Da Christina Aguilera a Beyoncé, i video dei tributi al memorial di Kobe e Gianna Bryant

Autore: Elena Arrisico ,

Condotto da Jimmy Kimmel, ieri 24 febbraio 2020, si è tenuto il commovente memorial di Kobe e Gianna Bryant allo Staples Center di Los Angeles. Nel corso della serata, non sono mancati alcuni momenti musicali, che hanno visto protagoniste #Christina Aguilera, #Beyoncé e Alicia Keys.

Christina Aguilera ha eseguito - in modo particolarmente sentito e che ha emozionato tutti - l’Ave Maria di Schubert.

Advertisement

La cantautrice newyorchese non è stata l’unica a esibirsi per rendere omaggio al campione di basket scomparso e alla figlia. Ad aprire la cerimonia è stata, infatti, Beyoncé – amica della famiglia Bryant – che ha interpretato due suoi brani: XO e Halo. Una doppia esibizione per l’artista che, poco dopo l’inizio di XO, si è fermata per dire:

Sono qui, perché amo Kobe e questa era una delle sue canzoni preferite. Vorrei ricominciare dall’inizio, ma vorrei lo facessimo tutti insieme. Vorrei che cantaste così forte da fargli sentire il vostro amore.

Appena dopo la performance di Beyoncé, un commosso Jimmy Kimmel ha preso la parola per introdurre la moglie di Kobe, Vanessa Bryant, che ha dedicato parte del suo discorso alla sua bambina, Gianna:

Era una delle mie migliori amiche. Adorava cucinare. Adorava far sorridere tutti. [...] Era una sorella e figlia felice, gentile, riflessiva e amorevole e aveva così tanto da offrire al mondo. Non riesco a immaginare la mia vita senza di lei.

Vanessa ha poi proseguito, parlando del marito e definendolo la sua “anima gemella”:

Sono stata la sua prima ragazza, il suo primo amore, sua moglie, la sua migliore amica, la sua confidente e la sua protettrice. Era il marito più straordinario. [...] Abbiamo avuto davvero una fantastica storia d'amore. Ci siamo amati con tutto il nostro essere, due persone perfettamente imperfette che hanno creato una bellissima famiglia e hanno cresciuto le nostre ragazze dolci e incredibili.

Vanessa Bryant ha ricordato quanto il marito fosse devoto alla sua famiglia, alle sue figlie, preparando per loro regali e serate speciali per i loro anniversari.

Erano divertenti, felici e adoravano la vita. Erano così pieni di gioia e spirito di avventura. Dio sapeva che non sarebbero potuti stare su questa Terra l'uno senza l'altra. [...] Amore, prenditi cura della nostra Gigi.

Presente al memorial anche Alicia Keys, che ha suonato la Sonata al Chiaro di Luna di Ludwig van Beethoven.

Advertisement

Anche campioni dello sport, come Michael Jordan e Shaquille O'Neal, hanno reso omaggio a Kobe Bryant. Nel suo discorso, un Jordan in lacrime ha detto:

Advertisement

Forse, ha sorpreso la gente che Kobe e io fossimo molto amici... Kobe era un mio caro amico. Era come un fratellino. [...] Voleva essere il miglior giocatore di basket possibile e io volevo essere il miglior fratello maggiore possibile. [...] Abbiamo parlato di affari, abbiamo parlato di preghiera, abbiamo parlato di tutto... stava solo cercando di essere una persona migliore.

Il toccante discorso di Jordan si è chiuso con una riflessione: dobbiamo cercare di vivere nel presente.

Nessuno sa quanto tempo abbiamo ed ecco perché dobbiamo vivere nel presente. Dobbiamo goderci il momento. Dobbiamo vedere e trascorrere più tempo possibile con le nostre famiglie, i nostri amici e le persone che amiamo. Quando Kobe Bryant è morto, un pezzo di me è morto. [...] Da questo giorno in poi, vivrò con i ricordi sapendo di aver avuto un fratellino che ho cercato di aiutare in ogni modo possibile. Riposa in pace, fratellino.

Shaquille O'Neal ha raccontato di quanto sia stato incredibile lavorare e giocare insieme a Bryant e che, sebbene il loro rapporto non sempre sia stato facile, l’amicizia ha comunque sempre vinto.

Kobe Bryant è rimasto ucciso a 41 anni, in un incidente in elicottero in California, lo scorso 26 gennaio: insieme a lui, hanno perso la vita anche la figlia tredicenne Gianna e sette persone, tra passeggeri e piloti.

Vissuto per diversi anni in Italia, Kobe parlava italiano fluentemente. Bryant era sposato con Vanessa Laine. La coppia ha quattro figlie: Natalia Diamante (2003), la defunta Gianna Maria-Onore (2006), Bianka Bella (2016) e Capri Kobe (2019).

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Netflix: tutte le prossime uscite tra film e serie TV

Un'estate ricca: scopri tutti i film e le serie televisive che Netflix ha messo in programmazione per i prossimi mesi di streaming.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Netflix: tutte le prossime uscite tra film e serie TV

Netflix è sempre pronta a stupire i suoi abbonati con nuovi contenuti originali ogni settimana e questo è uno dei più grossi vantaggi della piattaforma di streaming americana. Le uscite sono davvero tante e per tenerne traccia non bastano carta e penna! Ecco quindi la lista completa delle prossime uscite Netflix organizzata per mese. Ti basta cliccare sul mese che vuoi consultare per scoprire l'elenco delle serie TV e dei film in uscita sul servizio streaming della grande N. Le novità originali e i titoli più importanti sono corredati da un link che, se cliccato, ti porterà direttamente a vedere il trailer e leggere la trama di quella serie o quel film.

Si segnala che a luglio arriverà il blockbuster di Netflix ossia il film dei fratelli Russo The Gray Man: un action con protagonisti Ryan Gosling e Chris Evans! Inoltre, il 15 luglio arriva finalmente su Netflix l'ultima avventura del tessiragnatele del Marvel Cinematic Universe Spider-Man: No Way Home e il film ultimo di Christopher Nolan Tenet! Insomma, in estate non si possono abbandonare serie TV e film vista l'enorme offerta! Se siete in vacanza fuori casa o in un villaggio turistico e volete portare con voi le vostre serie TV preferite potete valutare l'acquisto del miglior tablet sul mercato per vedere Netflix, Disney+, Prime Video e altri servizi streaming.

Sto cercando altri articoli per te...