The Wolf Hour: online il trailer del thriller psicologico con Naomi Watts

Autore: Mario Spagnoletto ,

È online il primo trailer di The Wolf Hour, il nuovo thriller psicologico scritto e diretto da Alistair Banks Griffin. Il precedente film del regista, Two Gates of Sleep, risale a dieci anni fa

The Wolf Hour è ambientato durante l'afosa estate degli omicidi del Figlio di Sam, all'anagrafe David Richard Berkowitz, serial killer attivo tra il 1976 e il 1977 a New York che ha confessato gli omicidi di sei persone.

Advertisement

La protagonista del film - presentato in anteprima mondiale al Sundance Film Festival a gennaio 2019 - è June Leigh (interpretata da Naomi Watts), un'attivista e icona culturale attiva negli anni '60 ormai finita nel dimenticatoio e costretta a vivere in miseria e povertà.

Nel luglio 1977, un blackout colpisce New York provocando violenza, furti e incendi. June, per allontanarsi il più possibile dal caos, si ritira nell'appartamento di sua nonna nel South Bronx. Ma il campanello inizia a suonare incessantemente, il caldo si fa sempre più insopportabile e paranoia e paura iniziano a prendere il sopravvento. June si troverà costretta ad affrontare i suoi demoni in uno dei momenti più oscuri della storia di New York: quello degli omicidi del Figlio di Sam.

Advertisement

Nel cast del film - oltre la già citata Naomi Watts - troviamo Jennifer Ehle, Emory Cohen e Brennan Brown.

Il trailer, grazie ad una messa in scena sporca e alla presenza di suoni martellanti, trasuda atmosfere fortemente Hitchcockiane.  

Al momento, purtroppo, non abbiamo alcuna notizia sulla data d'uscita.

Via Slash Film

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Leggi per sapere che cosa ha replicato Robert Downey Jr. in merito alle dichiarazioni che Quentin Tarantino ha fatto sui titoli prodotti da Marvel Studios.
Autore: Francesca Musolino ,
Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Alcune dichiarazioni di Quentin Tarantino sui titoli prodotti da Marvel Studios hanno finito per alzare un polverone. Per questo motivo diversi attori che fanno parte del Marvel Cinematic Universe (MCU) si sono sentiti chiamati in causa e hanno voluto dire la loro in merito. 

Il primo che ha replicato a Tarantino è stato Simu Liu in qualità di protagonista del film Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli. Mentre in seguito anche Samuel L. Jackson che nell'MCU interpreta Nick Fury ha risposto alle parole pronunciate dal regista. Questa volta è il turno di Robert Downey Jr. attore che è conosciuto per il ruolo di Iron Man sempre all'interno dell'Universo Marvel.

Sto cercando altri articoli per te...