Thor: Love and Thunder, Jane Foster si mostra con il Mjölnir "rotto" (proviamo a capire perché)

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Thor: Love and Thunder, Jane Foster si mostra con il Mjölnir "rotto" (proviamo a capire perché)

Il 6 luglio 2022 debutterà nei cinema italiani il quarto film dedicato al Dio del Tuono dal titolo Thor: Love and Thunder! La nuova avventura del personaggio interpretato da Chris Hemsworth è attesissima perché avrà diversi camei eccellenti, come quelli dei Guardiani della Galassia, e soprattutto perché vedrà il ritorno di Jane Foster. Il personaggio interpretato da Natalie Portman tornerà in scena ma non solo: diverrà la Potente Thor!

Anche se i fan si sono "accontentati" del nuovo trailer di Doctor Strange nel Multiverso della follia e del nuovo spot della serie TV Moon Knight, purtroppo il Super Bowl 2022 non ha mostrato al pubblico il primo teaser del film di Taika Waititi. Per dare un primo sguardo ai personaggi di Thor: Love and Thunder bisogna accontentarsi del merchandising legato al titolo Marvel Studios. Una prima occhiata ai costumi la si è data con alcuni disegni promozionali ma adesso si possono guardare con maggiore attenzione i dettagli dei nuovi costumi di Thor e della Potente Thor grazie alle action figure di questi personaggi:

Advertisement

Ciò che salta all'occhio non sono tanto i costumi, più o meno classici dei due supereroi, ma il fatto che Jane Foster impugna il vecchio Mjölnir di Thor. Questo sembra essere stato ricostruito e, da ciò che si vede, è pienamente funzionante, infatti emana energia blu (fulmini) e una inedita energia/luce gialla. Ma andiamo con ordine cercando di capire cosa succederà nel film di Taika Waititi.

Perché il Mjölnir è ricostruito?

Una piccola premessa è doverosa: il Mjölnir è stato distrutto da Hela (con una sola mano) nel film Thor: Ragnarok.

Advertisement

Il Mjölnir è quindi rimasto sulle verdi lande della Norvegia ma a quanto pare è stato recuperato o lo sarà proprio in Thor: Love and Thunder. Tecnicamente Thor potrebbe essere in grado di richiamare a sé anche i frammenti del suo vecchio martello al fine di custodirli. Una volta che Jane Foster acquisisce i poteri, Thor potrebbe pensare di ricostruire il suo vecchio martello e darlo alla sua amata.

La costruzione del martello potrebbe avvenire su Nidavellir per opera di Eitri su richiesta di Thor. Ma perché non forgiare un martello del tutto nuovo? Le risposte a questa domanda potrebbero essere due: la prima, più semplice, riguarda il fatto che Eitri potrebbe essere a corto di Uru ovvero del principale materiale per forgiare le armi; la seconda risposta riguarda proprio la natura del martello stesso che, non bisogna dimenticare, è intriso della magia di Odino! Quest'ultimo aspetto non è certo replicabile, dato che il Padre degli Dei è morto in Thor: Ragnarok.

Perché il Mjölnir ha due effetti di luce?

Dalle immagini si può notare che il martello di Jane Foster emana un fascio di colore blu, che corrisponde quasi certamente a quello classico del fulmine. Ciò è confermabile dal fatto che anche l'action figure di Thor con in mano lo Stormbraker (forgiato nel film Avengers: Infinity War) ha un classico raggio blu.

L'altra immagine della Potente Thor ha come una esplosione di energia/luce gialla: le ipotesi potrebbero essere diverse:

Advertisement
  1. In passato, nei fumetti, il martello di Thor è stato in grado anche di incanalare l'energia di altre entità e di rispedirla indietro come attacco: nel film il Mjölnir potrebbe mostrare anche questo potere
  2. Si può pensare anche che l'essenza propria di Jane Foster abbia donato al Mjölnir un nuovo potere del quale, ovviamente, non se ne conosce l'entità
  3. La scena proposta dall'action figure potrebbe rappresentare proprio il momento in cui il martello si ricostruisce e ha quell'effetto luminoso
  4. Considerando che le immagini delle action figure potrebbero non rispecchiare il prodotto finale, questa colorazione potrebbe essere semplicemente in approvazione presso Marvel Studios e non rappresentare una nuova funzionalità del Mjölnir

Thor: Love and Thunder Thor: Love and Thunder Thor intraprende un viaggio come non ne ha mai fatti prima – la ricerca della pace interiore. Ma il suo pensionamento viene interrotto da un assassino galattico chiamato Gorr il ... Apri scheda

Le immagini della action figure sono state pubblicate dal sito giapponese Tamashii.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Christian Bale: "Tagliate le scene più estreme di Thor 4"

Scopri cosa ha dichiarato Christian Bale sulle scene del suo personaggio tagliate dalla versione finale di Thor: Love and Thunder.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Christian Bale: "Tagliate le scene più estreme di Thor 4"

Christian Bale ha interpretato Gorr nel film Thor: Love and Thunder, quarto capitolo del franchise Thor. Molti Marvel fan hanno lodato la sua interpretazione e lo annoverano fra i cattivi più memorabili del Marvel Cinematic Universe (MCU). In una recente intervista a Inverse, l'attore premio Oscar ha svelato che alcune scene che aveva girato sono state tagliate dal montaggio finale, perché troppo forti ed estreme.

Bale non ha svelato precisamente cosa accadeva nelle parti eliminate del film Thor: Love and Thunder. Il famoso interprete ha detto che in alcuni momenti sul set ha improvvisato, portando il suo personaggio di villain a punti tanto estremi che Chris Hemsworth si è preoccupato. Bale ha descritto le eloquenti occhiate del collega, che sembravano voler dire che quelle scene avrebbe reso il film vietato ai minori. Le scene dunque sono state tagliate, ma Bale non si è pentito di averle girate, e ha detto che si è divertito molto a recitarle e che è stata una gioia avere la possibilità di spingere il suo personaggio ai limiti, anche se non c'erano molte possibilità che nella versione finale del film rimanessero le parti in questione.

Nell'intervista viene raccontato anche il momento in cui Christian Bale è stato scelto per interpretate il ruolo di Gorr. L'attore si è preoccupato perché nei fumetti Gorr ha un fisico massiccio e imponente quasi quanto Thor, e non riteneva che il suo fisico fosse paragonabile a quello di Chris Hemsworth, che interpreta Thor nei film MCU. Dunque Christian Bale ha chiesto al regista, Taika Waititi, di adattare Gorr per il mondo cinematografico rendendolo un po' diverso: magro e quasi esile, un personaggio che potesse sembrare venuto da un mondo di ombre. Questa dichiarazione fatta da Bale nell'intervista si accorda a una precedente dell'attore stesso, in cui ha raccontato che aveva preso in esame lo strano costume di Gorr nei fumetti, ed era rimasto preoccupato di proporre un'immagine cinematografica di Gorr in perizoma. Il team al lavoro sul film Thor: Love and Thunder è partito da queste considerazione per elaborare un nuovo look per il villain, che è risultato meno muscoloso e meno svestito, ma sempre molto inquietante. 

Thor: Love and Thunder è disponibile sulla piattaforma streaming Disney+, insieme a uno speciale della serie Assembled che mostra il dietro le quinte del film.

Sto cercando altri articoli per te...