Zac Efron è Ted Bundy nel primo trailer del film sul serial killer

Autore: Silvia Artana ,

Da fidanzato d'America a serial killer. Per chi si chiedeva se Zac Efron sarebbe riuscito a cambiare pelle e a calarsi nei panni di uno degli assassini più spietati della storia contemporanea, la risposta è sì.

Dopo una pioggia di immagini dal set e l'anteprima al Sundance Film Festival, Voltage Pictures ha pubblicato il primo trailer del film su Ted Bundy, e l'ex star di High School Musical è perfetta e inquietante nel ruolo del (drammaticamente) celebre omicida seriale.

Advertisement

Extremely Wicked, Shockingly Evil and Vile racconta la vicenda dell'uomo che ha ucciso (almeno) 36 giovani donne tra la metà e la fine degli anni '70, dal punto di vista della sua compagna di lunga data, Elizabeth Kloepfer (che nella pellicola ha il volto di Lily Collins).

Nel video viene mostrato l'inizio della relazione tra i due, dal primo incontro in un bar di Seattle nel 1969, e si sente Efron/Bundy pronunciare parole terrificanti:

Ci sono cose che non sai. Cose che ti sconvolgeranno al di là dei tuoi peggiori incubi.

"Liz" ha avuto con il serial killer un rapporto on-off durato circa 6 anni. Divorziata e madre di una bambina piccola, è stata accanto all'omicida da prima che iniziasse a uccidere e durante l'escalation dei suoi crimini.

Benché sospettasse che il compagno fosse coinvolto nella catena di efferati assassinii che stava sconvolgendo il Paese, la donna si è decisa a parlare con la polizia solo dopo diverso tempo.

Il film diretto da Joe Berlinger, anche autore del documentario Conversazioni con un killer: Il caso Bundy, sembra concentrarsi proprio sulla relazione disfunzionale tra Elizabeth e Bundy.

Dal collage di immagini e di conversazioni del trailer emerge la figura di un uomo apparentemente normale, amorevole, mentre i media raccontano la storia di un mostro:

Advertisement

Sono innocente. Davvero credi a questa spazzatura?

Liz è intrappolata nella ragnatela:

Advertisement

Quando sento il suo amore, sono sul tetto del mondo.

Fino all'ultimo, la giovane donna si rifiuta di credere che il compagno possa essere l'abominevole assassino che ha abusato barbaramente di decine di ragazze e le ha uccise in modo efferato.

Il suo dramma è tutto nello scambio che chiude il breve filmato. "Hai fatto queste cose?", chiede Elizabeth in modo perentorio a Bundy. E lui le risponde, senza esitazioni: "Assolutamente no".

Con Zac Efron e Lily Collins, in Extremely Wicked, Shockingly Evil and Vile ci sono anche Jim Parson, che interpreta Larry Simpson, il procuratore del processo che ha decretato la condanna a morte del serial killer, e John Malkovich.

Al momento, non è ancora stata annunciata la data di uscita del film. Per sapere quando arriverà in sala e conoscere le ultime novità, restate sintonizzati.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Advertisement
Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Leggi per sapere che cosa ha replicato Robert Downey Jr. in merito alle dichiarazioni che Quentin Tarantino ha fatto sui titoli prodotti da Marvel Studios.
Autore: Francesca Musolino ,
Anche Robert Downey Jr. replica alle accuse di Tarantino

Alcune dichiarazioni di Quentin Tarantino sui titoli prodotti da Marvel Studios hanno finito per alzare un polverone. Per questo motivo diversi attori che fanno parte del Marvel Cinematic Universe (MCU) si sono sentiti chiamati in causa e hanno voluto dire la loro in merito. 

Il primo che ha replicato a Tarantino è stato Simu Liu in qualità di protagonista del film Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli. Mentre in seguito anche Samuel L. Jackson che nell'MCU interpreta Nick Fury ha risposto alle parole pronunciate dal regista. Questa volta è il turno di Robert Downey Jr. attore che è conosciuto per il ruolo di Iron Man sempre all'interno dell'Universo Marvel.

Sto cercando altri articoli per te...