Natalie Portman prenderà il posto di Chris Hemsworth nell'MCU?

Autore: Giuseppe Benincasa ,
News
2' 15''
Copertina di Natalie Portman prenderà il posto di Chris Hemsworth nell'MCU?

Uno dei dubbi che più attanagliano i fan del Marvel Cinematic Universe è il futuro di Chris Hemswroth nei panni del Dio del Tuono Thor.

Il gruppo originale degli Avengers, presente fin dalla Fase 1, ormai è sciolto: Iron Man e Vedova Nera sono morti e Steve Rogers si è ritirato. Il futuro di Occhio di Falco è incerto dato che Clint Barton nella serie TV Hawkeye ha detto di volersi ritirare per stare con la famiglia, mentre sembra essere ancora attivo Hulk ma adesso nel ruolo di mentore: Bruce Banner infatti sarà presente nella serie She-Hulk Attorney at Law per assistere la cugina Jennifer Walters.

Advertisement

Thor di fatto è l'unico ancora impegnato nelle sue battaglie, anche se dopo Avengers: Endgame - da quanto si vede nel primo teaser trailer - sembra essersi preso un periodo di meditazione. La minaccia di Gorr il macellatore di dei - che verrà narrata in Thor: Love and Thunder - però ha riportato in azione il figlio di Odino e, durante il suo cammino, il Dio del Tuono ha incontrato il suo vecchio amore Jane Foster. Questa, con somma sorpresa del personaggio interpretato da Chris Hemsworth, è diventata degna e ha assunto il potere di Thor riuscendo a brandire il Mjolnir!

Advertisement

Jane Foster quindi adesso è la Potente Thor ed è in grado di brandire il Mjolnir. Da ciò nascono alcune domande: sarà il personaggio interpretato da Natalie Portman a sostituire quello interpretato da Chris Hemsworth nel Marvel Cinematic Universe? È giunto il momento per Hemsworth di "appendere il martello al chiodo"? Quanti altri film prevede il contratto di Chris Hemsworth con Marvel Studios?

Le risposte a queste domande non state rese note da Marvel Studios o da Kevin Feige ma il regista di Thor: Love and Thunder, Taika Waititi, è entrato in argomento durante una intervista a GamesRadar:

Ci atteniamo molto strettamente alla trama di Jane e a quello che è successo a Jane nei fumetti. Stiamo cercando di prenderne le parti migliori. E poi, è davvero divertente l'idea che Thor abbia ottenuto Stormbreaker, quella grande ascia, e ora il suo martello è tornato ed è nelle mani di qualcun altro. Non è più il suo martello. È l'idea che qualcuno prenda il suo posto. Credo che molti fan penseranno potenzialmente: 'Oh, ok, questo è il passaggio della torcia'... Non sono al corrente dei piani che la Marvel ha per il futuro, ma non credo che sia questo il caso. 

Quindi non sarà proprio Thor: Love and Thunder a sancire il passaggio di consegne tra Jane e Odino, ma i piani futuri del Marvel Cinematic Universe potrebbero comunque prevedere il "ritiro dalle scene" di Chris Hemsworth.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Marvel vs DC: è guerra ai Saturn Awards 2022 per decidere il miglior film

Leggi per scoprire tutte le nominations annunciate ai Saturn Awards in merito a tutti i film e le serie TV di successo dell'ultimo anno.
Autore: Francesca Musolino ,
Marvel vs DC: è guerra ai Saturn Awards 2022 per decidere il miglior film

Ai Saturn Awards 2022 nella serata di venerdì 12 agosto 2022, sono state annunciate le candidature per la 50esima edizione dell'evento. Si tratta dell'ambito premio annuale che viene assegnato dall'Academy of Science Fiction, Fantasy & Horror Films alle migliori opere di fantascienza, fantasy e horror, relative a film, serie TV e home video.

Anche questa volta è guerra aperta tra i due Universi più noti dell'intrattenimento. Marvel Studios ottiene oltre 40 nominations tra film e serie TV. Tra i titoli di punta spicca il film Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli che con 7 candidature, risulta essere presente in quasi tutte le categorie a tema; tra queste vi sono quella per la miglior colonna sonora e quella per i miglior effetti speciali. A seguire per Marvel Studios e Sony Pictures è in testa il film Spider-Man: No Way Home con 9 nominations. Anche in questo caso si gareggia in molte categorie relative ai film, come quelle per la miglior sceneggiatura e per il miglior montaggio. Si aggiunge Walt Disney Studios che non è da meno con 10 nominations per il franchise di Star Wars.

Sto cercando altri articoli per te...