Venom: La Furia di Carnage, svelati ulteriori dettagli della trama

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Venom: La Furia di Carnage, svelati ulteriori dettagli della trama

Fino a oggi la trama di Venom: La Furia di Carnage è rimasta ben segreta: i fan hanno solo potuto immaginare cosa potrebbe accadere nel film diretto da Andy Serkis.

Considerando il titolo del progetto (e il trailer ufficiale) è chiaro che la coppia Brock/Venom dovrà vedersela con un cattivone come Carnage. Inoltre pare che il rapporto tra l'umano e il simbionte non sia idilliaco. Di questo e della presenza di altri villain ne hanno parlato il cast, il regista Andy Serkis e gli sceneggiatori Wendy e Kelly Marcel.

Advertisement

  Venom - La furia di Carnage Venom - La furia di Carnage Alla ricerca del suo prossimo scoop, il giornalista Eddie Brock ottiene un'intervista esclusiva con un assassino incarcerato nel braccio della morte, Cletus Kasady, che scopre il segreto di Eddie e ... Apri scheda

La trama del film

Sul tono del film si è voluto esprimere il regista Andy Serkis dicendo che Venom: La Furia di Carnage è da considerarsi come una atipica storia d'amore. La relazione sotto i riflettori è quella tra il simbionte Venom e il giornalista Eddie Brock:

Il film è una storia d'amore, ma non la storia d'amore che si potrebbe pensare. Riguarda molto la straordinaria relazione tra il simbionte e l'ospite. Ogni storia d'amore ha le sue insidie, i suoi alti e bassi. La relazione di Venom e Eddie causa problemi e stress, e i due provano un odio reciproco. Ma devono stare insieme: non possono vivere l'uno senza l'altro.

Gli ha fatto eco il produttore Avi Arad aggiungendo che i due protagonisti ne hanno abbastanza l'uno dell'altro. La loro co-dipendenza però li costringe a stare insieme.

Una novità interessante sulla dinamica tra Eddie e Venom è stata fornita dalla sceneggiatrice Kelly Marcel. Quest'ultima ha detto che la storia rivelerà se i due continueranno la loro convivenza o se decideranno di separarsi:

Eddie e Venom vivono insieme. Condividono un corpo da un po' di tempo ormai. Si conoscono dentro e fuori, letteralmente. Come ogni situazione di convivenza i loro tic e le loro manie stanno iniziando a consumarsi un po' a vicenda. Sono stati messi insieme per forza dalle circostanze e questo film pone la domanda se c'è la volontà di salvare la relazione o di prendere strade diverse.

Sembra effettivamente difficile che Eddie Brock si separi da Venom, ma mai dire mai. Venom di fatto è un simbionte che potrebbe adattarsi anche ad altri corpi. Questo rappresenta una buona via d'uscita per Sony Pictures qualora Tom Hardy volesse, in futuro, abbandonare il ruolo. Secondo gli ultimi rumor Hardy dovrebbe essere presente anche nel film Morbius, quindi pare che il dualismo tra il simbionte e Brock debba continuare.

Advertisement
Sony Pictures
I protagonisti di Venom 2 nel poster italiano
Il nuovo poster italiano di Venom: La Furia di Carnage

I villain oltre Carnage

Oltre a Carnage nel film ci sarà anche il personaggio di Shriek. Questo nei fumetti Marvel rappresenta l'interesse amoroso di Cletus Kasady aka Carnage. Nella storia di questo sequel Shriek sarà - a giudicare dalle parole di Andy Serkis - un cattivo terrificante!

Oltre a lei e a Carnage ci sarà anche il detective Patrick Mulligan (interpretato da Stephen Graham) che nei fumetti diventa il simbionte Toxin (altro nemico di Spider-Man). Nelle note di produzione riportate dal sito ComicBook.com si scopre che nel film questo personaggio non vede di buon occhio Eddie Brock e non si fida di lui. Oltre a ciò, come detto dallo stesso attore che lo interpreta, Mulligan ha i suoi problemi personali:

Advertisement

C'è stato un grave incidente quando era una giovane recluta: ha sparato a una ragazza. Questo fatto lo ha segnato mentalmente e, in più, Mulligan ha perso l'udito dall'orecchio sinistro. Ciò è diventato un handicap per la sua carriera in polizia e lo ha relegato a lavori minori. È stato costantemente trascurato dalla gerarchia del sistema di polizia. È un uomo arrabbiato e amareggiato.

Sony Pictures
Patrick Mulligan
Dal trailer di Venom 2, Patrick Mulligan legge il Daily Bugle

Vista la rabbia che prova verso Eddie e i suoi problemi personali, non è da escludere quindi che Patrick Mulligan durante il corso del film si faccia volutamente infettare dal simbionte Carnage per diventare Toxin. In alternativa quest'ultimo potrebbe diventare il villain del terzo capitolo di Venom (qualora questo venisse prodotto). È bene ricordare che nei fumetti Toxin è considerato più forte e letale di Carnage.

Marvel Comics
Toxin
Toxin nei fumetti Marvel

Via ComicBook.com

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Il successo di Top Gun: Maverick è merito di Venom

Per i due presidenti di Sony Pictures Venom 2, Ghostbusters Legacy e Spider-Man: No Way Home sono i tre film che hanno riportato gli spettatori al cinema.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Il successo di Top Gun: Maverick è merito di Venom

Top Gun: Maverick è il seguito del film Top Gun del 1986, dove ritroviamo Tom Cruise a interpretare il personaggio di Pete Mitchell. Il protagonista ha il compito di insegnare a una squadra di alunni come portare a termine una missione molto pericolosa - ma non rimane certo con le mani in mano, e dovrà affrontare molti rischi... e anche un nuovo amore!

Il film ha avuto incassi stratosferici al botteghino, con più di 1,2 miliardi di dollari nel mondo. Attualmente è in testa alla classifica degli incassi dell'anno 2022, come vi avevamo raccontato in questo articolo: Top Gun: Maverick ha il più alto incasso del 2022, seguono Doctor Strange nel Multiverso della Follia e Jurassic World Dominion, entrambi sopra i 900 milioni di dollari.

Sto cercando altri articoli per te...