Watchmen: Trent Reznor e Atticus Ross realizzeranno la colonna sonora

Autore: Antonio Preziosi ,
Copertina di Watchmen: Trent Reznor e Atticus Ross realizzeranno la colonna sonora

Trent Reznor, leader e compositore dei Nine Inch Nails, collaborerà con Atticus Ross alla realizzazione della colonna sonora del serial TV dedicato a Watchmen.

Il duo ha realizzato nel 2011 la soundtrack di The Social Network, film di David Fincher, che li ha portati alla vittoria di un Academy Award nella categoria Original Score. Un sodalizio che è proseguito anche per altre colonne sonore tra cui Millennium - Uomini che odiano le donne e L'amore bugiardo - Gone Girl -  sempre diretti da Fincher.

Advertisement

Advertisement

Con i Nine Inch Nails, iconica band del panorama industrial metal, Reznor è sulla scena musicale ufficialmente dal 1988, ben 30 anni di musica. Scoperto da Jimmy Iovine - produttore anche dietro al fenomeno Marilyn Manson - Reznor e la sua band vengono ricordati per singoli di successo come Closer, Wish, Everyday Is Exactly the Same e per la rielaborazione del loro singolo Hurt da parte di Johnny Cash. Prima della realizzazione di soundtrack per il cinema, Ross era ed è attualmente il produttore della band di Reznor e co-produttore nel caso di due degli album dei Coheed and Cambria e produttore di alcuni dischi dei KoRn.

La serie Watchmen è stata prodotta da Warner Bros. e sarà trasmessa in TV da HBO. Il produttore esecutivo della serie Damon Lindelof (Lost, The Leftlovers) ha confermato che il serial sarà un qualcosa di molto vicino ad un sequel di quella che è la storia originale del fumetto scritto da Alan Moore. È giusto sottolineare che la serie non avrà alcun nesso con il film del 2009 di Zack Snyder, in quanto sono due prodotti totalmente differenti.

E voi cosa ne pensate di questo duo? Sarà all'altezza della colonna sonora di un prodotto iconico come Watchmen?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Schitt's Creek, Watchmen e Succession s'impongono agli Emmy 2020: tutti i vincitori

Secondo i verdetti degli Emmy Awards 2020, le migliori serie TV dell'ultima annata sono Schitt's Creek, Watchmen e Succession. Anche Zendaya trionfa per il suo acclamato ruolo in Euphoria. Tutti i vincitori.
Autore: Elisa Giudici ,
Schitt's Creek, Watchmen e Succession s'impongono agli Emmy 2020: tutti i vincitori

L'avevamo anticipato sin dalle nomination: in un anno tanto difficile anche per le produzioni seriali e il mondo della TV, orfano di hit assolute come Il trono di spade, c'era ampio spazio per qualche sorpresa e nuova rivelazione alla 72esima edizione degli Emmy Awards. Le sorprese infatti non sono mancate e nemmeno le acclamazioni, in un edizione in cui il presentatore Jimmy Kimmel si è dovuto parecchio dare da fare per far funzionare le premiazioni in differita, con i nominati collegati in diretta streaming e "chiusi" nelle proprie case in compagnia dei loro familiari e del loro entourage, per poter festeggiare in sicurezza la vittoria. 

A imporsi sono stati soprattutto tre titoli: Schitt's Creek, Watchmen e Succession. La sorpresa assoluta è venuta dalla regina delle comedy del 2020: poco chiacchierata e non così favorita alla vigilia, Schitt's Creek ha saputo imporsi in maniera impressionante sulla concorrenza, stabilendo un record mai visto. Mai nessuna serie prima d'ora - né comedy né drammatica - era riuscita a conquistare tutte e quattro le statuette attoriali (protagonista e non protagonista, maschile e femminile).

Sto cercando altri articoli per te...