Titanic II: la nave-replica salperà nel 2020 sulla stessa rotta (con qualche scialuppa di salvataggio in più...)

Autore: Rina Zamarra ,

Blue Star Line ha svelato l’anno in cui il Titanic II solcherà finalmente i mari. La nave sarà pronta per il 2022 e viaggerà con 2400 passeggeri e 900 membri dell’equipaggio lungo la stessa rotta seguita dall’originale.

Il Titanic II proporrà una crociera di due settimane, con i primi sette giorni di navigazione tra Southampton e New York, proprio lo stesso viaggio di Jack e Rose. La seconda settimana, invece, porterà i passeggeri a Dubai. Insomma, i fortunati che riusciranno a prenotare una cabina potranno vivere una esperienza straordinaria, visto che gli interni della nave riproducono proprio quelli del primo Titanic.

Advertisement

La costruzione è stata piuttosto complicata. Il magnate australiano Clive Palmer, Presidente di Blue Star Line, aveva annunciato il progetto nel 2012 indicando il 2016 come anno di conclusione dei lavori. Purtroppo, il percorso di realizzazione si è rivelato più lungo e complesso e la società ha dovuto posporre la data di battesimo della nave.

Advertisement

A differenza del primo sfortunato Titanic, la replica avrà tutte le più moderne dotazioni per scongiurare qualsiasi problema in mare aperto. I tre piani e le 840 cabine assicureranno un viaggio confortevole e tranquillo. Il direttore marketing della compagnia, James McDonald, ha dichiarato:

Il nuovo Titanic avrà moderne procedure di evacuazione, controlli satellitari, sistemi di navigazione, radar digitali e tutto cioè che ci aspetta da una nave del 21esimo secolo.

Al momento quindi, non ci resta che sapere quanto costerà la crociera. Blue Star Line, infatit, non ha ancora parlato di prezzi, se non di quello di realizzazione del Titanic II: 500 milioni di dollari.

Se vi piacerebbe prenotare una crociera sul Titanic II, rimanete su NoSpoiler per i prossimi aggiornamenti.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Lo strano record dello Speciale dei Guardiani della Galassia

Guardiani della Galassia Holiday Special uscito oggi 25 novembre su Disney+ ha uno strano record, è il primo film dell'MCU a avere questa caratteristica.
Autore: Gianluca Ceccato ,
Lo strano record dello Speciale dei Guardiani della Galassia

James Gunn che è il regista di due film importantissimi del Marvel Cinematic Universe ( Guardiani della Galassia vol. 1 e vol. 2) ha rivelato, tramite un'intervista per Variety, la particolarità del suo nuovo progetto dell'MCU ossia lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia. 

Il regista ha confermato che lo Speciale di Natale dei Guardiani della Galassia non ha un villain e quindi batte uno strano record (è il primo film dell'MCU a non avere un cattivo). Lo speciale rappresenta un progetto in completa contrapposizione con i film supereroistici odierni che vedono la figura del cattivo come perno centrale della pellicola.

Sto cercando altri articoli per te...