Yesterday: trailer italiano su un mondo senza Beatles (con un solo musicista a ricordarne le canzoni)

Autore: Rina Zamarra ,

Universal lancia il trailer della commedia musicale Yesterday, in uscita nei cinema americani a giugno 2019 e nei cinema italiani a settembre 2019.

Il film racconta di un blackout elettrico a seguito del quale il mondo intero ha dimenticato la musica dei Beatles, che scompaiono persino dai motori di ricerca su internet. Un povero musicista squattrinato è l’unico a ricordare l’esistenza del gruppo di Liverpool. Questo è l’antefatto di Yesterday, divertente commedia con protagonisti Himesh Patel nei panni del musicista Jack Malik, Lily James in quelli della giovane Ellie e Kate McKinnon nel ruolo della manager musicale Mandi.

Advertisement

[twitter id="1095414713607966725"]

Il film riporta dietro la macchina da presa Danny Boyle, regista di grandi successi come The Millionaire, Sunshine, Steve Jobs, Trainspotting e T2 Trainspotting. La sceneggiatura, invece, porta la firma di Richard Curtis, autore di tantissime commedie da Quattro matrimoni e un funerale a Notting Hill, da I love radio rock a Che pasticcio, Bridget Jones!.

Advertisement

Yesterday si rivela subito una storia caratterizzata da un perfetto equilibrio tra risate, musica e romanticismo. Jack Malik è vittima di un incidente a causa del blackout. Quando esce dall’ospedale, scopre di essere l’unico a ricordare i brani dei Beatles. Incoraggiato dall’amica Ellie, comincia a esibirsi cantando proprio le hit del gruppo inglese, di cui finge di essere l’autore. All'improvviso arriva la fama e per lui si spalancano le porte degli Stati Uniti. Jack finisce per essere travolto dal successo e per rinunciare in un primo momento all’amore di Ellie, che non vorrebbe più rimanere nel ruolo di una semplice amica.

Gli ingredienti per un ottimo risultato al botteghino ci sono tutti. Tra l’altro già nel trailer compaiono i due ospiti speciali della pellicola: il presentatore James Corden e il cantante Ed Sheeran. Entrambi sono protagonisti di due divertenti cammei in cui impersonano loro stessi.

Cosa ne pensate: vi è piaciuto il trailer di Yesterday?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Più Addams o più Potter? Sono tanti i passaggi della serie Mercoledì che ricordano da vicino la storia del maghetto di J.K. Rowling. Scopriamoli insieme.
Autore: Elisa Giudici ,
Mercoledì come Harry Potter: 5 somiglianze tra serie e film

Sulla carta d’identità c’è scritto Addams, ma c’è più di un punto d’incontro con la famiglia Potter, la più celebre del mondo magico. Avevate notato le tante somiglianze tra la serie Netflix e la saga di Harry Potter? In parecchi spettatori hanno commentato sui social come la storia di Mercoledì così come raccontata da Tim Burton ricorda in molti passaggi quella della permanenza di Harry Potter a Hogwarts. Come già anticipato nella recensione della prima stagione di Mercoledì, questa versione rivede sotto una nuova luce l’intera storia della famiglia Addams, a partire da quella della primogenita Mercoledì.

Semplice omaggio, lecita e inconscia fonte d’ispirazione da parte di una delle storie fantasy più amate di tutti i tempi o qualcosa in più? Ripercorriamo insieme i numerosi punti d’incontro tra la storia di Mercoledì e quella di Harry Potter, per farci un’idea a riguardo.

Sto cercando altri articoli per te...