True Detective 3 arriverà a gennaio 2019: svelate le prime immagini

Autore: Silvia Artana ,

Dopo avere diffuso il primo teaser trailer e avere fatto schizzare l'hype dei fan alle stelle, HBO ha finalmente rivelato la data di uscita di True Detective 3. Come scrive Variety, la terza stagione della serie antologica creata da Nic Pizzolatto arriverà in TV negli USA il 13 gennaio 2019.

Le informazioni sulla trama sono quelle (risicate) ufficiali e anticipano una storia simile per ambientazioni e atmosfere a quella del primo, acclamatissimo ciclo di episodi, interpretato da Matthew McConaughey e Woody Harrelson.

Advertisement

Stando alla sinossi condivisa da HBO, la narrazione si svolgerà in 3 diversi periodi di tempo e seguirà il detective della polizia di stato del Northwest Arkansas, Wayne Hays (Mahershala Ali), mentre indaga su un macabro crimine avvenuto nel cuore dell'Altopiano d'Ozark e su un mistero che si protrae da decenni.

A quanto sembra, il caso irrisolto che farà da motore e fil rouge alla nuova stagione riguarderà la scomparsa di due bambini e a interagire con Hays ci saranno il collega Roland West (Stephen Dorff) e l'insegnante Amelia Reardon (Carmen Ejogo).

Ma se HBO ha (comprensibilmente) scelto di non sbottonarsi troppo sulla trama, ha deciso di "ricompensare" i fan con una carrellata di immagini direttamente da True Detective 3 (che trovate nella galleria di copertina).

Le foto dal set, condivise da Deadline, mostrano Wayne Hays e Roland West in azione durante le indagini e il detective interpretato da Mahershala Ali mentre interagisce con il personaggio di Carmen Ejogo in quelli che sembrano due diversi momenti temporali della storia.

Advertisement

HBO
Stephen Dorff e Mahershala Ali in True Detective 3
Stephen Dorff e Mahershala Ali sono Roland West e Wayne Hays in True Detective 3

Insieme a Mahershala Ali, Stephen Dorff e Carmen Ejogo, nel cast ci sono Ray Fisher, Michael Greyeyes, Jon Tenney, Deborah Ayorinde, Rhys Wakefield, Sarah Gadon, Emily Nelson, Brandon Flynn, Michael Graziadei, Josh Hopkins, Jodi Balfour e Mamie Gummer.

Come per la prima stagione, Nic Pizzolatto è l'unico autore degli 8 episodi che compongono la terza, fatta eccezione per il quarto, che ha scritto insieme al creatore di Deadwood, David Milch.

Pizzolatto è impegnato anche come produttore esecutivo (insieme a Scott Stephens, Matthew McConaughey, Woody Harrelson, Cary Joji Fukunaga, Steve Golin, Bard Dorros e Richard Brown) e ha scelto la sua celebre creatura per debuttare dietro la macchina da presa.

Advertisement

Lo scrittore e sceneggiatore di New Orleans ha diviso la regia degli ultimi 6 episodi con Daniel Sackheim, mentre i primi due sono stati diretti da Jeremy Saulnier.

Le premesse di True Detective 3 sembrano ottime. Ma per scoprire se saranno mantenute, bisogna aspettare fino al nuovo anno.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

L'incesto di House of the Dragon paragonato a Ritorno al futuro

Leggi per scoprire che particolari dichiarazioni ha rilasciato Ryan Condal, lo showrunner di House of the Dragon, sulle strane pratiche dei Targaryen.
Autore: Francesca Musolino ,
L'incesto di House of the Dragon paragonato a Ritorno  al futuro

Nei romanzi di George R.R. Martin e in seguito anche nelle due serie TV tratte dai libri, Il Trono di Spade e House of the Dragon, i membri della casata Targaryen in qualità di discendenti del popolo di Valyria, ritengono di avere nelle proprie vene il sangue di drago. Sulla base di questa credenza decidono di combinare i matrimoni solo con altri Valyriani, tra cui i Velaryon. Ma allo stesso tempo, pur di mantenere integra la loro stirpe di sangue puro, sono soliti anche adeguarsi a unioni incestuose tra consanguinei.

Durante un'intervista con Variety, il co-showrunner della serie Ryan Condal nel commentare questa pratica, ha fatto un paragone con il film Ritorno al futuro:

Sto cercando altri articoli per te...