Young Sheldon ufficialmente rinnovato per una seconda stagione

Autore: Luigi Toto ,
Copertina di Young Sheldon ufficialmente rinnovato per una seconda stagione

Young Sheldon ha debuttato negli Stati Uniti lo scorso settembre, raggiungendo 17.2 milioni di telespettatori e uno straordinario rating di 3.8 nella fascia 18-49, la più importante per gli ascolti.

Lo spin-off di The Big Bang Theory continua a macinare successi. Negli USA lo show ha una media di 16 milioni di telespettatori ed è la seconda comedy più seguita dopo la serie madre.

Advertisement

CBS ha così rinnovato Young Sheldon per una seconda stagione. Kelly Khal, presidente di CBS Entertainment, ha dichiarato:

Young Sheldon ha avuto un enorme impatto nel nostro palinsesto in pochissimo tempo. Il DNA della serie è radicato in The Big Bang Theory, ma Young Sheldon si è creato un suo spazio nell'universo televisivo, con un tono creativo unico, una scrittura brillante e un cast talentuoso multigenerazionale.

Advertisement
Copyright: CBS
Un'immagine promozionale da Young Sheldon
Iain Armitage in una scena dal pilot di Young Sheldon

Young Sheldon è un prequel di The Big Bang Theory. La serie, narrata da Jim Parsons, racconta le vicende del giovane Sheldon Cooper, interpretato dal talentuoso Iain Armitage. Sheldon cerca di sopravvivere al liceo e di sopportare la sua famiglia, che sicuramente non capisce il suo genio. 

Nel cast, oltre Armitage, ci sono: Zoe Perry, Lance Barber, Annie Potts, Raegan Revord e Montana Jordan. Lo show è prodotto da Chuck Lorre (già creatore di The Big Bang Theory), da Jim Parsons, Steven Molaro e Todd Spiewak.

Fonte: Deadline

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Il film nascosto di Tim Burton che forse non conosci [GUARDA]

Scopri qual è il film nascosto di Tim Burton di cui si parla poco ma che è stato molto importante per rendere il famoso autore quello che conosciamo ora.
Autore: Agnese Rodari ,
Il film nascosto di Tim Burton che forse non conosci [GUARDA]

Tim Burton è un regista, produttore e sceneggiatore che riesce a stregare il pubblico grazie a uno stile inconfondibile, che unisce fantasy e grottesco con un carattere sempre originale. Molti conoscono Burton grazie al cupo film Edward mani di forbice (di cui potete leggere il nostro articolo temi e significato di Edward mani di forbice) o al più recente La fabbrica di cioccolato, entrambi con la partecipazione dell’attore Johnny Depp.

Non tutti però sanno dell’esistenza di un mediometraggio di Burton molto particolare, che è stato trasmesso una sola volta per l'occasione di Halloween su Disney Channel americano, il 31 ottobre 1983, per poi sparire nel nulla. Il film in questione si intitola Hansel and Gretel, tratto dall’omonimo racconto dei celebri fratelli Grimm ma che presenta una rivisitazione in stile giapponese, dato il fascino che il Paese del Sol Levante esercitava su Burton all’epoca. Proprio dal Giappone Burton riprese la tecnica della stop motion (già usata per molti film su Godzilla). Questa consiste nell'usare oggetti inanimati che vengono mossi e fotografati ad ogni loro piccolo cambio di posizione, di modo che una volta unite le fotografie in sequenza, nel risultato finale sembrino muoversi in maniera autonoma.

Sto cercando altri articoli per te...