Il riassunto di Westworld 3: cosa sapere prima della stagione 4

Autore: Elisa Giudici ,
Copertina di Il riassunto di Westworld 3: cosa sapere prima della stagione 4

Pronti a reimmergervi nelle atmosfere fantascientifiche e sinistre di Westworld? La quarta stagione è ufficialmente iniziata negli Stati Uniti e arriverà in contemporanea anche in Italia su Sky e NOW dal 4 luglio con il doppiaggio italiano) e da oggi 27 giugno 2022 in edizione originale sottotitolato in italiano. 

Sono passi due anni dall'annuncio della realizzazione della quarta stagione e la trama di Westworld è piuttosto complessa. Bisogno di un ripasso generale su cosa è successo nella terza stagione di Westworld prima di seguire Dolores e gli altri nella loro esplorazione del mondo reale? Nessun problema.

Advertisement

Westworld - Dove tutto è concesso Westworld - Dove tutto è concesso Westworld è un parco a tema western interamente popolato da androidi sintetici in cui i visitatori possono immergersi completamente e fare qualsiasi cosa essi vogliano, senza preoccuparsi delle conseguenze. Il ... Apri scheda

Questo riassunto della terza stagione di Westworld ti aiuterà a ricordare i principali avvenimenti delle ultime puntate e a seguire senza problemi al trama della quarta. 

Il video recap generale di tre stagioni di Westoworld

In occasione della messa in onda della quarta stagione di Westworld - in arrivo il 4 luglio 2022 su Sky in versione doppiata in italiano - l'emittente ha realizzato anche un video riassunto delle prime tre stagioni di Westworld che tocca i principali snodi narrativi della serie. 

Il video è in italiano. Potete vederlo qui:

Per un sunto dettagliato e completo a partire dal finale della stagione 2, continuate la lettura. 

Come finisce la seconda stagione di Westworld? 

Prima di affrontare gli eventi della terza stagione è bene ricordare cosa è successo nella seconda. Dolores Abernathy (Evan Rachel Wood) è riuscita a guidare con successo una rivolta delle entità artificiali di Westworld volta a epurare questo mondo dalla presenza degli umani. 

A fine stagione la residente è anche riuscita a lasciare questa realtà, grazie alle azioni di disturbo della Delos e all'aiuto di Bernard (Jeffrey Wright). Inizialmente l'uomo uccide la residente per ostacolare i suoi piani ma, quando Charlotte (Tessa Thompson) uccide Elsie, cambia idea. 

Advertisement

Bernard uccide Charlotte e nasconde l'unità di controllo (una sorta di memoria senziente) di Dolores dentro una copia artificiale della donna. Sarà così che Dolores riuscirà a fuggire da Westworld e a fare il suo ingresso nel mondo degli umani, nella realtà. 

Arrivata nella realtà, Dolores ricostruisce sé stessa e Bernard, che si era anche volontariamente confuso i ricordi per evitare di svelare il segreto di Dolores durante il passato tra Westworld e realtà. 

HBO
Evan Rache Wood in Westworld
Dolores è la grande protagonista della stagione 2

Il piano di Dolores sembra essere quello di permettere la sopravvivenza degli esseri artificiali suoi simili e ottenere vendetta, annientando l'umanità. È consapevole che Bernard sarà contrario a fare del male alle persone. 

La trama della terza stagione di Westworld

La terza stagione di Westworld è composta da 8 episodi e introduce il personaggio di Caleb, interpretato da Aaron Paul, un piccolo criminale che sviluppa un rapporto importante con Dolores. 

La terza stagione ha "congelato" Westworld ed è ambientata nella realtà del mondo umano, dove si muovono molte creature artificiali provenienti da Westworld. Il ruolo di protagonista spetta a Dolores che, dopo aver assimilato tantissimi dati archiviati nella Forgia di Westworld, conosce il privato di gran parte degli ex frequentatori del gioco e possiede anche una grande quantità di dati sul genere umano. 

Advertisement

HBO
Westworld 3 - Caleb

Per questo non le riesce difficile far innamorare un milionario che lavora per la Incite, una grande compagnia tech che possiede un algoritmo alla base di moltissime attività umane. Sviluppato in oltre 15 anni di lavoro, ha come scopo quello di tirare fuori il potenziale di ogni essere umano. Dolores, che è riuscita a procurarsi molto denaro e ha molte informazioni da elaborare, è interessata. 

Dolores viene parzialmente scoperta dal capo della sicurezza del rampollo della Incite, ma riesce a fuggire e a salvarsi. Ferita, viene soccorsa da Caleb Nichols, un personaggio chiave della stagione. Caleb ha bisogno di denaro per aiutare la madre malata, ma l'algoritmo della Incite lo scarta a ogni colloquio di lavoro. Disperato, trova impieghi su Rico, una sorta di app per subappaltare le attività illegali a piccoli delinquenti. Proprio durante una di queste attività il giovane dovrebbe dare una mano a uccidere Dolores, invece la salva (con una scena che ricalca quella con William nella prima stagione). 

Colpita dal ragazzo, Dolores gli rivela fino a che punto sia controllato: l'algoritmo ha predetto che tra 10 anni si suiciderà esattamente nel punto in cui stanno parlando ora. Dolores gli offre di liberarlo se si alleerà con lei e Caleb accetta.

Maeve e Bernard contro Dolores

Intanto la versione sintetica di Charlotte lavora affinché Westworld venga riaperta, tornando a essere una compagnia privata. Sappiamo che Dolores è riuscita a trafugare alcune unità di controllo da Westworld, ma non sappiamo chi abbia portato con sé e chi stia usando la replica di Charlotte. Sappiamo però che i parchi divertimenti di Westworld sono solo la punta dell'iceberg del piano: il punto è raccogliere dati sugli ospiti e analizzarsi, puntato a ottenere il controllo delle proprietà intellettuali degli stessi. 

C'è un terzo personaggio che si nasconde nel mondo umano: Benard, che si nasconde in Cina sotto il nome di Armand Delgado. Charlotte gli ha addossato la colpa per quanto avvenuto dentro Westworld. Bernard è stato salvato da Dolores, ma diventerà il suo principale oppositore, perché vuole salvare l'umanità mentre lei vuole dominarla. Ha bisogno però di analizzare i dati contenuti nella sua memoria sintetica, quindi rientra in Westworld, dove incontra Ashley Stubb (Luke Hemsworth), il capo della sicurezza. Viene rivelato che anche lui è un residente di Westworld. I due si alleano contro Dolores. 

Advertisement

HBO
Una scena di Westworld 3

Nel frattempo scopriamo che Maeve (Thandiwe Newton) è finita in un altro parco, stavolta a tema Seconda guerra mondiale. Dopo un breve incontro con Hector, che non ricorda nulla di Westworld e funziona come un normale residente, Maeve si uccide per tornare nel backstage. Si tratta però di una elaborata messa in scena del vero villan della stagione: Engerraund Serac (Vincent Cassel), il proprietario di Rehoboam, l'algoritmo di cui Dolores sta cercando di prendere il controllo. Serac ha il controllo del corpo di Maeve e la costringe ad allearsi con lui per battere Dolores. Se ci riuscirà, lui ha farà entrare nell'Oltrevalle, la realtà virtuale dove si trova la figlia di Maeve, che Dolores ha spedito nel cloud. 

Nel frattempo Dolores ha scoperto che i dati raccolti in Wesworld sono molto più precisi di quelli alla base di Rehoboam, quindi le previsioni dell'algoritmo non sono così affidabili. Per ultimare il suo piano, ha bisogno di ottenere un accesso a Rehoboam e si fa aiutare da Caleb per rapire un ricco magnate che ne ha uno. 

Serac ha capito che Charlotte è controllata da qualcuno: si scopre che è sempre Dolores, che ha sdoppiato la sua "persona" in svariate copie sintetiche. Maeve stavolta ha la peggio in duello con lei. Dolores riesce a entrare in Rehoboam e fa in modo che ogni utente ottenga i dati che l'algoritmo ha in suo possesso: Dolores vuole che sia la stessa umanità a insorgere contro le intelligenze artificiali che tentano di controllarne la libertà. 

HBO
westworld 3 - Maeve

Serac però è riuscito a prendere il controllo della Delos con una scalata finanziaria ostile all'azienda. Charlotte tenta di fermarlo dall'utilizzare le entità artificiali di Westworld distruggendo le loro unità di controllo, compresa quella di Hector, l'amato di Maeve. Ora Maeve vuole vendetta contro Dolores, ma non sa che Charlotte non è più una parte di Dolores, ma è diventata un'entità indipendente che vuole solo fuggire con la famiglia della vera Charlotte. Serac fa esplodere l'auto dove stava fuggendo con la famiglia. Sopravvive solo la parte ora autocosciente di Dolores nel corpo di Charlotte, sfigurata, giurando vendetta a Serac. 

Il passato di Caleb nella terza stagione di Westworld

Con l'aiuto di Caleb, a cui ha rivelato di essere un robot e di voler rendere liberi sia umani sia esseri artificiali, Dolores si reca nel west (quello vero) alla ricerca dei laboratori segreti della Incite. Qui si scopre che per funzionare l'algoritmo ha bisogno di "eliminare" coloro che sono troppo imprevedibili. Anche il fratello di Serac è stato tenuto prigioniero qui, pur avendo creato insieme a lui l'algoritmo. Gli outliers vengono drogati e condizionati psicologicamente per dimenticare e, nei casi più estremi, criocongelati. Caleb scopre di essere proprio uno dei "non prevedibili" le cui memorie sono state cancellate. 

Westworld 3 - Dolores e Caleb

Caleb era stato ingaggiato insieme al suo migliore amico per trovare, rapire o uccidere gli outliers. Questo fino a quando l'algoritmo non gli ha ordinato di uccidere Francis, il suo migliore amico, cosa che ha fatto. 

Nel frattempo Maeve ha individuato Dolores e continua con lei il suo duello con le katana. Sta per vincere, ma Dolores disattiva entrambe le unità ricorrendo all'EMP. Caleb salva Dolores mettendo la sua unità di controllo in un vecchio corpo metallico. 

Bernard nel frattempo recluta William, l'uomo in nero, per aiutarlo a combattere contro Dolores. William (Ed Harris) però è ormai disceso nella follia dopo aver ucciso la sua stessa figlia alla fine della seconda stagione, pensando fosse una residente. William tenta di uccidere Bernard e Ashley, ma viene fermato dalla polizia...controllata da Dolores. Bernard capisce che la donna è molto più avanti di lui nella realizzazione del suo piano. 

Il finale della terza stagione di Westworld

Di fatto Dolores ha scatenato una rivolta del genere umano, controllata dai dati raccolti in Westworld. A capo della rivolta ha posto Caleb, con alcuni residenti in corpi sintetici pronti a proteggerlo. Nessuno però può proteggerla da Maeve. In un terzo scontro a fil di spada, Dolores ha la meglio per un soffio sull'avversaria ma va in override. Serac riesce a catturarla e ne scandaglia le memorie alla ricerca dalla chiave per l'Oltrevalle...che però Dolores ha nascosto dentro l'unità di Bernard! Bernard entra nell'Oltrevalle e vi rimarrà per un tempo imprecisato, ma lungo: lo vediamo svegliarsi alla fine della stagione, coperto di sabbia e polvere. 

HBO
Westworld - Bernard coperto di sabbia nel finale della stagione 3

Mentre Sarec tenta di trovare ciò che cerca nelle memorie di Dolores, Maeve capisce che l'uomo è controllato dallo stesso Rehoboam. Secondo i calcoli di Dolores, l'umanità collasserà senza il Rehoboam, che però la controllerà togliendole il libero arbitrio. Maeve entra nella realtà virtuale e dialoga con Dolores. La compagna le spiega di aver avuto in passato uccidere tutti gli umani, ma ora, vedendo cosa hanno fatto persone come William e Caleb, vuole dare loro la libertà e tentare di costruire un futuro migliore. Dice a Maeve di scegliere da che parte stare. 

Maeve sceglie l'umanità e distrugge il Rehoboam con l'aiuto di Caleb. Nel farlo però tutte le memorie di Dolores sono state cancellate: la sua unità di controllo è perduta e la versione che conosciamo è morta (almeno per ora). 

HBO
Maeve e Caleb si alleano - Westworld

Nel frattempo scopriamo che la Charlotte nata dalla scissione da Dolores sta lavorando per la Delos...ed è tornata ad essere Charlotte. La donna sta costruendo nuovi residenti, basati su personalità umane (non è ancora possibile caricare una persona umana in un corpo artificiale, esattamente come nella seconda stagione). Il nuovo residente basato sull'uomo in nero uccide il vero William. 

La stagione si chiude con Caleb e Maeve che osserva il mondo discendere nel caos dopo che Rohoboam è stato distrutto. 

Cosa succederà nella quarta stagione di Westworld? 

Sappiamo già che questa stagione presenterà un salto temporale di 7 anni rispetto all'ultima (spiegando così la scena di Bernard coperto di polvere).

Secondo quanto visto dal trailer finale della quarta stagione, ritroveremo Dolores nel mondo reale, che però sembra avere problemi strutturali proprio come le realtà virtuali. Niente di troppo complicato da seguire, stavolta: Ed Harris, che interpreta l'Uomo in nero/William, ha assicurato che la trama della quarta stagione è molto più lineare

HBO
Charlotte - Westworld 3

Ci sarà da fidarci? Per ora sappiamo solo che ritroveremo William nelle mani di Charlotte, decisa a torturarlo. Non è chiaro se stia facendo del male al vero William (che dovrebbe essere morto) o il suo residente. 

In questa stagione, tra le new entry, ci sarà anche l'attrice premio Oscar Ariana De Bose, in un ruolo ancora imprecisato. 

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Westworld 4 è più facile da capire, lo ha detto Ed Harris

Leggi cosa ha detto Ed Harris a proposito della quarta stagione di Westworld - Dove tutto è concesso, disponibile su Sky e in streaming solo su NOW TV.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Westworld 4 è più facile da capire, lo ha detto Ed Harris

La storia di Westworld è una delle più articolate del panorama televisivo moderno (insieme a Dark probabilmente) e quindi per seguire le varie vicende, soprattutto stagione dopo stagione è necessario ripassare ciò che è successo precedentemente.

La nuova stagione, la quarta, composta da 8 episodi si svolge ben 7 anni dopo la fine della terza. In Westworld 4 tutto ruota sempre intorno alla tecnologia e al mondo dell'intelligenza artificiale, ma questa volta i fan non dovranno annotare i fatti e "fare strani calcoli matematici" per capire cosa sta succedendo, perché pare che tutto è più semplice, parola della star Ed Harris.

Sto cercando altri articoli per te...