Zoë Kravitz nuda su Rolling Stone (30 anni dopo sua madre Lisa Bonet)

Autore: Maria Teresa Moschillo ,

Zoë Kravitz ha 29 anni ed è cresciuta sotto i riflettori in quanto figlia di due genitori famosi: Lenny Kravitz e Lisa Bonet. Il musicista e la protagonista della serie TV cult I Robinson hanno divorziato quando lei era poco più che una bambina, ma hanno saputo contribuire insieme alla sua educazione trasformandola nella giovane splendida donna che è diventata.

Alle prese con la seconda stagione di Big Little Lies e presto al cinema con Animali Fantastici 2, Zoë Kravitz è decisamente cresciuta e sta dimostrando, passo dopo passo, di non essere solamente "la figlia di" due grandi star. Nonostante si stia affermando nello showbiz con grande personalità, però, è innegabile che abbia ereditato da loro buona parte del suo fascino e del suo carisma.

Advertisement

Lo dimostrano i recenti scatti hot che la Kravitz ha realizzato per Rolling Stone, posando in copertina proprio come fece sua madre Lisa 30 anni fa, poco prima della sua nascita.

Advertisement

La rivista ha voluto ricreare lo stesso identico scatto: Zoë ha posato completamente nuda con i lunghi capelli scuri sul seno, esattamente come sua madre.

Le due si assomigliano davvero tantissimo e Zoë è orgogliosa di aver reso omaggio a sua madre su Rolling Stone. Ecco cosa ha dichiarato alla rivista, come riportato da ETOnline:

Ho sempre amato quella foto. Quando penso a Rolling Stone è la prima immagine che mi viene in mente: è bellissima.

Non sembra di vedere un'immagine riflessa nello specchio?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

I migliori anime del 2022 (finora)

Quali anime hanno dominato la prima metà del 2022? Ecco i titoli d'animazione della prima metà dell'anno che ci sono piaciuto di più.
Autore: Elisa Giudici ,
I migliori anime del 2022 (finora)

Quali sono i migliori anime del 2022? Dopo i primi sei mesi, si può già dire che il 2022 è stato un anno particolarmente ricco di anime popolari e memorabili. 

A farla da padre sono sempre gli shounen (anime tratti da manga destinato a un pubblico giovane e maschile) ma anche altri filoni ci hanno regalato titoli sorprendenti e appassionanti. 

Sto cercando altri articoli per te...