Un grave errore in House of the Dragon sarà presto corretto [FOTO]

Autore: Francesca Musolino ,
News
2' 42''
Copertina di Un grave errore in House of the Dragon sarà presto corretto [FOTO]

La serie TV House of the Dragon sta proseguendo con la sua programmazione, giunta al terzo episodio rilasciato nel catalogo di Sky e NOW TV lunedì 5 settembre 2022. Una serie che è partita molto bene e che si conferma uno degli spettacoli più visti del momento con gli ascolti che salgono ogni settimana: secondo quanto riporta Deadline, il terzo episodio ha superato 16 milioni di spettatori e rispetto al precedente, ha avuto un aumento dello share del 27% su HBO.

Ogni episodio regala allo spettatore grandi emozioni legate alle vicende principali di Casa Targaryen, facendo conoscere attraverso nuovi personaggi quella parte di storia, che prima di House of the Dragon era limitata solo ai romanzi di George R.R. Martin. Ma anche i prodotti migliori spesso non sono esenti da qualche difetto, soprattutto quando determinati contenuti vantano un fandom tanto appassionato quanto attento e scrupoloso su ogni minimo dettaglio.

Advertisement

Proprio per questo motivo, ad alcuni spettatori non è sfuggito un errore comparso proprio nel terzo episodio di House of the Dragon: una piccola svista avvenuta forse in fase di montaggio, come si può vedere nella seguente foto condivisa dall'utente Twitter Sarah Capps:

Notare il green screen del guanto sulle dita mancanti di Viserys.

Advertisement

Il green screen, così come il blue screen, sono degli schermi colorati grazie ai quali è possibile sovrapporre due diversi video o due immagini e rimuovere anche il colore di sfondo per sostituirlo con altri elementi: si tratta della tecnica del chroma key, molto utilizzata nel mondo dello spettacolo e soprattutto nel digitale. In questo specifico caso legato a House of the Dragon, evidentemente a causa di una svista nella post-produzione due dita di Viserys non sono state ritoccate come il resto della mano; e di conseguenza è rimasto in primo piano il green screen, che di norma è solo la base che serve per inserire gli elementi finali.

A proposito di errori e digitale, sotto il tweet di Sarah Capps si sono aggiunti diversi commenti che criticano la scarsa qualità degli effetti speciali di House of the Dragon e fanno presente altri possibili errori non graditi dal pubblico, come le dimensioni sbilanciate dei draghi tra la loro testa e il resto del corpo. Dopo qualche gaffe già avvenuta ne Il Trono di Spade, come la comparsa di un bicchiere Starbucks tra le vettovaglie di scena, i fan più esigenti sono come gli Stark alla stregua de "Il Nord non dimentica" e si legano al dito ogni sbaglio per rivendicarlo al momento più opportuno. 

Ma se House of the Dragon è già colpevole della sua prima figuraccia, è anche vero che prima di ciò ha rimediato a un errore fatto nella serie de Il Trono di Spade con "protagonista" sempre la mano di re Viserys, che per poco non perdeva davvero qualche dito. Inoltre la produzione di House of the Dragon, si è già attivata per mandare in onda nei prossimi giorni una versione corretta dell'episodio in questione.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

House of the Dragon, perché Rhaenyra e Alicent cambiano volto?

Leggi per scoprire come mai nella seconda parte di stagione di House of the Dragon alcuni attori sono stati sostituiti da altri.
Autore: Francesca Musolino ,
House of the Dragon, perché Rhaenyra e Alicent cambiano volto?

A partire dal secondo episodio di House of the Dragon, sono stati necessari dei salti temporali all'interno della trama, per stringere i tempi e gettare le basi principali di quella che nei libri di George R.R. Martin è nota come "la Danza dei Draghi": ovvero la battaglia civile scatenata all'interno della casata Targaryen, per stabilire il prossimo erede al Trono di Spade.

Per questo motivo nel sesto episodio di House of the Dragon è avvenuto uno dei salti più lunghi, tra tutti quelli mostrati nella prima stagione della serie, in quanto la trama è stata portata avanti di dieci anni. Un lasso di tempo durante il quale oltre a inevitabili sviluppi nella stessa storia, ci sono state delle rivisitazioni anche all'interno del cast per esigenze narrative.

Sto cercando altri articoli per te...