Ziva apparirà in diversi episodi di N.C.I.S.

Autore: Chiara Poli ,
Copertina di Ziva apparirà in diversi episodi di N.C.I.S.

Ziva David tornerà, per la stagione 17 di #N.C.I.S., in diversi episodi.

La notizia conferma che l'inatteso ritorno del personaggio a lungo interpretato da Cote de Pablo, nell'ultimo finale di stagione, è destinato ad avere un seguito.

Advertisement

I fan si aspettavano che Ziva fosse protagonista della prossima season premiere, nel primo dei nuovi episodi, per risolvere le questioni lasciate in sospeso dal suo ritorno, che avvisava Gibbs di un pericolo imminente.

Ma non finirà così: TvGuide ha confermato che Cote de Pablo sarà presente in almeno 6 dei prossimi episodi, che debutteranno negli USA sul network CBS il 24 settembre.

Per la precisione, il personaggio di Ziva comparirà nei primi due episodi, per risolvere il cliffhanger lasciato in sospeso, ma la questione sarà più complicata di quanto avevamo pensato.

Tanto da richiedere (almeno) altri 4 episodi per esplorarla a fondo.

Advertisement

Gli showrunner Frank Cardea e Steven D. Binder, a proposito del colpo di scena che aveva riportato Ziva sul set, avevano detto:

Questo momento sorprendente è solo l'inizio. Siamo emozionati di poter condividere la notizia che Cote de Pablo sarà presente come guest star nella premiere della stagione 17, quest'autunno, mentre si svelano i fatti dietro all'avvertimento fatto a Gibbs.

Advertisement
CBS Studios
N.C.I.S.: Cote de Pablo nei panni di Ziva David
N.C.I.S.: Cote de Pablo nei panni di Ziva David

Ora che il mistero si annuncia più fitto di quanto inizialmente annunciato, gli indizi su ciò che ha fatto Ziva mentre tutti la credevano perduta per sempre saranno fondamentali per scoprire cosa l'ha spinta a rifarsi viva.

Niente convenevoli, neanche una frase di circostanza per esprimere la sorpresa e l'emozione di rivedersi.

Solo quell'avvertimento, che suona così preoccupante proprio perché conosciamo bene Ziva e la sua determinazione a proteggere se stessa e chi ama.

I suoi segreti, il pericolo per Gibbs (un Mark Harmon che a quasi 17 anni dal debutto continua a reggere il ruolo come pochi altri avrebbero saputo fare) e le conseguenze del suo ritorno saranno presto oggetto di discusione per i fan della serie creata da Donald P. Bellisario e Don McGill nel 2003.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 10

Day Shift e Buffy l'ammazzavampiri hanno una cosa in comune

Scopri qual è il collegamento tra la serie Buffy l'ammazzavampiri e il film originale Netflix Day Shift: A caccia di Vampiri.
Autore: Giuseppe Benincasa ,
Day Shift e Buffy l'ammazzavampiri hanno una cosa in comune

Il film Day Shift - A caccia di Vampiri, uscito all'interno della programmazione Netflix venerdì 12 agosto 2022, è una dark comedy con molte scene d'azione nella quale l'attore Jamie Foxx interpreta un cacciatore di vampiri indipendente (qui la nostra recensione). Quando si parla di vampiri ci sono molti titoli cult che vengono in mente e molti film e serie che hanno definito proprio il genere, spesso rivoluzionandolo e altre volte affermandosi con delle storie rimaste nel cuore dei fan e con dei personaggi iconici. Quest'ultima affermazione porta quasi certamente alla mente la serie TV Buffy l'Ammazzavampiri, nata dalla mente di Joss Whedon (regista tra le altre cose del blockbuster The Avengers).

Ebbene, dal dietro le quinte di questo progetto c'è un elemento che unisce Day Shift - A caccia di Vampiri con la serie cult Buffy l'Ammazzavampiri. La connessione tra il titolo originale Netflix e la serie con Sarah Michelle Gellar è data dalla collaborazione lavorativa tra il produttore Chad Stahleski e il regista J.J. Perry: entrambi hanno iniziato a lavorare insieme come stuntman nelle serie sui vampiri degli anni '90 e si sono ritrovati sul set di Day Shit - A caccia di Vampiri.

Sto cercando altri articoli per te...