The Trial of the Chicago 7: cosa sappiamo (finora) del nuovo film di Aaron Sorkin

Autore: Elisa Giudici ,
Netflix
2' 54''
Copertina di The Trial of the Chicago 7: cosa sappiamo (finora) del nuovo film di Aaron Sorkin

Il secondo film da regista dello sceneggiatore premio Oscar per The Social Network Aaron Sorkins arriverà su Netflix il 16 ottobre 2020. Paramount ha rotto gli indugi, concedendo i diritti di distribuzione internazionali del film al gigante dello streaming, probabilmente in previsione di una difficile riapertura delle sale statunitensi questo autunno. È l'ennesimo scoglio superato dal nuovo progetto di Sorkins, che torna dietro la cinepresa dopo il successo di Molly's Game. The Trial of the Chicago 7 è in realtà un lavoro di molto antecedente, ma che ha incontrato tanti ostacoli sul suo cammino. 

La genesi della sceneggiatura risale al 2007, quando Sorkins è ancora un brillante scrittore che non sembra avere velleità da regista. Il copione, che drammatizza e romanza il celebre processo per cospirazione che tenne col fiato sospeso gli Stati Uniti nel 1968, era destinato alla direzione di Steven Spielberg. L'intenzione iniziale era quella di girare la pellicola appena il copione fosse stato disponibile, avvalendosi di giovani attori poco noti. All'epoca però lo sciopero degli sceneggiatori e i timori per un budget troppo elevato spinsero Spielberg ad abbandonare il progetto, facendo arenare tutta la produzione del film. 

Advertisement

Netflix
Joseph Gordon-Levitt interpreterà Richard Schultz
Nel cast figura anche l'attore Joseph Gordon-Levitt come Richard Schultz

Dieci anni più tardi è lo stesso Sorkins a rimetterci mano da regista, riuscendo a richiamare intorno a sé uno strepitoso cast di grandi star e ottimi interpreti. Al fianco del protagonista Sacha Baron Cohen (nei panni di Abbie Hoffman) ci saranno Eddie Redmayne (Tom Hayde), Mark Strong (Jerry Rubin), Mark Rylance (l'avvocato difensore William Kuntsler) e Yahya Abdul-Mateen (Bobby Seale). Completano il cast Joseph Gordon-Levitt, Kelvin Harrison Jr., Frank Langella, William Hurt e Michael Keaton.

Il (vero) processo raccontato da The Trial of the Chicago 7

Correva l'anno 1968 e tutto il mondo era investito dalla contestazione dei movimenti giovanili. Negli Stati Uniti le proteste si concentravano contro la guerra in Vietnam, con gli attivisti che marciavano e protestavano per chiedere la fine dello sforzo bellico in Asia. Nell'agosto di quell'anno sette attivisti pacificisti e giovani rappresentanti della controcultura statunitense - Abbie Hoffman, Jerry Rubin, David Dellinger, Tom Hayden, Rennie Davis, John Froines e Lee Weiner - si danno da fare per organizzare una marcia non violenta. L'occasione è lo svolgersi in città della convention nazionale del Partito Democratico.

Advertisement

Netflix
Alcuni degli attivisti interpellano William Kunstler come legale
Nella pellicola sarà presente anche Mark Rylance nei panni di uno dei legali del gruppo

La marcia si trasforma però in uno scontro violento tra forze dell'ordine e una frangia dei manifestanti. Con una decisione senza precedenti, le istituzioni decidono di perseguire penalmente gli organizzatori dell'evento, ritenendoli responsabili (quando non pianificatori) delle violenze. I sette manifestanti dovranno quindi sostenere un lungo processo e tentare di provare la propria innocenza di fronte ad accuse gravissime come cospirazione e incitamento alla rivolta. 

Il film scritto e diretto da Aaron Sorkins si prefigge di raccontare quella straordinaria vicenda politica e processuale che tenne con il fiato sospeso la nazione per molti mesi. Oltre ad annunciare la data d'uscita, Netflix ha pubblicato alcune foto di scena del film sul suo account Twitter, sottolineando le vistose capigliature dei protagonisti, all'epoca di gran moda. Vedremo quindi alcune star in versione "capellona", con capelli lunghi anche per gli uomini, così come suggeriva la controcultura di allora. 

The Trial of the Chicago 7 verrà reso disponibile in contemporanea internazionale su Netflix il 16 ottobre 2020. Non si sa ancora se avrà una distribuzione limitata nelle sale americane per consentirgli di correre agli Oscar 2021

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

I migliori film, documentari e serie TV sul calcio

Ecco una lista di produzioni per il grande e il piccolo schermo che meglio ritraggono, seppur con toni e punti di vista differenti, il mondo del calcio.
Autore: Agnese Rodari ,
I migliori film, documentari e serie TV sul calcio

L'industria cinematografica ha sempre prestato particolare attenzione al calcio, lo sport in grado di coinvolgere milioni di persone anche con un singolo evento da 90 minuti. Passione, sacrificio, divertimento, rivalsa e sana competizione sono gli ingredienti perfetti per una buona performance calcistica.

In vista dei mondiali di calcio 2022 che si svolgeranno in Qatar, abbiamo preparato per voi una selezione di migliori prodotti, dai film alle serie TV, a tema calcistico. Ricordiamo che il campionato mondiale di calcio si svolgerà dal 20 novembre al 18 dicembre 2022. Se non sapete come poterli vedere, vi consigliamo di dare un'occhiata all'articolo su come vedere i mondiali di calcio 2022.

Sto cercando altri articoli per te...