Zack Snyder conferma l'esistenza della Snyder Cut (e i piani per sacrificare Batman)

Autore: Giuseppe Benincasa ,
Copertina di Zack Snyder conferma l'esistenza della Snyder Cut (e i piani per sacrificare Batman)

Zack Snyder ha comprovato l'esistenza della sua versione del film Justice League, chiamata Snyder Cut, che i fan stanno chiedendo a gran voce sui social, con il movimento #ReleaseTheSnyderCut e con una petizione online che si è chiusa superando le 170 mila firme.

Per chi non lo sapesse, la Snyder Cut corrisponde al montaggio del film Justice League, originariamente pensato da Zack Snyder e poi cambiato dal subentrante Joss Whedon. Lo scarso successo della versione cinematografica del film DC ha portato i fan a chiedersi come sarebbe stata la versione di Snyder ed è quindi iniziata così la "caccia" alla Snyder Cut.

Advertisement

Nel corso degli ultimi mesi le voci, grazie anche a delle foto pubblicate sui social, di una reale esistenza della Snyder Cut si sono fatte sempre più insistenti e finalmente proprio Snyder ha messo tutti i dubbi a tacere in una discussione sul social Vero, i cui screenshot sono stati riportati da un utente di Reddit come potete vedere qui sotto.

Il regista ha ammesso di essere stanco di sentire la gente dire che la sua versione del film non esiste. E poi, Snyder ha rivelato che non sarebbe una cattiva idea quella di pubblicarla online in versione leak, ovvero non autorizzata.

OTHER: Snyder admits he's "tired" of people saying his cut doesn't exist - Unleashes his inner "savage" on VERO and answers a few JL questions from r/DC_Cinematic

Oltre a ciò, Snyder ha risposto alla domanda di un utente sul fatto che originariamente Batman doveva sacrificarsi contro Darkseid. Il regista ha confermato ciò dicendo che la morte del Cavaliere Oscuro era prevista nel capitolo finale della trilogia da lui pianificata. Infatti, Justice League avrebbe dovuto avere un sequel.

A supportare le proprie affermazioni, Snyder ha pubblicato una foto su Reddit scattata nei magazzini Warner Bros., dove è conservata la sua versione. Come potete vedere, la dicitura su questi contenitori metallici riporta:

  • Le iniziali del nome del regista Z. S. (Zack Snyder)
  • Le iniziali del titolo del film JL (Justice League)
  • Il fatto che si tratti della director's cut, ovvero del montaggio voluto dal regista
  • La durata 214 minuti, ovvero 3 ore e 34 minuti contro le 2 ore della versione cinematografica
OTHER: #RELEASETHESNYDERCUT from r/DC_Cinematic

Le rivelazioni del direttore della fotografia Fabian Wagner

Durante una masterclass tenuta dal direttore della fotografia Fabian Wagner, che ha lavorato a Justice League, sono emersi nuovi dettagli della Snyder Cut. Questi sono stati portati alla luce dal fan Leonardo Oliveira su Twitter.

Nel video qui sotto, Wagner risponde alla domanda del fan dicendo che non sa se in realtà la Snyder Cut è davvero completa, sa che Jason Momoa l'ha vista e spera che sia meglio di quanto visto al cinema con Justice League:

Advertisement

Nel video qui sotto, Wagner risponde alla domanda sul perché gli effetti speciali della versione cinematografica non sembrano fatti bene (su tutti la questione baffi di Superman) dicendo che lui non era presente quando hanno effettuato i reshoot del film e che se n'è occupato un team completamente diverso rispetto a quello che ha lavorato con lui e con Snyder. Inoltre, rivela che quello che si vede nei primi tre trailer usciti ha solo materiale originale e che quello potrebbe e dovrebbe essere il tono della Snyder Cut. Conclude dicendo che solo il 10% del lavoro di Zack Snyder e del suo team è finito nella versione cinematografica, aumentando così la curiosità dei fan.

Advertisement

Durante la masterclass, il diretto della fotografia ha pubblicato alcune immagini dalla lavorazione di Justice League. Una di questa rivela che Superman sarebbe dovuto tornare a Smallville.

Advertisement

Tutti i fan DC attendono la Snyder Cut: che possa essere un bel regalo di Natale?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Il nuovo anime di Bleach chiuderà i buchi di trama del manga

I buchi di trama di la guerra dei mille anni verranno chiusi dall'adattamento anime dell'arco finale di Bleach, in arrivo a ottobre.
Autore: Elisa Giudici ,
Il nuovo anime di Bleach chiuderà i buchi di trama del manga

La guerra dei mille anni, l'arco narrativo finale del manga di Bleach, ha parecchi buchi di trama e storyline lasciate in sospeso. Lo sanno bene i lettori del manga di Bleach che hanno letto le fasi finali della storia di Ichigo Kurosaki. È noto come alcuni problemi di salute abbiano spinto l'autore di Bleach Tite Kubo ad accelerare il finale dell'opera che l'ha portato al successo, costringendolo a lasciare tante domande senza risposta. 

Stando a quanto riportato da ComicBook, il nuovo anime di Bleach sarà l'occasione di non solo di vedere l'arco narrativo della Guerra dei mille anni finalmente in versione animata, ma anche di "mettere una toppa" ai passaggi di trama più vaghi, rivelando ai fan cosa sia successo ai protagonisti nei passaggi non ancora chiariti dall'opera originale.

Sto cercando altri articoli per te...