Yakuza: in che ordine giocare la saga "criminale" di SEGA

Autore: Andrea Guerriero ,
Speciali
7' 50''
Copertina di Yakuza: in che ordine giocare la saga "criminale" di SEGA

Il mondo in pixel e poligoni ci ha più volte, e con declinazioni diverse, messo negli scomodi panni del criminale. 

Se è assai frequente impersonare l'eroe senza macchia chiamato a salvare il mondo, esistono saghe videoludiche che hanno cercato di ribaltare le cose. E di farci vivere avventure dall'altro lato della medaglia. Saghe come quella - popolarissima - di Grand Theft Auto, "fenomeno" tutto occidentale firmato dai talentuosi ragazzi di Rockstar Games. O ancora come Yakuza, prolifero franchise made in Japan realizzato dall'inossidabile SEGA - la "mamma" di Sonic, per intenderci. 

Advertisement

Proprio Yakuza è allora protagonista di questo speciale, che vuole ripercorrerne a grandi linee la narrazione. E, in particolare, l'ordine in cui giocare a tutti i capitoli che hanno invaso il mercato nel corso degli anni. 

Come un drago!

Nata nel 2005 e per lungo tempo confinata al solo territorio nipponico, la serie Yakuza - in giapponese Ryu Ga Gotoku - ha visto l'uscita di diversi remake e remaster dei titoli più datati, oltre che di prequel a distanza di anni dalla pubblicazione dei capitoli originali.

Protagonista del gioco, almeno fino al penultimo episodio, è Kazuma Kiryu, un uomo che ha dovuto scontare ingiustamente diversi anni di galera prima di essere rimesso in libertà. E iniziare così la sua epopea fatta di redenzione e vendetta.

SEGA
Yakuza è la saga criminale di SEGA
Kazuma Kiryu è il protagonista principale della serie

Un uomo per altro disincronizzato dal tempo a seguito della prigionia, e che si fa via via vero e proprio samurai urbano in scenari che riproducono fedelmente molte delle location che hanno fatto grande la Terra del Sol Levante. Come accade per il già citato GTA, anche Yakuza si propone come un piccolo open world di stampo criminale, ma con toni, ritmi e meccaniche di gameplay assai diversi. 

Tra dialoghi complessi, battaglie simili ai picchiaduro vecchia scuola, simpatici minigiochi, e un quartiere - quello di Kamurocho - che nel tempo vedremo evolversi con il progredire della trama, l'opera di SEGA rappresenta un "parco giochi" per adulti in cui esagerare è da sempre la parola d'ordine. 

Tutti i capitoli di Yakuza, nel dettaglio

Per un neofita della serie, potrebbe essere allora complesso avvicinarsi per la prima volta alle gesta del buon Kazuma. 

Niente paura però: messo da parte il fisiologico smarrimento, Yakuza è una saga che si lascia giocare con calma e sentimento, nonostante non faccia nulla per risultare meno spigolosa. Ecco quindi una lista di tutti i giochi principali, comprensivi di remastered e prequel, elencati secondo l'ordine cronologico degli eventi narrati, che corrisponde all'ordine in cui sarebbe meglio affrontarli.

Advertisement

Yakuza Zero (2015)

Yakuza Zero, per quanto assai più recente, rappresenta il prequel del primo episodio. E del brand nella sua interezza. Di conseguenza, costituisce una base narrativa imprescindibile per poter poi approcciarsi ai remake dei primi due capitoli della serie originale. 

Il gioco ha inizio nel dicembre del 1988, l'ultimo mese del 63º anno dell'Era Showa. Mentre il Paese sta attraversando un intenso periodo di estremo sviluppo economico, Kazuma Kiryu, giovane ventenne legato alla Yakuza, svolge lavori saltuari tra cui fare l'esattore per un usuraio poco raccomandabile. Sarà però incastrato e accusato ingiustamente di aver ucciso un civile, colpevole di aver macchiato d'infamia il suo oyabun, Shintaro Kazama.

Prodotto Consigliato Amazon 19.99€ da SEGA

Yakuza Kiwami (2016)

Si tratta del rifacimento moderno del primo capitolo, rilasciato originariamente nel 2005. Yakuza Kiwami ripercorre infatti la storia di Kazuma Kiryu alle prese con una lotta interna nella mafia giapponese, rinnovandone l'aspetto squisitamente tecnico e implementando quasi 30 minuti di filmati - con lo scopo di rendere la storia più fruibile e di creare una finestra di dialogo con Yakuza Zero. 

Advertisement

Dopo dieci anni di carcere, Kazuma scopre che il quartiere dove ha trascorso la giovinezza è totalmente cambiato: luci al neon illuminano le insegne di locali di ogni tipo, giovani prepotenti e viziati fanno mostra dell'ultimo modello di cellulare. Ormai condannato a morte dalla comunità Yakuza del Tojo Clan, vaga per la città cercando di reintegrarsi ricontattando il suo mentore e padre adottivo Kazama.

Prodotto Consigliato Amazon SEGA

Yakuza Kiwami 2 (2018)

Con Yakuza Kiwami, Yakuza Kiwami 2 - remake del secondo capitolo originale - pesca a piene mani dalle informazioni narrative emerse con Yakuza Zero, che da questo punto in poi diventa quindi una sorta di primo capitolo de facto.

Assieme alla piccola Haruka Sawamura, il nostro antieroe rende omaggio alle tombe di Kazama, suo patrigno, e Yumi Sawamura, la mamma di Haruka. A fargli visita al cimitero accorre Yukio Terada, loro caro amico e quinto capofamiglia del Tojo Clan, ma improvvisamente l'uomo rimane vittima di un misterioso agguato ad opera di due sicari. Kazuma scopre così che è in corso una sanguinaria guerra tra i clan dell'est e dell'ovest del Giappone, vale a dire tra l'Omi Alliance - la potente mafia del Kansai - e il Tojo Clan - la Yakuza del Kanto in Tokyo.

Advertisement

Prodotto Consigliato Amazon 49.99€ da SEGA

Yakuza 3 (2009)

Il terzo episodio regolare dell'antologia realizzata dal Ryu ga Gotoku Team ha debuttato in origine nel 2009, per poi essere al centro di una rimasterizzazione - nel 2018 - con grafica migliorata e risoluzione video aumentata.

In Yakuza 3, Kazuma Kiryu si è ormai lasciato la mafia giapponese alle spalle e vive con Haruka ed altri bambini orfani nel Morninglory, l'orfanotrofio di Okinawa. Come si aspettava, la Yakuza è però sulle sue tracce e pronta ad ucciderlo. Nel frattempo, a seguito dell'assassinio di un membro di spicco della malavita nipponica, una ragazzina di nome Saki ha riconosciuto e disegnato il presunto colpevole della sparatoria, che si rivelerà essere sorprendentemente simile a Fuma, padre di Kazuma. Una scoperta, questa, del tutto shockante, considerando che Fuma venne ucciso due anni prima proprio davanti agli occhi del figlio. 

Prodotto Consigliato Amazon 34.00€ da SEGA

Yakuza 4 (2010)

Yakuza 4 ha ricevuto un riconoscimento per l'eccellenza in occasione del Japan Game Awards 2010, ed è considerato da molti come uno dei picchi di eccellenza raggiunti dalla serie. Anche in questo caso, SEGA ha deciso di rilasciare una successiva edizione rimasterizzata nel 2019, che ne migliora l'aspetto visivo e la risoluzione generale.

Attraverso l'introduzione di tre nuovi protagonisti che andranno per la prima volta ad affiancare l'inossidabile Kazuma Kiryu sulle affollate strade di Kamurocho, il team di sviluppo ha cercato di rinnovare in qualche modo il franchise. Per una storia che pian piano rivelerà i tanti colpi di scena e riunirà i destini dei quattro personaggi principali. L'avere tre eroi nuovi consente anche a coloro che non si sono mai avvicinati ai precedenti Yakuza di approcciare una serie così complessa, nella quale i rapporti tra i tanti protagonisti devono sempre tener conto delle intricate gerarchie interne alla mafia giapponese, e dei rapporti tra quest'ultima e la società nipponica.

Prodotto Consigliato Amazon 23.98€ da SEGA

Yakuza 5 (2012)

Anche lui al centro di un successivo remaster visivo - che ha fatto capolino sugli scaffali nel 2019 -, Yakuza 5 è approdato in Occidente solo tre anni dopo la release giapponese. 

Kazuma Kiryu vive sotto il falso nome di Taichi Suzuki, e svolge il lavoro di tassista a Fukuoka. Intanto Kurosawa, con un tumore allo stadio terminale, progetta di eliminare tutti i clan di Osaka - quindi quello di Watase e Katsuya -, e spazzare via il Tojo Clan. La sua visione è quella di avere un clan forte e dominante con il terrore, cosa che non trova più né tra i suoi sottoposti, né nella rivalità con il Tojo Clan. Una storia anche questa in cui il sangue scorrerà a fiumi, prima del ricongiungimento finale tra il protagonista e una più matura Haruka.

Prodotto Consigliato Amazon 49.99€ da SEGA

Yakuza 6 (2016)

Conosciuto con il titolo completo Yakuza 6: The Song of Life, il sesto capitolo regolare del brand SEGA si configura come la conclusione all'arco narrativo del protagonista Kazuma Kiryu.

Mentre si riprende dalle ferite subite nel capitolo precedente, Kazuma Kiryu viene avvicinato dalla polizia, che intende arrestarlo per i suoi crimini. Kiryu sceglie di accettare l'arresto e sconta di sua volontà una condanna di tre anni, in modo da poter poi vivere in pace con i bambini da lui allevati. Allo scadere dei tre anni, nel 2016, Kiryu scopre che Haruka è sparita per evitare che i media prendano di mira l'orfanotrofio per colpa sua, e torna quindi a Kamurocho per investigare. Qui scopre che Haruka è finita in coma dopo un incidente, e che ha avuto un figlio, Haruto, ancora neonato. Con la speranza che Haruka si risvegli dal coma, Kiryu viaggia col piccolo Haruto a Onomichi Jingaicho, a Hiroshima, per scoprire cosa è accaduto ad Haruka durante la sua condanna.

Prodotto Consigliato Amazon 27.90€ da SEGA

Yakuza: Like a Dragon (2020)

Infine un capitolo che si discosta in maniera netta dal resto della serie, tanto da essere definito come una sorta di reboot: cambiano infatti per la prima volta il sistema di combattimento - qui più simile ad un gioco di ruolo a turni che a un action puro -, il protagonista e l'ambientazione che avevano caratterizzato tutti gli altri sette capitoli principali.

Disponibile anche per console next-gen - quindi PS5, Xbox Series X e Xbox Series S -, Yakuza: Like a Dragon è ambientato nel distretto di Yokohama di Isezaki Ijincho, basato sul distretto reale di Isezakichō a Yokohama, ma contiene anche Kamurocho e il distretto di Sotenbori di Osaka - altra area della serie Yakuza, basata sul distretto reale di Dōtonbori. Non solo, è anche il primo gioco il cui protagonista non è Kazuma Kiryu, ma un nuovo personaggio, dal nome di Ichiban Kasuga, descritto da SEGA come più estroverso ed emotivo di Kiryu.

Prodotto Consigliato Amazon 26.89€ da SEGA

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Euphoria 3, Zendaya entusiasta degli sviluppi narrativi

Leggi cosa ha dichiarato Zendaya, protagonista di Euphoria, sulla prossima terza stagione della serie HBO che promette nuovi scenari.
Autore: Giulia Angonese ,
Euphoria 3, Zendaya entusiasta degli sviluppi narrativi

Zendaya, star della serie TV Euphoria nel ruolo di Rue, adolescente con problemi di droga, in un'intervista con The Hollywood Reporter, ha rivelato cosa le piacerebbe vedere nella prossima stagione del teen drama HBO che racconta amicizie, traumi e amori di un gruppo di liceali della California. La seconda stagione di Euphoria, uscita nello scorso gennaio (qui le nostre considerazioni), ha approfondito singolarmente le storie dei giovani personaggi, arrivati ormai alla fine del liceo e pronti a entrare così nel mondo degli adulti. Una nuova dimensione che per Zendaya sarà ricca di emozioni, soprattutto per la sua Rue, in procinto di affrontare un percorso di recupero dalla tossicodipendenza.

Sarà interessante esplorare i personaggi fuori dalla scuola. Voglio vedere come sarà Rue nel suo percorso di sobrietà, potenzialmente caotico. Vale anche per gli altri personaggi, i quali stanno cercando di capire cosa fare delle loro vite, una volta finita la scuola, e che tipo di persone vogliono essere.

Sto cercando altri articoli per te...