Watch Dogs Legion, un lungo gameplay per scoprire il gioco più ambizioso di Ubisoft

Autore: Andrea Guerriero ,
Copertina di Watch Dogs Legion, un lungo gameplay per scoprire il gioco più ambizioso di Ubisoft

Il 6 marzo del prossimo anno, tutti gli aspiranti hacker virtuali sono invitati a vivere una nuova avventura videoludica.

Quella di Watch Dogs Legion, terza incarnazione della celebre saga di Ubisoft, che torna con ambizione rinnovata su PC, PlayStation 4, Xbox One e perfino Google Stadia - la piattaforma per il gaming in streaming del colosso di Mountain View. Nel primo trailer, proiettato nel corso della conferenza E3 2019 dell'azienda francese, abbiamo scoperto che potremo controllare ogni abitante di una Londra post-Brexit, così da reclutare la nostra Legione.

Advertisement

Una Legione che porta la firma della DedSec, intenzionata a combattere un governo corrotto e disoccupazione dilagante.

Uno scenario, quello di Watch Dogs Legion, che si rifletterà anche nel gameplay. A differenza dei precedenti capitoli, Legion consentirà agli NPC di "prendere vita" a discrezione del giocatore, cedendo a meccaniche di perma death. Meccaniche a cui si deve proprio l'ambizione dell'ultima fatica della casa di Assassin's Creed - saga assente invece al media briefing losangelino. E visibili nel video poco più sotto:

Advertisement

Il filmato dura circa 30 minuti, ed è stato pubblicato dai curatori del canale YouTube di UbiCentral. Come spiegano gli stessi autori di Ubisoft Montreal nel confezionare questo gameplay trailer, l'assenza di un protagonista principale permetterà agli utenti di sperimentare una libertà d'azione sconosciuta agli emuli degli eroi dei precedenti capitoli di Watch Dogs.

Non solo, sappiamo che ogni personaggio sarà diviso in tre differenti classi: Enforcer, Infiltrator e Hacker. Tutte da potenziare sbloccando nuove abilità, proseguendo nelle missioni. Questo, sempre stando agli sviluppatori, ci consentirà di avanzare nel videogame scegliendo l'approccio che più si adatta al nostro stile, così da contrastare in ogni modo possibile gli sgherri al soldo della Blume Corporation

Ubisoft
Watch Dogs Legion uscirà a marzo 2020 su PC, PS4, Xbox One e Google Stadia
Watch Dogs Legion ci porta in una Londra distopica, sull'orlo del collasso

Cosa ne dite, la clip odierna è riuscita a convincervi a unirvi alla Resistenza? Riuscirete a ristabilire l'ordine dopo anni di dittatura da soli o in compagnia dei vostri amici?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Leggi per sapere quali draghi potrebbero venir mostrati nella prima stagione di House of the Dragon, lo spin-off/prequel de Il Trono di Spade.
Autore: Francesca Musolino ,
Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Nella serie TV Il Trono di Spade ci sono tre draghi nati dalle uova che ha accudito Daenerys Targaryen: un vero e proprio miracolo, perché, come è spiegato nella trama, tutti i draghi si sono estinti da moltissimo tempo; quindi questi sono gli unici esemplari presenti nella serie. Invece, in House of the Dragon, spin-off/prequel de Il Trono di Spade, è possibile vedere nuovi draghi nel periodo antecedente allo loro estinzione, in quanto la trama è ambienta duecento anni prima degli eventi narrati nella serie madre.

A tale proposito il co-showrunner di House of the Dragon Miguel Sapochnik, in una intervista del 2 agosto 2022 rilasciata alla testata Empire, ha detto che nella prima stagione dello spin-off verranno mostrati nove dei diciassette draghi della Casa Targaryen. Senza rivelare in dettaglio quali sono tutti i draghi di House of the Dragon in questione, Sapochnik ha spiegato che ogni esemplare avrà una sua personalità particolare che lo distinguerà da tutti gli altri.

Sto cercando altri articoli per te...