Thor 4: tagliate le scene con due star de Il Trono di Spade

Autore: Elisa Giudici ,
News
2' 5''
Copertina di Thor 4: tagliate le scene con due star de Il Trono di Spade

Thor: Love and Thunder ha una durata di due ore tonde. Taika Waititi però ha girato molte, molte più scene di quelle che vedremo nel montaggio finale del lungometraggio, in uscita il 6 luglio 2022. 

Nei giorni scorsi era emersa una notizia interessante. In un'intervista a Collider, Natalie Portman ha rivelato che sul set del film erano stati creati interi nuovi pianeti da Taika Waititi, che ha poi deciso di tagliarli completamente. Su uno dei pianeti perduti sarebbe per esempio dovuto riapparire Jeff Goldblum nei panni del Gran Maestro, che ricopriva un ruolo secondario in Thor: Ragnarok. 

Advertisement

In queste ore però una causa legale ha fatto emergere altri ritorni tagliati e debutti mancati nell'universo Marvel di interpreti molto noti al grande pubblico. Due nomi in particolare hanno attirato l'attenzione: quelli di Peter Dinklage e Lena Headey. 

Il primo, noto per il ruolo dell'astuto Tyrion Lannister di Il Trono di spade, ha fatto il suo debutto nel Marvel Cinematic Universe (MCU) nei panni di Eitri, il re dei nani e abile fabbro. È lui a forgiare sia Il Guanto dell'Infinito per Thanos sia Stormbreaker per Thor. 

Advertisement
Marvel Studios
Il nano Eitri
Una scena di Avengers: Infinity War che mostra il nano Eitri

È possibile che, data la rilevanza nella trama sia di Mjolnir sia di Stormbreaker, Thor sia tornato a chiedere consiglio a Eitri? Forse non lo sapremo mai. La sua presenza però è stata confermata da Christian Bale, che ha confermato che il collega "è stato fantastico". 

Anche Lena Headey, l'interprete di Cersei Lannister in Il trono di spade, sarebbe dovuta apparire nel film, in un ruolo non specificato. Questa notizia riportata da Variety è emersa a causa di contenzioso tra l'attrice e la sua agenzia, che le ha fatto causa per ben un milione e mezzo di dollari per alcune commissioni non versate. 

HBO
Lena Headey nei panni di Cersei Lannister

Tra i film citati nell'azione legale, c'è anche Thor: Love and Thunder. L'attrice ha girato alcune scene sul set australiano, poi tagliate completamente dal film. La sua agenzia chiede che versi parte del compenso ricevuto, mentre Headey obietta che, essendo stata contattata da Taika Waititi in persona, non è tenuta a versare nulla. 

Un particolare fa pensare che il suo ruolo avrebbe potuto essere sostanzioso. L'agenzia infatti reclama ben 500000 dollari, circa il 7% dei guadagni ricevuti da Marvel. Significa che la paga ricevuta da Headey è consistente, quindi probabilmente il ruolo era qualcosa in più di un semplice cameo. 

Advertisement

Chissà che nelle prossime ore non emerga qualche dettaglio in più.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Marvel vs DC: è guerra ai Saturn Awards 2022 per decidere il miglior film

Leggi per scoprire tutte le nominations annunciate ai Saturn Awards in merito a tutti i film e le serie TV di successo dell'ultimo anno.
Autore: Francesca Musolino ,
Marvel vs DC: è guerra ai Saturn Awards 2022 per decidere il miglior film

Ai Saturn Awards 2022 nella serata di venerdì 12 agosto 2022, sono state annunciate le candidature per la 50esima edizione dell'evento. Si tratta dell'ambito premio annuale che viene assegnato dall'Academy of Science Fiction, Fantasy & Horror Films alle migliori opere di fantascienza, fantasy e horror, relative a film, serie TV e home video.

Anche questa volta è guerra aperta tra i due Universi più noti dell'intrattenimento. Marvel Studios ottiene oltre 40 nominations tra film e serie TV. Tra i titoli di punta spicca il film Shang-Chi e la leggenda dei Dieci Anelli che con 7 candidature, risulta essere presente in quasi tutte le categorie a tema; tra queste vi sono quella per la miglior colonna sonora e quella per i miglior effetti speciali. A seguire per Marvel Studios e Sony Pictures è in testa il film Spider-Man: No Way Home con 9 nominations. Anche in questo caso si gareggia in molte categorie relative ai film, come quelle per la miglior sceneggiatura e per il miglior montaggio. Si aggiunge Walt Disney Studios che non è da meno con 10 nominations per il franchise di Star Wars.

Sto cercando altri articoli per te...