Tom Hardy interpreterà il gangster italoamericano Al Capone in Fonzo

Autore: Elisa Giudici ,

Tom Hardy si può ben vantare di avere quel certo fascino criminale, almeno a giudicare dai ruoli per cui viene spesso ingaggiato. È notizia di poche ore fa che presto lo vedremo nei panni di quello che forse è il criminale più iconico dell'intera storia statunitense: il gangster italoamericano Al Capone

Il 39enne attore statunitense ha firmato il contratto per interpretare il celebre criminale nel nuovo film di Josh Trank, Fonzo. La pellicola, scritta e diretta dal regista di Chronicle e Fantastic 4 - I Fantastici Quattro, sarà un vero e proprio biopic di taglio contemporaneo, che racconterà gli ultimi giorni di vita in carcere del boss.

Advertisement

Dopo essere stato il re della malavita di Chicago e dopo essere stato dichiarato il nemico pubblico numero 1 dalle autorità statunitensi, Al Capone morì a soli 48 anni in prigione. Trascorse dietro le sbarre gli ultimi 8 anni di vita e venne ucciso da un infarto, non prima però di mostrare chiari sintomi di una forma precoce di demenza senile. Fonzo sarà una sorta di folle autobiografia rievocata dallo stesso gangster che, colto dai primi segnali del deteriorarsi della sua mente, rievocherà episodi brutali e iconici della sua vita e carriera criminale. 

Advertisement

Si preannuncia quindi un nuovo ruolo borderline per uno dei più dotati e spesso sottovalutati attori inglesi di questa generazione. Dopo essere stato nominato all'Oscar per il suo ruolo in Revenant - Redivivo e aver fatto rivivere il mito di Mad Max nell'acclamatissimo Mad Max : Fury Road, Tom Hardy ha un'agenda fitta d'impegni per il prossimo biennio, nella speranza di intercettare il film giusto, quello che lo consacri definitivamente.

Innanzitutto lo vedremo in un altro ruolo davvero borderline, quello dell'avventuriero senza limiti (e senza veli!) James Keziah Delaney nella miniserie Taboo. Nel 2017 tornerà a lavorare con il regista che lo ha lanciato a livello internazionale, Christopher Nolan. Avrà infatti un ruolo di rilievo nel nuovo film bellico di Nolan, il dramma Dunkirk. Infine è notizia di qualche settimana fa che tornerà sul set postapocalittico di George Miller per il sequel Mad Max: The Wasteland.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Su Netflix da oggi c'è una nuova serie su Dahmer

Scopri quale nuova serie su Jeffrey Dahmer è disponibile sul servizio streaming Netflix dopo Dahmer - Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Su Netflix da oggi c'è una nuova serie su Dahmer

Oltre alla serie TV ideata da Ryan Murphy dal titolo Dahmer - Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer, Netflix ha preparato un interessante docuserie in 3 episodi da circa un'ora ciascuno che si intitola Conversazioni con un killer: Il caso Dahmer.

Conversazioni con un killer: Il caso Dahmer parte dalla dichiarazione dell'avvocatessa di Jeffrey Dahmer e poi, pochi minuti dopo, la serie parte - così come la serie di Ryan Murphy, dal quel fatidico giorno del 1991 che segnò la cattura di Jeffrey Dahmer.

Sto cercando altri articoli per te...