimo anno.

Al netto dei - tanti - dubbi iniziali, la serie TV fantasy con protagonista Geralt di Rivia è infatti riuscita a conquistare gran parte della stampa e del pubblico. Anche quello zoccolo duro di fan che si professano particolarmente legati al ciclo di romanzi dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski - a cui lo show si ispira direttamente -, o che hanno eletto a saga capolavoro la trilogia videoludica plasmata dai ragazzi di CD Projekt RED.

Advertisement

Non dovrebbe allora stupire che, in vista dei prossimi otto episodi già confermati, l'attenzione attorno all'universo di Sapkowski in salsa seriale sia particolarmente accesa. Tanto da far fioccare non solo diverse e golose anticipazioni sulla Stagione 2, ma anche piccoli e grandi curiosità su quanto abbiamo già visto nel catalogo del gigante dello streaming.

Henry Cavill e l'arte di improvvisare un grugnito

Dopo aver parlato dell'iconica scena della vasca da bagno, Henry Cavill torna quindi a snocciolare aneddoti su The Witcher. E questa volta si concentra su un altro elemento della prima stagione che ha fatto inaspettatamente il giro del web. 

Ci riferiamo ai grugniti di Geralt, witcher interpretato proprio da Cavill, che sono stati addirittura raccolti in una compilation che da Reddit ha saputo imporsi subito come un filmato virale, ricevendo migliaia di visualizzazioni e oltre 400 commenti in poche ore. Ebbene, l'attore che ha già prestato volto e talento a Superman sul grande schemo, ha dichiarato che si tratta di aggiunte allo script che sono tutte farina del suo sacco, e del tutto improvvisate sul set.

Advertisement

La conferma arriva da una sua intervista ai microfoni di BBC Radio 1, riportata dal sito Comicbook:

In realtà, mi pare che non non ci fosse alcun grugnito nel copione. Tutti i grugniti che avete sentito, o li ho aggiunti io oppure dovevo rimanere in silenzio e ho scelto invece di grugnire. Spesso dipendeva dagli altri attori, che credevano non avrei detto nulla. Perciò penso che i grugniti siano stati una sorpresa per chiunque stesse assistendo alla scena.

The Witcher The Witcher Geralt di Rivia, un cacciatore di mostri mutante, viaggia verso il suo destino in un mondo turbolento in cui le persone spesso si dimostrano più perverse delle bestie. Apri scheda

Insomma, il buon Henry pare essersi calato alla perfezione nei panni dello strigo più celebre del Continente. Anche voi non state più nella pelle nel vederlo in azione anche nella seconda stagione di The Witcher? Sapevate che Netflix ha assoldato quattro nuovi registi per le prossime puntate?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

The Witcher 3, Geralt, Ciri e Yennefer riuniti nella prima foto dal set, tra Italia e Slovenia

La troupe di The Witcher torna sul set per girare la terza stagione: nella prima foto i protagonisti sono circondati dalle nevi slovene, ma si gira anche in Italia.
Autore: Elisa Giudici ,
The Witcher 3, Geralt, Ciri e Yennefer riuniti nella prima foto dal set, tra Italia e Slovenia

Geralt di Rivia tornerà presto nella terza stagione di The Witcher: dal 31 marzo il cast e la troupe sono tornati sul set a girare i nuovi episodi della terza stagione, che al momento non ha ancora una data d’uscita. La lavorazione è stata ritardata rispetto ai piani iniziali e si è cominciato a girare a primavera già cominciata, il che inciderà anche sulla programmazione della serie.

A corredo dell’annuncio ufficiale d’inizio lavorazione della nuova stagione, Netflix ha pubblicato un suggestivo scatto dal set innevato, che anticipa un ritorno molto atteso dai fan.

Sto cercando altri articoli per te...