ZWEBTV, la web TV sugli influencer dedicata a Millennial e Generazione Z

Autore: Alice Grisa ,
News
1' 48''
Copertina di ZWEBTV, la web TV sugli influencer dedicata a Millennial e Generazione Z

Una TV o una rivoluzione? ZWEBTV è la prima televisione web incentrata e dedicata alla Generazione Z (i nati tra il 1995 e il 2010) e ai Millennial, con tanti contenuti di argomento diverso promossi e raccontati dagli influencer.

ZWEBTV accorpa i consigli su moda, beauty, food, fitness promossi dai principali influencer. La presentazione è avvenuta il 31 maggio con un evento condotto da Diletta Leotta che ha anticipato la messa online della piattaforma, il 1 giugno 2020, con tanti ospiti come Arisa ed Elettra Lamborghini, che si sono esibite.

Advertisement

Dietro la nuova web TV c’è Francesco Becchetti, che aveva guidato il lancio di Agon Channel.

Tra i talent coinvolti spiccano Giulia De Lellis e Manuele Mameli (il make up artist di Chiara Ferragni) per la parte beauty, Camihawke e Alice Venturi per il food, Francesca Ferragni per il fitness, Giulia Valentina per le novità tech mentre Andrea Pinna, The Pozzolis Family e Casa Surace si occuperanno del lato entertainment (e di “intrashtenimento”), e di prodotti comedy e Muriel di tematiche rainbow, eventi e discorsi che riguardano la comunità LGBTQ+.

Non mancheranno anche temi come il lifestyle, i viaggi, i consigli per la fotografia, tanti suggerimenti interessanti da guardare da qualunque dispositivo: basta una connessione internet.

Advertisement
ZWEBTV
Elettra Lamborghini all'evento di debutto di ZWEBTV
Elettra Lamborghini all'evento di debutto

La TV digitale è completamente gratuita. A differenza di altre piattaforme di streaming con contenuti pay, come film, serie o eventi sportivi, non bisogna sottoscrivere un abbonamento per accedere ai contenuti.

Il palinsesto, inteso nella sua accezione contemporanea, è un mosaico di video e ognuno potrà costruire i propri percorsi di fruizioni navigando in Generi e scegliendo il video che più gli interessa, dalla cucina al make up.

Entrando nella home si scoprono le novità e anche una sezione destinata alle interazioni degli utenti. ZWEBTV si ripromette non solo di parlare di it girl e volti noti ma anche di raccogliere, di verificare i problemi delle persone comuni ed eventualmente anche di denunciarli e proporre soluzioni.

Advertisement
ZWEBTV
Un momento dell'evento inaugurale di ZWEBTV
Diletta Leotta e The Pozzolis Family

La sezione Influencer permette di conoscere a poco a poco i protagonisti, svelati con delle presentazioni rilasciate gradualmente e preannunciate dai relativi mini-countdown.

Che ne pensate? Siete curiosi di scoprire i contenuti di questa nuova TV interattiva pensata per un pubblico giovane?

Per non perdere nessuna notizia iscriviti gratuitamente al nostro canale Telegram a questo indirizzo https://t.me/nospoilerit.

Continua a scorrere per altri contenuti
Articolo 1 di 4

Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Leggi per sapere quali draghi potrebbero venir mostrati nella prima stagione di House of the Dragon, lo spin-off/prequel de Il Trono di Spade.
Autore: Francesca Musolino ,
Tutti i Draghi di House of the Dragon e de Il Trono di Spade

Nella serie TV Il Trono di Spade ci sono tre draghi nati dalle uova che ha accudito Daenerys Targaryen: un vero e proprio miracolo, perché, come è spiegato nella trama, tutti i draghi si sono estinti da moltissimo tempo; quindi questi sono gli unici esemplari presenti nella serie. Invece, in House of the Dragon, spin-off/prequel de Il Trono di Spade, è possibile vedere nuovi draghi nel periodo antecedente allo loro estinzione, in quanto la trama è ambienta duecento anni prima degli eventi narrati nella serie madre.

A tale proposito il co-showrunner di House of the Dragon Miguel Sapochnik, in una intervista del 2 agosto 2022 rilasciata alla testata Empire, ha detto che nella prima stagione dello spin-off verranno mostrati nove dei diciassette draghi della Casa Targaryen. Senza rivelare in dettaglio quali sono tutti i draghi di House of the Dragon in questione, Sapochnik ha spiegato che ogni esemplare avrà una sua personalità particolare che lo distinguerà da tutti gli altri.

Sto cercando altri articoli per te...