Tom Holland e Robert Downey Jr. star di Ritorno al futuro: il video deepfake

Autore: Silvia Artana ,

Molto probabilmente, i fan non prenderebbero bene un remake di Ritorno al futuro. Ma il video deepfake con Tom Holland e Robert Downey Jr. al posto di Michael J.Fox e Christopher Lloyd lascia a bocca aperta (a dire poco). Il breve, incredibile filmato (che trovate in copertina) è opera dell'utente di YouTube EZRyderX47, che ha sostituito i volti originali di Marty e Doc con quelli delle due star del Marvel Cinematic Universe.

La dinamica (e la chimica) tra Holland e Downey Jr., analoga a quella tra Fox e Lloyd, rende il risultato estremamente convincente, come dimostra lo spezzone di film "rivisitato" dallo YouTuber, in cui Marty è bloccato nel 1955 e deve fare i conti con l'imbarazzante (e vagamente inquietante) interesse che la sua giovane madre dimostra per lui.

Advertisement

D'altra parte l'interprete dell'Uomo Ragno ha raccontato in un'intervista a Yahoo del 2017 che il protagonista di Ritorno al futuro è stato il modello di riferimento per Peter Parker:

Il mio obiettivo era di cercare di essere una sorta di Marty McFly della nostra generazione. Era il mio obiettivo in assoluto e sono stato abbastanza fortunato, perché un giornalista ha osservato che in effetti [in# Spider-Man: Homecoming, n.d.r.] sembro un po' lui.

EZRyderX47/YouTube
Il video deepfake di Ritorno al futuro
Tom Holland nei panni di Marty alle prese con le attenzioni... imbarazzanti della sua giovane madre

Ma anche se il video deepfake di Ritorno al futuro con Tom Holland e Robert Downey Jr. ha un innegabile fascino (come quelli di Shining con Jim Carrey e Indiana Jones con Tom Selleck), le possibilità che il film approdi sul grande schermo in una nuova versione sembrano ben poche. Almeno, fino a che Robert Zemeckis e il co-sceneggiatore, Bob Gale, saranno... in vita!

Advertisement

In una intervista rilasciata al Telegraph nel 2015 per i 30 anni della pellicola, il regista ha escluso categoricamente l'eventualità di un remake:

Non accadrà fino a che io e Bob saremo morti. Poi sono sicuro che lo faranno, a meno che non troviamo un modo per fermarli esercitando i nostri diritti sul film. Insomma, per me è oltraggioso. A maggior ragione perché è un bel film. È come pensare di rifare Quarto potere. Chi potrebbe interpretare Charles Kane? Che follia, che assurdità sarebbe? Perché qualcuno dovrebbe farlo?

Le parole di Zemeckis non possono che fare piacere ai fan più accaniti di Ritorno al futuro, che mai e poi mai vorrebbero vedere i loro beniamini interpretati da qualcun altro. Anche se vale la pena ricordare che, all'inizio, nei panni di Marty c'è stato Eric Stoltz, sostituito da Michael J.Fox dopo due settimane di riprese.

Ma le potenzialità della tecnologia deepfake sembrano davvero infinite e magari, prima o poi, qualche appassionato si prenderà la briga di rifare l'intero film con attori diversi. In quel caso, dopo l'assaggio proposto dall'utente di YouTube EZRyderX47, Tom Holland e Robert Downey Jr. sarebbero probabilmente la scelta più azzeccata...

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

I 7 film perfetti secondo Quentin Tarantino: ecco quali sono

Scopri quali sono i sette film che il regista Quentin Tarantino ha indicato come le pellicole perfette di tutti i tempi.
Autore: Rebecca Megna ,
I 7 film perfetti secondo Quentin Tarantino: ecco quali sono

Ospite nello show statunitense Jimmy Kimmel Live, Quentin Tarantino ha rivelato quali sono per lui i 7 film perfetti. Prima di essere un grande regista, Tarantino è un rinomato cinefilo a livello mondiale. 

  • Non aprite quella porta: film di genere horror del 1974 concepito da Tobe Hooper, che ha dato vita a una serie cinematografica di nove pellicole. Il protagonista del film è il serial killer immaginario Leatherface (Faccio di cuoio). La trama vede al centro dell'attenzione la storia di un gruppo di cinque ragazzi texani che finiscono nelle grinfie di una famiglia di assassini cannibali, tra cui Leatherface, interpretato da Gunnar Hansen. Il film è presente nel catalogo di Prime Video. Il 18 febbraio 2022 è stato distribuito il sequel diretto di Non aprite quella porta, distribuito in esclusiva su Netflix.
  • Lo squalo: l'iconico film horror di Steven Spielberg del 1975. Protagonista della pellicola è un feroce squalo, che terrorizza la spiaggia del New England. Ad affrontarlo ci pensano: il poliziotto Martin Brody, interpretato da Roy Scheider; l'oceanografo Matt Hooper, interpretato da Richard Dreyfuss; il cacciatore di squali Quint interpretato da Robert Shaw. Lo squalo è disponibile su Prime Video.
  • L'esorcista: film horror del 1973 di William Friedkin. La trama della celebre pellicola gira intorno a Regan McNeil, interpretata dall'allora giovanissima Linda Blair, una ragazzina di 12 anni che viene posseduta dal demonio. Un giovane prete in crisi di fede, Damien Karras - interpretato da Jason Miller -, affronta la presenza demoniaca per salvare la bambina, dando vita a una lotta mortale. L'esorcista è disponibile su NOW.
  • Io e Annie: commedia romantica del 1977 di Woody Allen. Protagonisti della pellicola sono due ragazzi che innamorati, ovvero il commediografo Alvy Singer, interpretato dallo stesso Woody Allen, e Annie Hali, interpretata da Diane Keaton. Alvy si è lasciato con Annie dopo un anno di relazione e racconta la storia del loro rapporto. Singer fa questo per capire quali dei suoi problemi legati all'infanzia potrebbero aver intaccato la loro love story, partendo dal primo incontro fino alla definitiva rottura. Io e Annie è disponibile su Prime Video.
  • Frankenstein Junior: film horror del 1974 di Mel Brooks. La pellicola ruota intorno al nipote del leggendario Frankenstein, ovvero Victor Frankenstein, interpretato dallo stesso Mel Brooks. Quest'ultimo eredita il castello di famiglia e mette in atto l'esperimento del nonno, creando un uomo unendo pezzi di cadavere. Frankenstein Junior è disponibile su TIM Vision e su Infinity. 
  • Ritorno al futuro: commedia sci-fi di Robert Zemeckis. Il film vede protagonista il diciottenne Marty, interpretato da Michael J. Fox.  Il ragazzo ha come amico lo strano scienziato Emmett Brown, interpretato da Christopher Lloyd, che ha inventato una macchina del tempo. Grazie a essa, Marty può tornare indietro nel tempo fino all'anno 1955. Il film Ritorno al futuro è presente nel catalogo di Netflix. 
  • Il mucchio selvaggio: film western di Sam Peckinpah del 1969. Durante la rivoluzione messicana guidata da Pancho Villa, un gruppo di fuorilegge subisce un'imboscata nel corso di una rapina in banca, da parte di alcuni cacciatori di taglie. Il film vede protagonisti gli attori William Holden nei panni di Pike Bishop, Ernest Borgnine nel ruolo di Dutch Engstrom, Robert Ryan nel ruolo di Deke Thornton, Edmond O'Brien nelle vesti di Freddie Sykes, Warner Oates nei panni di Lyle Gorch e Jaime Sanchez. Il mucchio selvaggio è disponibile su Prime Video, CHILI e TIMVision.

Sono diverse le occasioni in cui il regista ha rilasciato liste di film e serie TV che più l'hanno colpito. Infatti, Tarantino ha anche stilato una classifica di quelle che per lui sono le migliori 10 serie TV

Sto cercando altri articoli per te...