The Witcher: le domande senza risposta dopo il finale della seconda stagione

Autore: Giulia Greco ,
Netflix
4' 36''
Copertina di The Witcher: le domande senza risposta dopo il finale della seconda stagione

Il finale della seconda stagione di The Witcher su Netflix ha saputo sorprenderci con un inaspettato colpo di scena che ha rivelato la vera identità del sovrano di Nilfgaard Emhyr var Emreis. Se anche abbiamo ottenuto una risposta, ciò non vuol dire che non ci siano domande irrisolte.

Dopo otto adrenalinici episodi, resta ancora molto da esplorare dell'universo di The Witcher in TV.

Advertisement

The Witcher The Witcher Geralt di Rivia, un cacciatore di mostri mutante, viaggia verso il suo destino in un mondo turbolento in cui le persone spesso si dimostrano più perverse delle bestie. Apri scheda

Qual è il piano di Dijkstra e Filippa?

Sigismund Dijkstra ha fatto il suo debutto nella seconda stagione di The Witcher. Il misterioso personaggio, maestro delle spie e mago del regno di Redania, comunica ogni sua mossa a una civetta bianca che sembra comprendere esattamente il linguaggio umano.

L'episodio finale rivela che sotto i panni della civetta si nasconde una donna di nome Filippa Eilhart.

Pur se sappiamo che Dijkstra ha spie a Cintra, grazie alle quali conosce ogni movimento di Fringilla e Francesca, non è ancora chiaro il ruolo che Dijkstra e Filippa avranno nello sviluppo degli eventi. Naturalmente, i lettori della saga fantasy di Andrzej Sapkowski conosco già il destino dei personaggi in questione, ma per gli spettatori dello show con Henry Cavill le cose stanno diversamente. La terza stagione di The Witcher dovrà rispondere alla domanda: qual è lo scopo di Dijkstra e Filippa?

Tissaia e Yennefer si troveranno su fronti opposti?

Tissaia è una maga potente che, nel corso della seconda stagione di The Witcher, ha cercato in ogni modo di assicurare la propria posizione all'interno della Confraternita dei Maghi.

Quando Triss le ha rivelato la verità sul destino di Ciri, sulla cui testa pende ora una taglia, Tissaia non ha esitato un momento e ha dichiarato che chiunque aiuterà la principessa andrà incontro alla morte.

Tissaia non sa però che la ragazza non è protetta solo da Geralt, ma anche dalla maga Yennefer. Cosa accadrà quando Tissaia verrà a conoscenza delle verità, quando si renderà conto che Ciri è come una figlia per Yen? Le due maghe si troveranno faccia a faccia? E a quel punto, Tissaia cambierà schieramento?

Chi ha assoldato Rience?

Rience è uno dei personaggi più spaventosi della seconda stagione di The Witcher. Il potente mago, reclutato per dare la caccia a Ciri, si affida alla devastante magia del fuoco, che gli permette di avere la meglio in duello persino contro le forze combinate di Vesemir e Triss.

Advertisement

L'enigmatico e folle personaggio non sembra avere alcuna remora morale mentre segue le istruzione della persona che lo ha assoldato per compiere la sua missione. Ma di chi si tratta? La terza stagione dello show dovrà rispondere anche a questa domanda.

Advertisement

Il futuro degli elfi

Il popolo degli elfi ha un ruolo fondamentale nella seconda stagione di The Witcher, basata sul romanzo “Il sangue degli elfi” di Sapkowski, il primo di una lunga serie.

Nei nuovi episodi dello show, abbiamo quindi fatto la conoscenza di Francesca, un'elfa che disgraziatamente perde il suo bambino e, in preda al dolore, perde il controllo e inizia a uccidere uno dopo l'altro tutti i bambini che incrociano il suo cammino.

Il suo arco narrativo nella seconda stagione della serie si conclude con la scoperta del legame tra la profezia di Ithlinne e la principessa Cirilla.

A questo punto, le forze elfiche si aggiungono a tutta una schiera di personaggi che danno la caccia alla bambina di Geralt, ma fino a che punto saranno disposti ad arrivare pur di ottenere ciò che desiderano?

Verranno creati dei nuovi witcher?

Vesemir è uno dei pochi strighi rimasti in vita dopo la battaglia contro Voleth Mair nel finale della stagione 2 di The Witcher. Il mentore di Geralt ha scoperto, nel corso degli episodi, di poter creare il siero che trasforma i bambini in strighi utilizzando il sangue di Ciri. Purtroppo, al momento, la fiala contenente il mistico liquido è andata perduta, ma Vesemir potrebbe pensare di sintetizzare nuovamente la pozione. Conscio dell'antico sangue che scorre nelle vene della principessa di Cintra, potrebbe tentare, in preda alla disperazione, di creare nuovi witcher?

Advertisement

Il destino di Cahir 

Incaricato di rapire la principessa Cirilla durante l'assedio di Cintra, Cahir ha fallito nel compiere l'incarico che Emhyr gli aveva affidato. Nel finale di stagione Cahir si è trovato di fronte al suo sovrano e noi tutti ci siamo domandati che ne sarà di lui. Verrà condannato per la sua inettitudine?

Ciri scoprirà la verità su suo padre?

La scioccante rivelazione su Emhyr ci ha lasciati tutti a bocca aperta. Nessuno, tra gli spettatori dello show, poteva immaginare che “Duny” fosse ancora vivo. Ancor più incredibile è stato scoprire che Duny ha mentito a lungo sulla propria identità è che è in realtà Emhyr var Emreis, sovrano dell'impero di Nilfgaard.

L'uomo cerca disperatamente sua figlia e ora non vediamo l'ora di scoprire come reagirà la ragazza quando rivedrà il volto del padre che riteneva morto da tempo.

Il ritorno della Caccia Selvaggia

La seconda stagione di The Witcher ci ha introdotti al tema della Caccia Selvaggia, ma quel che abbiamo visto non ci è bastato, soprattutto se pensiamo che la leggenda è parte integrante della serie di romanzi di Andrzej Sapkowski.

La Caccia Selvaggia punta a Ciri. Il suo sangue antico è bramato da ogni creatura del mondo di The Witcher ed è solo questione di tempo prima che La Caccia Selvaggia faccia la sua riapparizione.

Visiteremo altre sfere?

La prima volta che abbiamo sentito parlare delle Sfere è stato durante il finale di stagione di The Witcher, quando abbiamo scoperto qualcosa in più sugli strabilianti poteri di Ciri. L'arco narrativo introdotto nel finale apre le porte a numerose possibilità. Cosa accadrà in futuro? Visiteremo altre Sfere nelle prossime stagioni dello show?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

The Witcher 3, Geralt, Ciri e Yennefer riuniti nella prima foto dal set, tra Italia e Slovenia

La troupe di The Witcher torna sul set per girare la terza stagione: nella prima foto i protagonisti sono circondati dalle nevi slovene, ma si gira anche in Italia.
Autore: Elisa Giudici ,
The Witcher 3, Geralt, Ciri e Yennefer riuniti nella prima foto dal set, tra Italia e Slovenia

Geralt di Rivia tornerà presto nella terza stagione di The Witcher: dal 31 marzo il cast e la troupe sono tornati sul set a girare i nuovi episodi della terza stagione, che al momento non ha ancora una data d’uscita. La lavorazione è stata ritardata rispetto ai piani iniziali e si è cominciato a girare a primavera già cominciata, il che inciderà anche sulla programmazione della serie.

A corredo dell’annuncio ufficiale d’inizio lavorazione della nuova stagione, Netflix ha pubblicato un suggestivo scatto dal set innevato, che anticipa un ritorno molto atteso dai fan.

Sto cercando altri articoli per te...