WandaVision: da Friends a Vita da Strega, 11 serie da vedere che hanno ispirato lo show Marvel

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Disney+
5' 17''
Copertina di WandaVision: da Friends a Vita da Strega, 11 serie da vedere che hanno ispirato lo show Marvel

La Fase 4 del Marvel Cinematic Universe è iniziata come forse pochi si aspettavano. La serie TV WandaVision - attualmente in onda su Disney+ - sta sorprendendo il pubblico di giovani appassionati con un format fuori dagli standard dell'Universo Cinematografico Marvel.

Al contrario degli ormai classici film Marvel Studios, lo show con protagonisti Wanda e Visione si è presentato in versione bianco e nero e in formato sit-com.

Advertisement

I due protagonisti sono come una giovane coppia degli anni '50 indaffarata in piccoli problemi quotidiani. Lui è un uomo "robot" che ha un lavoro ordinario e lei una "strega" che cerca di essere una buona casalinga.

Visti anche gli indizi già presenti nei primi episodi andati in onda il 15 gennaio 2021, dietro tutto ciò si cela un disegno più ampio che porterà diverse connessioni al futuro del Marvel Cinematic Universe.

Ecco quindi 11 serie che hanno ispirato la realizzazione di WandaVision di cui si consiglia il recupero:

The Dick Van Dyke Show

Andata in onda negli Stati Uniti tra il 1961 e il 1966, The Dick Van Dyke Show narra delle vicende domestiche della coppia formata da Rob, Sally e di loro figlio Richie.

I primi due episodi di WandaVision presentano diversi riferimenti allo show ideato da Carl Reiner.

Oltre al formato "casalingo" della serie c'è anche una scena in cui Wanda è indecisa se indossare o meno dei pantaloni. Ebbene questo è un riferimento al fatto che l'attrice Mary Tyler Moore (Laura Petrie in The Dick Van Dyke Show) fu la prima donna in televisione a indossare dei pantaloni. Purtroppo negli anni '60 esisteva una legge che vietava l'uso dei pantaloni da parte delle donne all'interno del Senato (legge abrogata nel 1993).

I love Lucy

Advertisement

Andata in onda negli USA con 4 stagioni tra il 1951 e il 1957, Lucy ed io (questo il titolo italiano) è stata la serie più vista negli Stati Uniti diventando così un classico intramontabile.

Lo show registrato con la presenze del pubblico in studio è incentrato sulle vicende casalinghe e lavorative di Lucy e di suo marito Ricky. Questi sono stati interpretati da Lucille Ball e Desi Arnaz che erano anche sposati nella vita reale.

In WandaVision c'è un momento del secondo episodio in cui Wanda unisce i letti singoli per farli diventare un unico letto matrimoniale. Ebbene, questo è un riferimento allo show degli anni '50 dove i due protagonisti - marito e moglie - non hanno mai condiviso un letto matrimoniale ma letti sempre separati.

Father Knows Best

Papà ha ragione (questo il titolo italiano) racconta delle vicende di una famiglia americana. Lo show è composto da 6 stagioni che sono andate in onda sulla TV americana tra il 1954 e il 1960.

Il successo dello show si deve al fatto che la serie presentava una famiglia americana di ceto medio con la quale chiunque avrebbe voluto identificarsi.

Advertisement

Il produttore esecutivo di WandaVision Jac Schaeffer ha menzionato Papà ha ragione come una delle serie che ha ispirato lo show Marvel.

The Adventures of Ozzie and Harriet

Andata in onda negli USA tra il 1952 e il 1966 per un totale di 435 episodi, The Adventures of Ozzie and Harriet racconta di una vera famiglia americana che interpretava se stessa sul piccolo schermo.

Questo è un altro degli show menzionati dallo showrunner di WandaVision che ha avuto un impatto sulla lavorazione della serie Marvel Studios.

Vita da strega

Andato in onda negli USA tra il 1964 e il 1972 e in numerosissime repliche anche in Italia negli anni '80, Vita da strega è uno degli show che ha ispirato WandaVision soprattutto in relazione ai poteri di Wanda.

Anche le vicende di coppia dei due protagonisti Marvel assomigliano molto a quelle di Vita da strega.

Infine, basta mettere a confronto le due sigle di apertura in formato cartoon per accorgersi delle similitudini.

The Brady Bunch

Advertisement

The Brady Bunch aka La famiglia Brady per l'Italia è andata in onda negli Stati Uniti dal 1969 al 1974.

Lo show racconta di una famiglia allargata che nasce dall'unione di un uomo e una donna che hanno già avuto una esperienza matrimoniale alle spalle. Per questo motivo, i due adulti dovranno farsi amare dai figli del rispettivo compagno.

Il terzo episodio di WandaVision ha un chiaro riferimento allo show in relazione a una bambola:

Casa Keaton

Chiunque sia cresciuto negli anni '80 deve aver visto almeno un episodio di Casa Keaton, dove è stato grande protagonista Michael J. Fox.

La serie incentrata sui 5 membri della famiglia Keaton è una delle ultime del suo genere che si basa sulle vicende della classica famiglia americana media.

Casa Keaton è un must della TV per tutti quelli che non l'hanno mai vista.

Gli amici di papà

A cavallo tra gli anni '80 e gli anni '90 è andata in onda negli USA la serie TV registrata in studio con il pubblico presente dal titolo Gli amici di papà (Full House in originale).

Questa serie fa parte di questo elenco poiché è lo show in cui hanno debuttato le gemme Olsen, ovvero le sorelle maggiori di Elizabeth.

L'interprete di Wanda nelle varie interviste realizzate ha spesso ricordato la sua esperienza d'infanzia quando andava a visitare le sorelle sul set.

Per questo ci si aspetta quasi certamente un riferimento a Gli amici di papà.

Friends

Friends è una delle serie più famose e importanti di sempre. Lo show ha lanciato diversi attori oggi importanti (persino Jon Favreau) e ha intrattenuto milioni di spettatori.

Il produttore esecutivo di WandaVision Jac Schaeffer ha confermato che la serie Marvel ha preso ispirazione anche da Friends.

The Office

Secondo una dichiarazione del presidente Marvel Studios Kevin Feige la serie che ha lanciato la carriera di Steve Carell, The Office, ha ispirato WandaVision.

Feige ha detto che l'aspetto di The Office che più è stato preso come spunto è quello che riguarda il suo stile documentaristico.

Modern Family

Modern Family è un'altra famosissima serie TV menzionata da Kevin Feige che è stata presa come spunto per WandaVision.

Sarà interessante scoprire in che modo ma, nel frattempo, chi non l'ha vista può recuperarla.

Lo show degli anni 2000 è composto da ben 11 stagioni e 250 episodi.

  WandaVision WandaVision Wanda Maximoff e Visione, due esseri dotati di superpoteri che conducono una tranquilla vita di periferia, iniziano a sospettare che niente sia come sembra. Apri scheda

WandaVision è composta da 9 episodi che vanno in onda su Disney+ a cadenza settimanale ogni venerdì.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Il ritorno di Wanda svelato dalla serie su Agatha Harkness [Teoria]

Scopri la teoria secondo cui Wanda, interpretata dalla bravissima Elizabeth Olsen, tornerà nella serie MCU dedicata ad Agatha Harkness.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Il ritorno di Wanda svelato dalla serie su Agatha Harkness [Teoria]

L'uscita della nuova serie Marvel/Disney+ Agatha: Coven of Chaos è stata confermata da Marvel Studios per l'inverno del 2023. Agatha Harkness ne sarà la protagonista assoluta, e sarà interpretata da Kathryn Hahn, che riprenderà il lavoro sul personaggio visto in WandaVision

Secondo una teoria riportata da The Direct, Wanda (interpretata da Elizabeth Olsen) potrebbe tornare nella serie incentrata sulla strega sua antagonista. Questa ipotesi si basa sul dialogo finale tra le due donne, infatti nell'episodio Finale della serie Agatha dice a Wanda aka Scarlet Witch: non hai idea di che cosa hai scatenato, in futuro avrai bisogno di me. Al che Scarlet risponde:

Sto cercando altri articoli per te...