Victoria Beckham è ora un Ufficiale dell'Impero Britannico

Autore: Alice Grisa ,

Alla fine degli anni '90 era Posh Spice, quella più glamour e sofisticata.

A distanza di 20 anni, la sua carriera e tutt'altro che declinata e, anzi, si è rilanciata alla grande nel mondo della moda.

Advertisement

Victoria Beckham, orgoglio dell'Impero Britannico per i suoi successi come fashion designer, ha ottenuto dal Principe William una medaglia e una nomina ufficiale come cavaliere: l'ordine cavalleresco è stato istituito da re Giorgio V nel 1917 e ora anche Victoria è entrata a farne parte.

La motivazione per questo ambito riconoscimento è l'importante contributo di Victoria Beckham all'industria della moda inglese con il brand che porta il suo nome. La moglie di David Beckham è stata premiata a Buckingham Palace dal Principe William in persona che le ha consegnato l'importante riconoscimento.

Felice, soddisfatta ed emozionata, Victoria è apparsa avvolta in un lungo abito blu con un fiocco rosso all'altezza del décolleté e un hairstyle che consisteva in uno chignon basso e volutamente spettinato.

La nota ufficiale dell'Ordine riporta l'importanza del 17 anni di lavoro che hanno contribuito a un apporto considerevole alla fashion industry britannica. Victoria ha fatto sfilare i propri modelli sulle passerelle internazionali e agli eventi più prestigiosi. Nel 2016, ad esempio, ha disegnato lei stessa l'abito da sposa per l'amica Eva Longoria che si è unita in matrimonio con Josè Antonio Baston.

Advertisement

L'ex Spice ha voluto con sé il marito David e i genitori, senza i quali - ha specificato Victoria - non avrebbe mai raggiunto tutti i propri traguardi.

La stilista, come ha riportato Vanity Fair, ha espresso tutto il proprio entusiasmo subito dopo la cerimonia.

Advertisement

Sono orgogliosa di essere britannica. Se sogni in grande e lavori duramente, puoi ottenere grandi risultati.

David Beckham si è complimentato con la moglie su Facebook.

Ieri è stata una giornata speciale, questa giovane donna è stata premiata dall'OBE [Ordine Impero Britannico, n.d.r.] e noi come sua famiglia non potremmo essere più fieri. Grande lavoratrice, madre e moglie... congratulazioni!

Che ne pensate di questa premiazione?

Non perderti le nostre ultime notizie!

Iscriviti ai nostri canali e rimani aggiornato

Articolo 1 di 10

Come finisce Decision to Leave, il film e il caso spiegato

Confuso dal finale di Decision to Leave? Leggi la spiegazione del caso poliziesco e di quanto succede nella scena finale in questo approfondimento.
Autore: Elisa Giudici ,
Come finisce Decision to Leave, il film e il caso spiegato

Confusi dal finale di Decision to Leave? È comprensibile. Il film di Park Chan-wook infatti porta lo spettatore nei meandri di un’investigazione poliziesca complessa, con tanto di salto temporale a metà film. Non solo: c’è un’ulteriore evoluzione rispetto alla prima investigazione, senza dimenticare un finale tutto da decifrare.

C’è molto da scoprire insomma in un film bellissimo ma che richiede molta attenzione allo spettatore, come anticipato nella recensione di Decision to Leave.

Sto cercando altri articoli per te...