Zoe Saldana è Nina Simone nel trailer del film dedicato alla cantante

Autore: Elisa Giudici ,

Si avvicina l'uscita nei cinema statunitensi di Nina, l'atteso e controverso biopic dedicato alla “sacerdotessa del soul“, prevista per il 22 aprile 2016. 

Nei giorni scorsi Entertainment Weekly aveva pubblicato il primo poster del film con protagonista Zoe Saldana, rilanciato poi dall'attrice sul suo profilo Instagram.

Advertisement

Advertisement

Anche in quest'occasione non sono mancate polemiche e critiche all'interprete, accusata di non avere un aspetto fisico appropriato per interpretare una leggenda della musica nera.

Inizialmente Mary J. Blige aveva ottenuto il ruolo di protagonista nel film diretto da Cynthia Mort, poi però ha abbandonato il progetto. Subentrata come sostituta, Zoe Saldana è stata da subito bersaglio di forti polemiche, a cui non ha mancato di rispondere rivendicato la sua duplice identità nera e latina: 

L'ho fatto per amore della mia gente e per il mio orgoglio di essere una donna nera e una donna latina e una donna americana, questa è la mia verità.

Con l'arrivo del primo trailer, in cui vediamo una Nina in crisi che viene aiutata dall'amico e manager Clifton Henderson (interpretato da David Oyelowo)  è lecito supporre che non mancheranno nuove polemiche, in attesa di giudicare la performance di Zoe Saldana nel film.

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

I migliori anime del 2022 (finora)

Quali anime hanno dominato la prima metà del 2022? Ecco i titoli d'animazione della prima metà dell'anno che ci sono piaciuto di più.
Autore: Elisa Giudici ,
I migliori anime del 2022 (finora)

Quali sono i migliori anime del 2022? Dopo i primi sei mesi, si può già dire che il 2022 è stato un anno particolarmente ricco di anime popolari e memorabili. 

A farla da padre sono sempre gli shounen (anime tratti da manga destinato a un pubblico giovane e maschile) ma anche altri filoni ci hanno regalato titoli sorprendenti e appassionanti. 

Sto cercando altri articoli per te...