Watchmen, la fine è vicina: ecco il promo del finale di stagione

Autore: Marcello Paolillo ,

#Watchmen è la serie HBO creata e prodotta da Damon Lindelof e ispirata al fumetto omonimo di culto di Alan Moore e Dave Gibbons, la quale ha preso il via lo scorso 20 ottobre di quest'anno.

“La fine è vicina” ("The End is Nigh", nella versione originale) è una delle frasi chiave del graphic novel, ripresa ora per accompagnare il promo del nono e ultimo episodio della stagione, chiamato See How They Fly (visionabile poco più in alto).

Advertisement

L’ottavo episodio ci ha presentato il ritorno del Dottor Manhattan con le fattezze di Calvin Abar (Yahya Abdul-Mateen II) ma nel suo classico aspetto di colore blu. Abbiamo visto il semidio catturato dalla Settima Cavalleria, mentre Adrian “Ozymandias” Veidt (Jeremy Irons) sembra essere in procinto di evadere dalla sua casa-prigione su Europa, la luna di Giove a 390 milioni di miglia dalla Terra. Ancora ignoto il destino di Wade Tillman/Specchio, sparito dopo l'assalto dei membri del Settimo Cavalleria.

Advertisement

HBO
Dr. Manhattan nella serie Watchmen

Nel teaser del finale di stagione vediamo Lady Trieu (Hong Chau) pronta a completare la sua opera destinata a salvare l'umanità, il misterioso Millennium Clock. A fare capolino anche l'agente FBI - ed ex Spettro di Seta - Laurie Blake, rapita dal Settimo Cavalleria. Vediamo anche Sister Night varcare lo stesso portale percorso dal Dottor Manhattan e la soddisfazione sul volto del senatore Keene, leader dei suprematisti bianchi che indossano la maschera di Rorschach.

A chiudere il filmato promozionale troviamo una gigantesca esplosione che sembra accecare il personaggio di Angela. Che si tratti davvero della "fine"?

Ricordiamo in ogni caso che l'episodio finale di Watchmen andrà in onda su HBO domenica 15 dicembre e alle 3 di notte del giorno successivo (in versione originale sottotitolata in italiano) su Sky Atlantic.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Schitt's Creek, Watchmen e Succession s'impongono agli Emmy 2020: tutti i vincitori

Secondo i verdetti degli Emmy Awards 2020, le migliori serie TV dell'ultima annata sono Schitt's Creek, Watchmen e Succession. Anche Zendaya trionfa per il suo acclamato ruolo in Euphoria. Tutti i vincitori.
Autore: Elisa Giudici ,
Schitt's Creek, Watchmen e Succession s'impongono agli Emmy 2020: tutti i vincitori

L'avevamo anticipato sin dalle nomination: in un anno tanto difficile anche per le produzioni seriali e il mondo della TV, orfano di hit assolute come Il trono di spade, c'era ampio spazio per qualche sorpresa e nuova rivelazione alla 72esima edizione degli Emmy Awards. Le sorprese infatti non sono mancate e nemmeno le acclamazioni, in un edizione in cui il presentatore Jimmy Kimmel si è dovuto parecchio dare da fare per far funzionare le premiazioni in differita, con i nominati collegati in diretta streaming e "chiusi" nelle proprie case in compagnia dei loro familiari e del loro entourage, per poter festeggiare in sicurezza la vittoria. 

A imporsi sono stati soprattutto tre titoli: Schitt's Creek, Watchmen e Succession. La sorpresa assoluta è venuta dalla regina delle comedy del 2020: poco chiacchierata e non così favorita alla vigilia, Schitt's Creek ha saputo imporsi in maniera impressionante sulla concorrenza, stabilendo un record mai visto. Mai nessuna serie prima d'ora - né comedy né drammatica - era riuscita a conquistare tutte e quattro le statuette attoriali (protagonista e non protagonista, maschile e femminile).

Sto cercando altri articoli per te...