Thor: Love and Thunder: Christian Bale possibile Beta Ray Bill?

Autore: Claudio Rugiero ,
Copertina di Thor: Love and Thunder: Christian Bale possibile Beta Ray Bill?

Christian Bale sarebbe in trattative per entrare nel cast di #Thor: Love and Thunder, che Taika Waititi dirigerà per Disney. Questo è quanto si legge su Collider, che ha appreso la notizia in esclusiva specificando però che Marvel non ha rilasciato alcun commento al riguardo.

Il sequel di Thor: Ragnarok dovrebbe entrare in produzione quest'estate (Disney ha intanto fissato la data di rilascio negli USA per il 5 novembre 2021) e per Bale significherebbe un ritorno al cinema dei supereroi, dopo aver interpretato con successo Bruce Wayne/Batman nella celebre trilogia firmata da Christoper Nolan.

Advertisement

Se le trattative dovessero andare a buon esito, Bale reciterebbe quindi accanto a Chris Hemsworth, l'instancabile interprete del dio del tuono. Ad aspettarlo sul set di Thor: Love and Thunder troverebbe inoltre il produttore Kevin Feige e le attrici Tessa Thompson, che riprenderà il ruolo di Valchiria, e Natalie Portman, di nuovo nei panni dell'astrofisica Jane Foster (che diventerà questa volta la Potente Thor).

Waititi (di cui è in arrivo Jojo Rabbit, dal 16 gennaio nelle sale italiane) darà anche la voce a Korg, uno dei personaggi più amati dai fan del franchise.

Advertisement

Bale sarà Beta Ray Bill? I possibili indizi

Collider non rivela l'eventuale ruolo di Bale (in teoria, per quanto improbabile, potrebbe perfino trattarsi di un semplice cameo), ma CBR ha già individuato la parte che meglio si addice all'attore premio Oscar per The Fighter. Bale (fresco di candidatura ai Golden Globe per il recente Le Mans '66 - La grande sfida) potrebbe infatti interpretare Beta Ray Bill, un personaggio finora rimasto inesplorato dai film Marvel dedicati al dio del Tuono.

Si tratta di uno degli eroi più iconici che abbia mai sollevato Mjolnir, oltre a Thor stesso. L'alieno dalla testa di cavallo ha potuto infatti mettere le mani sul martello nella sua prima apparizione nel 1983 in The Mighty Thor, dove combatté contro il dio del tuono. Fu proprio durante questa battaglia che Beta Ray Bill raccolse il martello incantato e ottenne il potere di un dio. Avendo appreso del Mjolnir sollevato, Odino chiese quindi a Thor e di battersi per il martello. Bill non solo vinse lo scontro, ma arrivò anche a salvare la vita a Thor e i due divennero improbabili alleati. A quel punto Bill ottenne nuova arma tutta per sé: la potente ascia Stormbreaker. 

Va detto però che l'ipotesi avanzata da CBR poggia su alcuni indizi che emergono dagli altri film Marvel.

Attenzione Spoiler!
Clicca per leggere il contenuto ;)
Innanzitutto in Thor: Ragnarok, Bill è tra i volti dei campioni raffigurati sulla torre del Gran Maestro a Sakaar (e a quanto pare il cameo del personaggio è stato tagliato dal montaggio finale). Un indizio debole? Forse, ma non è l'unico. Il secondo si troverebbe infatti in Avengers: Infinity War. Come ricorderete, c'è un momento in questo film in cui Eitri (Peter Dinklage) forgia un'ascia incantata appositamente per Thor per sostituire il Mjolnir distrutto e - incredibile! - questa ha lo stesso nome dell'arma di Beta Ray Bill: Stormbreaker appunto. A dirla proprio tutta, la prima versione di sceneggiatura di Avengers: Infinity War prevedeva una plotline diversa per Thor in cui il cambio dell'arma era ancora più amplificato. È plausibile quindi che quello che è stato lasciato fuori in questo film possa venire poi recuperato.In ultima analisi, non bisogna dimenticare quanto a Taika Waititi piaccia reinventare un personaggio (il lavoro fatto con Thor: Ragnarok è lampante) e introdurre Beta Ray Bill gli permetterebbe di mostrare un nuovo volto del dio del tuono. Dopo la perdita del martello e il taglio della chioma bionda cosa dobbiamo aspettarci?

La tesi che Marvel si stia preparando ad introdurre Beta Ray Bill in effetti regge e Bale, con il suo passato da cavaliere oscuro, sembrerebbe indubbiamente l'attore ideale per quel ruolo. Che ne pensate? Siete d'accordo?

Advertisement

Al momento della scrittura di questo articolo il copione di Thor: Love and Thunder, di cui ancora non si sa nulla, è già pronto per essere girato e il nostro eroe risulta essere l'unico tra i personaggi di Marvel ad avere un quarto capitolo a lui interamente dedicato. Che il suo ritorno sia fulminante!

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

I migliori anime del 2022 (finora)

Quali anime hanno dominato la prima metà del 2022? Ecco i titoli d'animazione della prima metà dell'anno che ci sono piaciuto di più.
Autore: Elisa Giudici ,
I migliori anime del 2022 (finora)

Quali sono i migliori anime del 2022? Dopo i primi sei mesi, si può già dire che il 2022 è stato un anno particolarmente ricco di anime popolari e memorabili. 

A farla da padre sono sempre gli shounen (anime tratti da manga destinato a un pubblico giovane e maschile) ma anche altri filoni ci hanno regalato titoli sorprendenti e appassionanti. 

Sto cercando altri articoli per te...