Will Forte di The Last Man on Earth esce con Jaimie Alexander

Autore: Silvia Artana ,

La realtà è molto diversa dalla finzione, almeno per Will Forte. Al contrario del suo inetto alter ego #Phil Miller di #The Last Man on Earth, infatti, l'attore 46enne non ha problemi con il gentil sesso e macina conquiste. L'ultima in ordine di tempo è la bellissima e sensuale Jaimie Alexander, tornata single a febbraio 2016.

Secondo quanto riporta il Daily Mail, i due si frequenterebbero assiduamente da un po', però si tratterebbe di un rapporto molto "easy":

Advertisement

Si piacciono. Ma non è una cosa seria. Si stanno solo divertendo.

Del resto, è comprensibile che Jaimie (che tornerà a vestire i panni di Lady Sif in Thor: Ragnarok) voglia prendersi un po' di tempo, dopo la fine della relazione con la star della saga di Twilight, Peter Facinelli. I due, infatti, sono stati insieme 4 anni e a marzo 2015 si erano fidanzati, dichiarando di avere intenzione di sposarsi a breve.

I rispettivi impegni di lavoro, invece, li hanno portati a prendere strade diverse, come ha spiegato un loro portavoce a People, quando è avvenuta la rottura:

A causa di impegni familiari conflittuali e delle riprese [delle serie TV Blindspot per lei e Supergirl per lui, n.d.r.] su coste opposte, dopo avere riflettuto a lungo, Jamie e Peter hanno deciso di lasciarsi di comune accordo e di restare buoni amici.

Advertisement

Will, invece, dopo la storia con Sarah Chalke (#Elliot Reid in #Scrubs), è uscito per 5 mesi con January Jones, che ha raggiunto la popolarità con il ruolo di Betty Draper in Mad Men.

I due si sono conosciuti sul set di The Last Man on Earth, dove l'attrice interpreta Melissa Chartres, e si sono mostrati in pubblico fin da subito, lasciando intendere che il rapporto avesse una progettualità. Invece, così non è stato e la loro relazione è continuata solo a livello professionale.

Curiosamente, la storia sarebbe finita perché, come riporta l'agenzia di stampa UPI, January non voleva una relazione seria.

Una dichiarazione che mette la pulce nell'orecchio e fa pensare che stavolta Will abbia scelto il basso profilo per scaramanzia...

Advertisement

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Christian Bale: "Tagliate le scene più estreme di Thor 4"

Scopri cosa ha dichiarato Christian Bale sulle scene del suo personaggio tagliate dalla versione finale di Thor: Love and Thunder.
Autore: Mauro G. Pozzuoli ,
Christian Bale: "Tagliate le scene più estreme di Thor 4"

Christian Bale ha interpretato Gorr nel film Thor: Love and Thunder, quarto capitolo del franchise Thor. Molti Marvel fan hanno lodato la sua interpretazione e lo annoverano fra i cattivi più memorabili del Marvel Cinematic Universe (MCU). In una recente intervista a Inverse, l'attore premio Oscar ha svelato che alcune scene che aveva girato sono state tagliate dal montaggio finale, perché troppo forti ed estreme.

Bale non ha svelato precisamente cosa accadeva nelle parti eliminate del film Thor: Love and Thunder. Il famoso interprete ha detto che in alcuni momenti sul set ha improvvisato, portando il suo personaggio di villain a punti tanto estremi che Chris Hemsworth si è preoccupato. Bale ha descritto le eloquenti occhiate del collega, che sembravano voler dire che quelle scene avrebbe reso il film vietato ai minori. Le scene dunque sono state tagliate, ma Bale non si è pentito di averle girate, e ha detto che si è divertito molto a recitarle e che è stata una gioia avere la possibilità di spingere il suo personaggio ai limiti, anche se non c'erano molte possibilità che nella versione finale del film rimanessero le parti in questione.

Nell'intervista viene raccontato anche il momento in cui Christian Bale è stato scelto per interpretate il ruolo di Gorr. L'attore si è preoccupato perché nei fumetti Gorr ha un fisico massiccio e imponente quasi quanto Thor, e non riteneva che il suo fisico fosse paragonabile a quello di Chris Hemsworth, che interpreta Thor nei film MCU. Dunque Christian Bale ha chiesto al regista, Taika Waititi, di adattare Gorr per il mondo cinematografico rendendolo un po' diverso: magro e quasi esile, un personaggio che potesse sembrare venuto da un mondo di ombre. Questa dichiarazione fatta da Bale nell'intervista si accorda a una precedente dell'attore stesso, in cui ha raccontato che aveva preso in esame lo strano costume di Gorr nei fumetti, ed era rimasto preoccupato di proporre un'immagine cinematografica di Gorr in perizoma. Il team al lavoro sul film Thor: Love and Thunder è partito da queste considerazione per elaborare un nuovo look per il villain, che è risultato meno muscoloso e meno svestito, ma sempre molto inquietante. 

Thor: Love and Thunder è disponibile sulla piattaforma streaming Disney+, insieme a uno speciale della serie Assembled che mostra il dietro le quinte del film.

Sto cercando altri articoli per te...