Una scena di Star Wars: L'ascesa di Skywalker è stata censurata in Medio Oriente

Autore: Matteo Tontini ,
Copertina di Una scena di Star Wars: L'ascesa di Skywalker è stata censurata in Medio Oriente

Star Wars: L'ascesa di Skywalker ha debuttato in Italia il 18 dicembre, portando sul grande schermo il tanto atteso finale della nuova trilogia. Il film ha esordito anche a Dubai, dove tuttavia è stata proiettata una versione censurata. Di seguito sono presenti spoiler sulla pellicola appena uscita, dunque proseguite la lettura con cautela.

Advertisement
Spoiler alert! Click to reveal Stando all'Hollywood Reporter, nella città degli Emirati Arabi Uniti il film non comprendeva il bacio tra due piloti dello stesso sesso: si tratta di una delle scene finali, in cui i Ribelli festeggiano per la vittoria sulla flotta organizzata da Palpatine. Due donne della Resistenza si scambiano l'effusione in una brevissima sequenza, ma tanto è bastato al Paese per dire di "no" e preferire una versione in cui la scena è assente.Dal momento che gli Emirati Arabi Uniti, quando si tratta di censura cinematografica, sono ben più tolleranti delle altre nazioni della penisola araba, è ben probabile che il taglio venga applicato in tutto il Medio Oriente. Non è certo la prima volta che una pellicola viene modificata per adattarsi alle norme dei Paesi mediorientali, dove l'omosessualità è ufficialmente illegale. Basti pensare che produzioni come Carol e I segreti di Brokeback Mountain hanno avuto il divieto assoluto, mentre il bacio tra Chadwick Boseman e Lupita Nyong'o in Black Panther è stato censurato. Sempre meglio dei circa 45 minuti tagliati da The Wolf of Wall Street, s'intende, la cui assenza ha reso il film del tutto inguardabile.In Medio Oriente, la maggior parte delle censure è legata a scene che contengono riferimenti a sesso, droga e religione. Peccato per i fan degli Emirati Arabi Uniti, dunque, perché si sono persi il primo bacio omosessuale dell'intero franchise.

Avete visto Star Wars: L'ascesa di Skywalker? Vi è piaciuto?

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Perché Palpatine ha creato il Leader Supremo Snoke?

Il Leader Supremo Snoke, ovvero come Palpatine ha cercato di conquistare la Galassia fallendo miseramente.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Perché Palpatine ha creato il Leader Supremo Snoke?

Il Leader Supremo Snoke è apparso per la prima volta nel 2015 nel film #Star Wars: Il risveglio della Forza. La sua natura e la sua identità sono sempre state tenute segrete e, ovviamente, sono state motivo di discussione tra i fan.

Fin dall'uscita del primo lungometraggio della trilogia più recente di Guerre Stellari, i fan hanno ipotizzato che Snoke potesse essere uno dei personaggi del passato della saga tornato con un nuovo volto. Alcuni hanno pensato a Gran Moff Tarkin, altri ancora addirittura a Darth Vader, mentre altri hanno associato Snoke al vecchio maestro di Palpatine Darth Plagueis. Nulla di tutto ciò si è rivelato essere vero.

Sto cercando altri articoli per te...