Wonder Woman 3 è ufficiale: Patty Jenkins dirigerà (anche) l'ultimo capitolo della trilogia

Autore: Pasquale Oliva ,
Copertina di Wonder Woman 3 è ufficiale: Patty Jenkins dirigerà (anche) l'ultimo capitolo della trilogia

Nel futuro del DC Extended Universe c'è ancora spazio per Diana Prince. E non potrebbe essere altrimenti visto il successo tra i fan (e al botteghino) della supereroina interpretata dal 2016 da Gal Gadot. Adesso è ufficiale, quella dedicata a Wonder Woman sarà una trilogia.

A distanza di pochi giorni dal lancio di #Wonder Woman 1984 su HBO Max - la piattaforma di streaming di WarnerMedia, non disponibile in Italia - e in poco più di 2.000 sale negli Stati Uniti, Toby Emmerich di Warner Bros. ha annunciato che la Principessa Diana sarà protagonista di un terzo cinecomic e che quest'ultimo sarà diretto ancora una volta da Patty Jenkins (prossimamente a lavoro anche su #Star Wars: Rogue Squadron, ndr). 

Advertisement

Così il chairman della major cinematografica, raggiunto da Variety, su Wonder Woman 3:

Mentre i fan di tutto il mondo continuano ad abbracciare la Principessa Diana, con ottimi risultati nel weekend di lancio di Wonder Woman 1984, siamo entusiasti di poter continuare a raccontare la sua storia con le nostre reali Wonder Women - Gal e Patty -, le quali torneranno nell'ultimo capitolo di una trilogia cinematografica a lungo pianificata.

Wonder Woman 1984 avrebbe dovuto debuttare in sala questa estate ma la pandemia di COVID-19 ha obbligato Warner Bros. ad optare per una strategia diversa. Dopo diversi slittamenti, per il cinecomic è stato scelto il lancio in contemporanea nel giorno di Natale su HBO Max e in poche sale sparse sul territorio statunitense. Ebbene, nonostante le difficoltà e i compromessi, la pellicola ha generato 16,7 milioni di dollari di incasso. Dunque un risultato al botteghino rimarchevole, viste le circostanze.

Advertisement

Wonder Woman 1984 Wonder Woman 1984 Diana Prince, alias Wonder Woman, vive tra noi ancora negli anni 80, salva persone in pericolo e sventa crimini cercando di restare il più possibile in incognito. Lavora nel campo ... Apri scheda

Per quanto riguarda invece la piattaforma di streaming, quasi la metà degli abbonati a Natale ha visto Wonder Woman 1984, e oggi HBO Max conta circa 12.6 milioni di utenti. Ben oltre le aspettative, secondo Andy Forsell di Warner Media:

Wonder Woman 1984 ha infranto record e superato le nostre aspettative relative alle prime 24 ore di disponibilità sul servizio. [...] Questi sono tempi molto difficili ed è stato bello dare alle famiglie la possibilità di godersi questo film a casa, lì dove la sala non era un'opzione.

Se negli USA per Wonder Woman 1984 non c'è più da attendere, lo stesso non si può dire per il mercato italiano. Il cinecomic, salvo stravolgimenti, arriverà in Italia il 28 gennaio 2021. Nel cast - oltre a Gal Gadot - Chris Pine (Steve Trevor), Kristen Wiig (Cheetah) e Pedro Pascal (Maxwell Lord).

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Wonder Woman: le location (anche italiane) del film di Patty Jenkins

Dall'isola delle Amazzoni alla torre dove Diana Prince si è impossessata dell'Ammazzadei: tutte queste location sono Made in Italy.
Autore: Cristina Migliaccio ,
Wonder Woman: le location (anche italiane) del film di Patty Jenkins

Chi potrebbe mai dimenticare la bellissima isola delle Amazzoni di Wonder Woman? Sapete che quell’isola (o meglio, le cornici scelte), in realtà, si trova in Italia?

Il primo film con la supereroina interpretata da Gal Gadot è uscito nelle sale cinematografiche nel 2017, con la regia di Patty Jenkins. Facciamo quindi un tuffo nel passato ed analizziamo tutte le location del primo film DC, soprattutto quelle Made in Italy. Fidatevi: sono tante!

Sto cercando altri articoli per te...