Uncharted diventa un franchise per Sony, ma in che senso?

Autore: Giuseppe Benincasa ,
News
1' 40''
Copertina di Uncharted diventa un franchise per Sony, ma in che senso?

Uncharted è una saga videoludica di successo incentrata sulle avventure del personaggio (più o meno un nuovo Indiana Jones) Nathan Drake. Ora, nel 2022, Sony Pictures, che detiene i diritti dello sfruttamento cinematografico del prodotto realizzato da Naughty Dog, ha scritturato Tom Holland (già una stella grazie alla trilogia di Spider-Man del Marvel Cinematic Universe) nei panni di un giovane Nathan Drake nel film diretto da Ruben Fleischer. Il box-office e la risposta del pubblico sono stati buoni a tal punto che chiunque si sarebbe aspettato un annuncio per un secondo capitolo, ma ciò non è ancora (ad oggi 7 luglio 2022) avvenuto.

In un report di The Ankler (portato alla luce da ComicBook) si legge che il CEO di Sony Tom Rothman ha definito Uncharted come un franchise:

Advertisement
Advertisement

Sì, Uncharted è un franchise adesso. Sony non ha ufficialmente confermato un sequel, ma il film ha avuto un buon successo considerando la pandemia con i suoi 400 milioni di dollari in tutto il mondo, e Holland ha già detto che gli piacerebbe fare un sequel.

Non si tratta ancora dell'ufficialità ma ci siamo molto vicini. Un franchise potrebbe però voler dire anche serie TV: non escludiamo infatti l'idea che Sony potrebbe voler ampliare la storia di Uncharted con una serie TV. In questo modo Sony potrebbe coinvolgere nuovi attori e attrici e presentare al pubblico dei nuovi protagonisti in modo da creare un universo e rendere solide le basi del sequel o dei sequel di Uncharted. Ovviamente tutto questo è solo una teoria che il tempo può smentire o confermare. Noi vi terremo aggiornati!

Per quanto riguarda il sequel, ovvero la produzione che al momento sembra la più probabile, il primo film ha lasciato aperte delle porte e una scena nei titoli di coda, che potrebbe indicare una traccia narrativa utile ad Uncharted 2. Per sapere di più vi invitiamo a leggere il nostro articolo dal titolo Uncharted avrà un sequel? Il finale e le scene extra sembrano confermarlo.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Uncharted avrà un sequel? Il finale e le scene extra sembrano confermarlo

Nel finale di Uncharted e nelle due scene extra del film è chiara la voglia di Sony di avviare un vero e proprio franchise con Tom Holland protagonista: cosa sappiamo finora di un possibile sequel del film.
Autore: Elisa Giudici ,
Uncharted avrà un sequel? Il finale e le scene extra sembrano confermarlo

Anche se non c'è ancora una conferma ufficiale da parte di Sony, il finale di Uncharted punta chiaramente a un sequel. Infatti la pellicola, pur concludendo la prima avventura del Nathan Drake di Tom Holland, fa capire chiaramente che direzione potrebbe prendere un secondo capitolo. Non solo. Il film di Ruben Fleischer (Zombieland) si spinge a introdurre alcuni personaggi dei capitoli successivi della saga videoludica, tanto da rendere evidente quale potrebbe essere il nuovo antagonista che dovranno affrontare Nathan e Sully. 

Lo stesso Fleischer si è detto più che pronto a tornare sul progetto, dichiarando in varie interviste di avere molte idee su un possibile secondo film dedicato. Idee ampiamente anticipate non da una, bensì da due scene extra presenti in coda alla pellicola, per cui ricordatevi di rimanere in sala fino alla fine della proiezione. Se vi siete persi le scene extra o volete rinfrescarvi la memoria, ecco come si conclude il primo film di Uncharted con Tom Holland. 

Sto cercando altri articoli per te...